Prima Pagina
DISCIPLINA E PROMOZIONE DELLE IMPRESE CULTURALI E CREATIVE
sabato, 30 settembre 2017

La proposta di legge, approvata il 26 settembre 2017 alla Camera dei deputati in prima lettura, è finalizzata a rafforzare e qualificare l'offerta culturale nazionale e a promuovere e sostenere l'imprenditorialità e l'occupazione, in particolare giovanile, mediante il sostegno alle imprese culturali e creative. Come sottolineato dalla relatrice Irene Manzi (PD), «ll nostro Paese è si quello che ha la massima densità di siti Unesco del mondo, dotato di un primato indiscusso dal punto di vista culturale, storico ed artistico, ma è anche quello che più deve dotarsi degli strumenti per far sì che questo potenziale identitario sia un volano forte per la crescita e lo sviluppo». Secondo il “Rapporto 2017 Io sono cultura” (Symbola - Fondazione per le qualità italiane), al sistema culturale e creativo si deve il 6 per cento della ricchezza prodotta in Italia, pari a circa 89,9 miliardi di euro; risorse a cui va aggiunto l'ulteriore effetto moltiplicatore che esso è in grado di produrre sul resto dell'economia, per un totale complessivo pari a quasi 250 miliardi di euro, dando lavoro a più di un milione e mezzo di persone...
PER LEGGERE IL TESTO CLICCA SUL LINK
www.deputatipd.it/files/documenti/226_ImpreseCulturaliCreative_0.pdf

 
SE È D’AZZARDO NON È PIÙ UN GIOCO Nuove regole per evitare il pericolo della dipendenza
giovedì, 28 settembre 2017

 “Smetto quando voglio, solo un’altra partita, non è vero che sono dipendente”. E invece vite rovinate e famiglie distrutte. Il gioco d’azzardo può diventare molto pericoloso, può provocare dipendenza anche grave, può isolare le persone in una bolla autodistruttiva, un buco nero da cui diventa difficile uscire. Con il rischio di far del male non solo a se stessi, ma anche alle persone care, quasi senza accorgersene se non quando ormai è troppo tardi. Perché la ludopatia non è un gioco, ma una vera e propria malattia. Negli anni della crisi le vittime sono purtroppo aumentate. Per questo il Governo è intervenuto per tutelare la salute dei giocatori, assicurare l’ordine pubblico e contrastare il gioco illegale - offerto dai canali online internazionali - con un impatto positivo soprattutto nel contrasto e nella lotta al gioco d’azzardo patologico. Sono state approvate, infatti, misure per tutelare i più deboli, soprattutto i minori:
- vietata la pubblicità dei giochi con vincita in denaro su radio e TV generaliste dalle ore 7 alle ore 22 di ogni giorno;
- prevista una campagna di informazione e sensibilizzazione, in particolare nelle scuole, sui fattori di rischio connessi al gioco d’azzardo;
- ridotto della metà il numero delle sale e di un terzo quello degli apparecchi di gioco che entro il 30 aprile 2018 passeranno dagli attuali 400 mila a non più di 265 mila;
- imposto il rispetto di parametri di distanza da luoghi sensibili quali scuole, luoghi di aggregazione giovanili e di culto;
- aumentata la tassazione sulle slot machine;
- stanziati 50 milioni di euro annui per la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle patologie connesse alla dipendenza da gioco d’azzardo...
Per leggere il testo clicca sul link
deputatipd.it/fatti-concreti/legge-ludopatia/

 
<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ > Fine >>

Risultati 22 - 24 di 2920


Attività Parlamentare

Attività della Cameraimage

L'attività parlamentare dell'Onorevole Gero Grassi, vice Presidente gruppo PD CameraLeggi tutto

Attività Legislativa

Progetti di Leggeimage

Interventi su progetti di legge in Assemblea e nella XII Commissione Leggi tutto

Mass Media

Rassegna Stampaimage

Rassegna stampa, interviste e articoli pubblicati da riviste, quotidiani, periodici e siti web Leggi tutto

