Atti Caso Moro

ALDO MORO

ATTI

  • COMMISSIONI DI INCHIESTA: Aldo Moro, Terrorismo e stragi, Mitrokhin, Loggia massonica P2
  • GOVERNO ITALIANO
  • MAGISTRATURA
  • FORZE DI POLIZIA
  • SERVIZI SEGRETI
  • ALDO MORO
  • BRIGATE ROSSE

LEGENDA

Gli indici degli atti, realizzati dall’onorevole GERO GRASSI, sono divisi per DVD.

Gli stessi vengono continuamente aggiornati con la immissione di nuovi documenti del quale lo scrivente entra in possesso.

  • Nella prima colonna è indicato il numero del DVD. Accanto, solo nel primo rigo della prima colonna, è indicato il numero del DVD dell'Archivio dell'on. Gero Grassi.
  • La lettera A, che precede il numero progressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della I Commissione Moro (1979-1980-1981-1982-1983).
  • La lettera B, che precede il numero progressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della II Commissione Moro (2014-2015-2016-2017).
  • La lettera C, che precede il numero progressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della I Commissione Terrorismo e Stragi del 1988 che si occupò, tra l'altro, del rapimento ed omidicio Moro relativamente alla documentazione rinvenuta il 9 ottobre 1990 in via Monte Nevoso di Milano (1988-1989-1990-1991-1992).
  • La lettera D, che precede il numero proogressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della Commissione Loggia Massonica (1981-1983) P2 che si occupò anche di aspetti del rapimento e dell'omidicio Moro connessi alla P2. Tutti gli atti pubblicati sono quelli della Commissiome P2. Attenzione: gli indici di questa sezione spesso, per errore, contengono parte degli indici del DVD precedente o successivo. Gli errori sono nel testo originale (1983-1984).
  • La lettera E, che precede il numero progressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della Commissione Mitrokhin (2002-2006) che si occupò anche di aspetti del rapimento e dell'omicidio Moro (2002-2003-2004-2005-2006).
  • La lettera F, che precede il numero progressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della II Commissione Terrorismo e Stragi del 1992 che si occupò anche del rapimento ed omicidio Moro (1992-1993-1994).
  • La lettera G, che precede il numero progressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della III Commissione Terrorismo e Stragi del 1994 che si occupò anche del rapimento ed omicidio Moro (1994-1995-1996).
  • La lettera H, che precede il numero progressivo del DVD, indica che trattasi di Atti della IV Commissione Terrorismo e Stragi del 1996 che si occupò anche del rapimento ed omicidio Moro (1996-1997-1998-1999-2000-2001).
  • Nella seconda colonna è indicata la data del documento.
  • Nella terza colonna è indicata la Commissione da cui proviene il documento.
  • Nella quarta colonna è indicata la fonte del documento.
  • Nella quinta colonna, è possibile scaricare il documento ed è indicato il titolo e la sintesi del documento stesso. Quando il documento contiene diversi file, gli stessi sono indicati con il numero e raccolti in diverse righe.
Navigazione rapida DVD:
I COMMISSIONE MORO (1979-1983)
Da A001 a AA130 A001 A002 A003 A004 A005 A006 A007 A008 A009 A010
A011 A012 A013 A014 A015 A016 A017 A018 A019 A020
A021 A022 A023 A024 A025 A026 A027 A028 A029 A030
A031 A032 A033 A034 A035 A036 A037 A038 A039 A040
A041 A042 A043 A044 A045 A046 A047 A048 A049 A050
A051 A052 A053 A054 A055 A056 A057 A058 A059 A060
A061 A062 A063 A064 A065 A066 A067 A068 A069 A070
A071 A072 A073 A074 A075 A076 A077 A078 A079 A080
A081 A082 A083 A084 A085 A086 A087 A088 A089 A090
A091 A092 A093 A094 A095 A096 A097 A098 A099 A100
A101 A102 A103 A104 A105 A106 A107 A108 A109 A110
A111 A112 A113 A114 A115 A116 A117 A118 A119 A120
A121 A122 A123 A124 A125 A126 A127 A128 A129 A130
II COMMISSIONE MORO (2014-2017)
Da B131 a B169 B131 B132 B133 B134 B135 B136 B137 B138 B139 B140
B141 B142 B143 B144 B145 B146 B147 B148 B149 B150
B151 B152 B153 B154 B155 B156 B157 B158 B159
B160
B161 B162 B163 B164 B165 B166 B167 B168 B169
I COMMISSIONE TERRORISMO E STRAGI (1987-1992)
Da C300 a C312 C300 C301 C302 C303 C304 C305 C306 C307 C308 C309
C310 C311 C312
COMMISSIONE LOGGIA MASSONICA P2 (1983-1984)
Da D400 a D519 D400 D401 D402 D403 D404 D405 D406 D407 D408 D409
D410 D411 D412 D413 D414 D415 D416 D417 D418 D419
D420 D421 D422 D423 D424 D425 D426 D427 D428 D429
D430 D431 D432 D433 D434 D435 D436 D437 D438 D439
D440 D441 D442 D443 D444 D445 D446 D447 D448 D449
D450 D451 D452 D453 D454 D455 D456 D457 D458 D459
D460 D461 D462 D463 D464 D465 D466 D467 D468 D469
D470 D471 D472 D473 D474 D475 D476 D477 D478 D479
D480 D481 D482 D483 D484 D485 D486 D487 D488 D489
D490 D491 D492 D493 D494 D495 D496 D497 D498 D499
D500 D501 D502 D503 D504 D505 D506 D507 D508 D509
D510 D511 D512 D513 D514 D515 D516 D517 D518 D519
COMMISSIONE DOSSIER MITROKHIN E L'ATTIVITA' D'INTELLIGENCE ITALIANA (2002-2006)
Da E600 a E689 E600 E601 E602 E603 E604 E605 E606 E607 E608 E609
E610 E611 E612 E613 E614 E615 E616 E617 E618 E619
E620 E621 E622 E623 E624 E625 E626 E627 E628 E629
E630 E631 E632 E633 E634 E635 E636 E637 E638 E639
E640 E641 E642 E643 E644 E645 E646 E647 E648 E649
E650 E651 E652 E653 E654 E655 E656 E657 E658 E659
E660 E661 E662 E663 E664 E665 E666 E667 E668 E669
E670 E671 E672 E673 E674 E675 E676 E677 E678 E679
E680 E681 E682 E683 E684 E685 E686 E687 E688 E689
II COMMISSIONE TERRORISMO E STRAGI (1992-1994)
Da F700 a F705 F700 F701 F702 F703 F704 F705
III COMMISSIONE TERRORISMO E STRAGI (1994-1996)
Da G800 a G806 G800 G801 G802 G803 G804 G805 G806
IV COMMISSIONE TERRORISMO E STRAGI (1996-2001)
Da H900 a H910 H900 H901 H902 H903 H904 H905 H906 H907 H908 H909
H910
D400-D449 PDF Stampa