Presentazione del libro

"Aldo Moro e la Puglia – Atti del Convegno 24 settembre 2016"

di Gero Grassi

Leggi tutto

"La verità è sempre illuminante e ci aiuta ad essere coraggiosi"

di Gero Grassi

Leggi tutto

Presentazione dello studio

Aldo Moro:
Il Partito Demo-
cratico vuole la
verità

Terza edizione
Ottobre 2015

Leggi tutto

Rapimento ed omicidio di Aldo Moro

01 Atti
Atti ufficiali dell'omicidio dei cinque uomini della scorta e del rapimento ed omicidio di Moro

02 Rassegna Stampa
In ordine decrescente, tutti i giornali dal 16 Marzo 1978 ad oggi ed alcuni precedenti

03 Documentazione
Atti diversi, lettere, documenti, lettere dei brigatisti

04 Galleria fotografica
Foto dell' on. Aldo Moro, della sen. Maria Fida Moro

05 Contributi audio e video
Interventi dell'on. Aldo Moro, della sen. Maria Fida Moro, di Luca Moro e servizi televisivi

06 Bibliografia
Libri di Aldo Moro e su Aldo Moro

07 Biografia di Aldo Moro
Dalla nascita alla morte

08 Manifestazioni dell'On. Gero Grassi "Chi e perchè ha ucciso Aldo Moro"
Tutti gli eventi dal gennaio 2014 ad oggi

09 Galleria fotografica
Foto dell'on. Gero Grassi: manifestazioni "Chi e perchè ha ucciso Aldo Moro"

10 Contributi audio e video
Interventi dell'on. Gero Grassi

11 Pubblicazioni
Alcuni libri su Aldo Moro curati da Gero Grassi

mod_vvisit_counterCi hanno visitato in:1769164

Vetrina su Aldo Moro: Scritti Evidenziati

IL GIORNO: 6 gennaio 1978
ARTICOLO NON PUBBLICATO TROVATO NELL’AUTO DI MORO:
Giudizi americani sulla politica italiana di Aldo Moro

SERVIZI SEGRETI ITALIA: 18 febbraio 1978
‘Beirut. Operazione terrorista programmata. Telegramma segreto’
Colonnello Stefano Giovannone (Fonte 2000)

LA REPUBBLICA: 10 maggio 1978
‘Undici colpi al cuore’ di Miriam Mafai

IL MANIFESTO: 10 maggio 1978
‘Ora è accaduto’ di Luigi Pintor

LOTTA CONTINUA: 22 giugno 1978
‘Un assassino al Quirinale?’

IL CORRIERE DELLA SERA: 9 maggio 1979
‘Delitto di abbandono’ di Carlo Bo

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO: 9 maggio 1980
‘La figlia ricorda’ di Maria Fida Moro

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO: 22 novembre 1980
‘Ecco il tesoro di mio padre’ di Maria Fida Moro

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO: 3 febbraio 1981
‘Difendiamo la figlia di un condannato a morte’ di Giuseppe Giacovazzo

LEONARDO ON. SCIASCIA: 3 febbraio 1982
‘Lettera dopo liberazione Generale USA Dozier’

 

FAMIGLIA CRISTIANA: 14 marzo 1982
‘Quel giorno in via Fani per me finì il mondo’ di Maria Fida Moro
‘Quegli anni di piombo e di sangue’ di Franca Zambonini
‘Un terribile fantasma per il Paese’ di Leonardo Sciascia

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO: 28 aprile 1982
‘La penna, la tessera e la testa’ di Giuseppe Giacovazzo

LEONARDO ON. SCIASCIA: 22 giugno 1982
‘Riflessioni sulla I Commissione Moro’

FRANCO BONISOLI (Brigate Rosse): 16 marzo 1985
‘Intervista a cura di Salvatore Bussu’

ALBERTO FRANCESCHINI (Brigate Rosse): 22 agosto 1986
‘Lettera di pentimento’ a Maria Fida Moro

ELEONORA CHIAVARELLI MORO: 9 gennaio 2006
‘Testamento con lettera ai figli’

LA STAMPA: 16 gennaio 2006
‘Dalla Chiesa cancellato dalla lista P2’ di Francesco Cossiga

PANORAMA: 21 marzo 2012
‘Le divisioni in casa non aiutarono mio padre’ di Giovanni Fasanella

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO: 31 ottobre 2014
‘La Renault 4 racconta molte verità sulla fine di Moro’ di Gero Grassi

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO: 18 aprile 2015
‘L’Arma conosceva il luogo della prigione’ di Gero Grassi.

GERO ON. GRASSI: 15 settembre 2015
‘Appunti su materiale Fondazione Spadolini di Firenze’

MARTIN ON. SCHULZ: 24 febbraio 2016
‘Intervento all’Unione Europea per intitolazione Sala Aldo Moro’