 

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D400         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2
 

1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Relazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla Loggia Massonica P2

Introduzione (pag. 1)

Cap. I - L’origine e la natura
I - La massoneria di Palazzo Giustiniani e le altre ‘famiglie’ massoniche (pag. 7)
II - La prima fase della Loggia P2: dal 1965 al 1974 (pag. 12)
III - La seconda fase della Loggia P2: dal 1974 al 1981 (pag. 20)
IV - Licio Gelli, la Loggia Propaganda 2 e la massoneria. Conclusioni (pag. 26)

Cap. I - L’organizzazione e la consistenza
I - Il sequestro di Castiglion Fibocchi (pag. 33)
II - Autenticità ed attendibilità delle liste (pag. 36)
III - La struttura associativa della Loggia P2 (pag. 47)
IV - La posizione personale degli iscritti (pag. 53)

Cap. III - I mezzi impiegati e le attività svolte
Sezione I - Gli apparati militari ed i Servizi segreti.
I - La documentazione anteriore all’informativa COMINFORM (pag. 59)
II - L’informativa COMINFORM ed i suoi sviluppi (pag. 62)
III - La documentazione successiva all’informativa COMINFORM (pag. 63)
IV - Analisi dei documenti (pag. 69)
V - Gli apparati militari. Conclusioni

Sezione II - I collegamenti con l’eversione
I - I contatti con l’eversione nera (pag. 87)
II - Considerazioni conclusive (pag. 97)
III - L’affare Moro (pag. 103)

Sezione III - La Loggia P2, la pubblica amministrazione e la magistratura
I - I rapporti con la pubblica amministrazione (pag. 105)
II - I rapporti con la magistratura (pag. 110)

Sezione IV - Le attività economiche.
I - Il mondo degli affari e l’editoria (pag. 116)
II - I rapporti internazionali (pag. 129)

Cap. IV - Le finalità perseguite
I - La Loggia P2 come associazione politica (pag. 138)
III - Il piano di rinascita democratica ed il principio del controllo (pag. 146)
IV - Conclusioni (pag. 152)

Cap. V - Considerazioni finali e proposte (pag. 159)

Indice dei nomi (pag. 167)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D401         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, Indici
 

1981
1982
1983
1984

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Indici degli atti della Commissione parlamentare di inchiesta sulla loggia Massonica P2

 

Presentazione: Irene Pivetti, Presidente della Camera dei Deputati (pag. VII)

Avvertenza (pag. VIII)

Nota per la consultazione (pag. IX)
Griglia dell’indice tematico (pag. XII)

Introduzione (pag. XXVII)
Documenti allegati all’introduzione (pag. XXXVII)

Indici dei volumi di documentazione allegata (pag. 1)

Indice dei nomi (pag. 203)

Indice tematico (pag. 445)

Indici delle sedute (pag. 485)

  1. Indice cronologico
  2. Sedute e argomenti trattati
  3. Sedute dedicate all’ordine dei lavori
  4. Indice delle persone ascoltate
[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D402         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-bis/1
 

Anni settanta
1980
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Commissione parlamentare d’inchiesta sulla Loggia Massonica P2

 

Parte prima: prassi - La vera azione della P2
1.- I rapporti con la P2: Lo scheletro nell’armadio dei partiti - ‘Non vedevo, non sapevo, non capivo’ (pag. 3)

 

2. - I rapporti con il PCI: Lo scheletro nell’armadio di Gelli
2.1. Il dopoguerra di Gelli. Nessuna indagine della commissione. Il passaggio a Cattaro. I contatti con il CLN e i rapporti Gelli - PCI. La consegna della lista dei collaborazionisti (pag. 17)
2.2 L’informativa ’Comm. In. Form.’ - Gli attestati del comunista Carobbi e Gelli. La pubblicazione su ‘OP’ (pag. 20)
2.3. La collaborazione Gelli/PCI: scheletro nell’armadio di Gelli, del PCI e dei servizi segreti (pag. 21)

 

3. - La P2 nel 1970-1974: Stato, politici, eversione - Destabilizzare per stabilizzare
3.1. I militari primo nucleo della P2. Continuità con il SIFAR: Allavena, Bitrtoni, Romolo Dalla Chiesa, Picchiotti. La dote dei fascicolo alla P2. L’intervento di Gelli per la nomina di Miceli. L’intreccio, quasi coincidenza, fra P2 e SID (pag. 23)
3.2. Il ‘golpe Borghese’ ed il ruolo di Gelli come collegamento con i carabinieri. I rapporti internazionali Miceli capo del SID, agisce nel quadro stretto del doroteismo (Piccoli) e moroteismo (Moro) (pag. 25)
3.3. ‘Rosa dei Venti’ e ‘Supersid’: le organizzazioni si mobilitano per creare la possibilità di stabilire l’ordine. I piani segretissimi d’emergenza a conoscenza dei responsabili politici. Per Miceli: Tanassi, Restivo e Andreotti sanno. I protocolli aggiuntivi del Patto Atlantico e le manovre NATO di destabilizzazione (pag. 27)
3.4. P2: punto di incontro, collegamento, centro di propulsione. Riunioni, proclami, interventi. Massoni e piduisti a non finire. Amos Spiazzi; Umberto Federico D’Amato (‘l’ufficio delle stragi’): ‘entrai nella loggia per controllarla’. Il ‘golpe liberale’ di Sogno (pag. 30)
3.5. La P2 come anello di congiunzione con i politici e lo Stato. Destabilizzare per stabilizzare i meccanismi extraistituzionali e anticostituzionali (pag. 32)

 

4. - Il sistema P2 erede di Sindona. Gelli e Andreotti per il salvataggio del bancarottiere
4.1. Sindona protagonista della lotta per il potere fino al crollo del 1974. La rete piduista si forma e si consolida dopo il 1974 lungo i canali stabiliti da Sindona (pag. 35)
4.2. Dopo il crollo l’obiettivo è la revoca della liquidazione coatta e il salvataggio di Sindona. Al lavoro alleati, padrini e ‘amici’. I ricatti alla Banca d’Italia. L’ancoraggio al Banco di Roma piduista. Se Fanfani non si muove, Sindona parla (pag. 36)
4.3. Andreotti al centro del salvataggio di Sindona. Il programma d’azione sindoni ano: sostituire Ambrosoli, attaccare la magistratura, sostenere la finanza. Interventi di Andreotti e Gelli sulla Banca d’Italia. L’arresto di Sarcinelli. La responsabilità di Andreotti, padrino e protettore (pag. 37)
4.4 Anche Gelli padrino e supremo consigliere di Sindona. Il ‘maestro venerabile’ si mostra in prima persona organizzando gli affidavit di Spagnuolo, Bellantonio, Sogno, Orlandi, Mc Caffery, Gullo, Philip Guarino, Anna Bonomi. L’incontro Sindona - Gelli del 1974 (pag. 41)
4.5. Gelli mediatore d’affari, portavoce fra i politici, organizzatore delle pressioni e gestore del ricatto. Coinvolgimento di Arcangelo Belli, Mario Genghini, Giovanni Guidi e Alessandro Alessandrini del Banco di Roma, e Loris Corbi. La mediazione Calvi - Sindona. Interessati Donato Donato Lo Prete, Domenico Pone e Roberto Memmo. Con Stammati per scavalcare Sarcinelli. Con Miceli Crimi la cogestione del ricatto (pag. 42)
4.6. Sindona maestro di Calvi. Gelli chiama il Presidente delll’Ambrosiano in soccorso. Il ricatto tramite Cavallo per la Centrale e la Zitropo - Pacchetti, mediato da Gelli Calvi successor di Sindona (pag. 45)
4.7. Tanti piduisti: Roberto Memmo, Gaetano Sammati e lo incarceramento di Sarcinelli; Loris Corbi, Cosentino, Parasassi, Badioli, Buscarini, Marnetto, Ortolani, Tassan Din, Rizzoli, Zicari, Philp Guarino. De Carolis e lo scontro fra bande armate (pag. 46)
4.8. Al centro dell’avventura siciliana il tentativo di un ricatto ultimativo alla classe dominante, consigliato e cogestito per Sindona da Gelli (pag. 49)
4.9. Calvi e Gelli eredi di Sindona. La P2 per la gestione violenta del potere fuori e contro le istituzioni, grazie all’affidamento della partitocrazia, della D.C. e di Andreotti (pag. 50)

 

5. - Da Miceli - Maletti alla ‘Riforma’ del 1977 - Nei servizi segreti il tutto P2 - Andreotti - Moro - Pecchioli.
5.1. Lo scontro Miceli/Maletti è incomprensibile senza il quadro di riferimento dell’uso che ne fecero Moro e Andreotti. Il referendum sul divorzio e la guerra di movimento nella DC (pag. 51)
5.2. Miceli e Maletti in una P2 camera di compensazione di collegamento per la destabilizzazione - stabilizzazione. La demolizione della Loggia riflesso dei coinvolgimenti dei piduisti nell’eversione. Dal golpe Sogno all’Italicus (pag. 53)
5.3. La continuità delle ‘deviazioni’ anche con la riforma. La scelta del PCI di cogestire i servizi: i rapporti con Maletti. La riforma e il Comitato parlamentare (pag. 54)
5.4. le nomine di Santovito e Grassini con l’assenso del PCI. Anche le strutture del SISMI e del SISDE rimangono quelle delle deviazioni. Il controllo completo della P2 (pag. 56)

 

6. - Da Cefis a Gelli (pag. 59)

 

7. - Caso Moro: tra P2 e P38.
7.1. Perché non fu ritrovato Moro? L’assoluta inefficienza dei servizi segreti. Al loro vertice tutti P2: Santovito, Grassini, Pelosi; ed ancora altri piduisti ai posti giusti: Giudice, Ferracuti, Siracusano, Cornacchia (pag. 63)
7.2 Cioppa e Via Gradoli: il commissario entra nella P2 ed è nominato ai vertici del SISDE. Gelli ritenuto una ‘importante fonte confidenziale’. Andreotti e le carte di via Montenevoso (pag. 65)
7.3. Lo smantellamento dell’Ispettorato anti-terrorismo di Santillo, presupposto necessario di Via Fani e di Via Caetani. Reticenze, ambiguità e mistero nelle risposte di Cossiga (pag. 67)
7.4. P2 e ‘Caso Moro’: la consegna di un cadavere alla politica italiana (pag. 68)

 

8. - Rizzoli alla P2: Una scelta del regime. La spartizione delle testate DC-PSI. L’alleanza Tassan Din - PCI, SIPRA e legge per l’editoria.
8.1. La P2 funzionale alla partitocrazia (pag. 71)
8.2 Angelo Rizzoli: ‘Era cominciata la manovra che è stata di Cefis, di Calvi, di Gelli e, attraverso di loro, del potere politico romano, per strapparci di mano il ‘Corriere’ (pag. 72)
8.3. Entrano in scena Ortolani e Gelli nel mercato in cui si scambia finanza e politica, pegno l’informazione (pag. 73)
8.4. Oltre ai piduisti Michele Principe e Gaetano Liccardo, anche Marcello Piga, Ugo Niutta, Giancarlo Barberini, Mauro Leone (pag. 74)
8.5. L’espansione nel deficit sostenuto da DC, PCI e PSI. La spartizione delle influenze: ‘Corriere’, ‘Mattino’, ‘Lavoro’, ‘Adige’, ‘Piccolo’, ‘Eco di Padova’, ‘Giornale di Sicilia’, 'Il Gazzettino' (pag. 76) 8.6. Apporto determinante di Gelli per l’aumento di capitale. Tassan Din direttore generale. Con Stammati e Arnaud si intrecciano piduisti e politici (pag. 77)
8.7. Di Bella alla direzione del ‘Corriere’ per designazione incrociata dei partiti è di Gelli: Zaccagnini, Andreotti, Piccoli, Fanfani, Craxi, Quercioli (pag. 79)
8.8. Crisi finanziaria e rapporto di mutua assistenza con i partiti. Il potere di Gelli nel collegamento fra potere finanziario e potere politico. Due miliardi e mezzo alla D.C. e al PSI (pag. 80)
8.9. Il patto Piccoli - Tassan Din del 17 aprile 1979. ‘Sapevamo che erano della P2, ma bisognava pur trattare! - ‘Adige’ e ‘Alto Adige’; operazione ‘riservatissima’ Affidavit - Novissima - Interbanca; ‘operazione Mestre’ (‘Il Gazzettino’) (pag. 81)
8.10. Il contratto SIPRA - Rizzoli di 15 miliardi per 7 anni. Era notorio che occorreva avere contatti con i partiti che esprimevano i vertici SIPRA: PCI, D.C. e PSI. Le testimonianze sulle erogazioni a Bubbico tramite l’ing. Rossetti (D.C.), Formica e Campironi (PSI). La Commissione impedisce l’accertamento della verità (pag. 84)
8.11. L’accordo Caracciolo - Scalfari - Rizzoli - Tassan Din per la spartizione del mercato e come intesa politica a sostegno dell’unità nazionale. Il sostegno all’affaire ENI - Petromin (pag. 87)
8.12. La legge per l’editoria banco di prova del sostegno ai rizzoliani. L’emendamento ‘cancelladebiti’ sostenuto da tutti i partiti con l’ostruzionismo radicale. Pressioni e corruzioni: ‘operazione Cuminetti - Longo’. I contatti tassandiniani: Formica, Martelli, Piccoli, Andreotti, Bisaglia, Mastella, Mazzarino, Minucci, Quercioli, Cervetti, Peggio, Spadolini, Visentini, Longo, Di Giesi (pag. 88)
8.13. Tutta la proprietà alla P2 con il ‘pattone’ Gelli - Calvi - Ortolani - Tassan Din - Rizzoli. Per il sottosegretario D.C. Bressani, tutto risulta sotto controllo. Il ‘silenzio-assenso’ di D.C. - PCI - PSI - PSDI - PRI (pag. 91)
8.14. Il progetto di Calvi di dare il ‘Corriere’ ai partiti in cambio della salvezza. Pisanu, poi dimessosi da sottosegretario al Tesoro, e l’autorizzazione al voto delle azioni della Centrale. Craxi: 'Per Calvi necessita di avere il consenso della DC, del PSI e del PCI'. Piccoli: tutti i segretari di partito si occupano del ‘Corriere’. Spadolini: 'Non ho chiesto niente' e Rizzoli 'Spadolini non faceva che chiedere'. Il sostegno di Minucci (PCI) a Tassan Din. Spartizione anche il Nuovo Banco Ambrosiano (pag. 93)

 

9. -. La politica del Corriere piduizzato.
9.1. Con la nomina di Di Bella completo il controllo P2 sulla Rizzoli - ‘Corriere della Sera’. La difesa degli interessi dei vertici piduisti. L’appoggio a uomini politici: Selva (D.C.), Longo (PSDI), Serzio Pezzati (D.C.), Cresci (D.C.), Cosentino (D.C.), Labriola (PSI) , De Carolis (D.C.), Labriola (PSI) Pedini (D.C.), Romolo Dalla Chiesa (D.C.), Danesi (D.C.) Giancarlo Elia Valori, Picchioni (D.C.), Manca (PSI) (pag. 97)
9.2. Immissioni e spostamenti fra i giornalisti: Ciuni, Gervaso, Berlusconi, Donelli e la pubblicazione de ‘L’Occhio’. Melega cacciato dall’’Europeo’; Mosca alla ‘Domenica del Corriere’, Sensini plurincaricato. L’intervista di Gelli (pag. 100)
9.3. Secondo Di Bella attenzione ai ‘partiti dell’arco costituzionale’ cioè alla partitocrazia, con i poli D.C. e PCI (pag. 101)
9.4. Caso Moro. Appoggio incondizionato alla linea Pecchioli e del governo Andreotti. Moro presentato come ‘un uomo fuori di sé’. Elogio alle forze dell’ordine (assolutamente inefficienti). ‘E’ morto perché questa Repubblica viva’ (pag. 103)
9.5. ENI - Petromin: l’affare deve farsi ad ogni costo. Terrorismo per la paura di mancanza di petrolio. ‘Il Corriere’ portavoce di Andreotti, Stammati e Ortolani. La richiesta di missioni del Ministro Lombardini, senza precedenti per un giornale (pag. 105)
9.6. Sul caso D’Urso l’atteggiamento del ‘Corriere’ è ispirato, diretto e realizzato dalla P2. Tassan Din scende in campo per il black out delle notizie Maurizio Costanzo chiede sull’Occhio’ la pena di morte e la soppressione delle garanzie costituzionali. Le convergenze nel fronte della fermezza. Ecco la politica della P2 (pag. 106)

 

10. - L’Ambrosiano: Lo sportello della P2 per i partiti D.C. - P.C.I.- P.S.I. - P.S.D.I.
10.1. Il PSI si indebita per oltre 13 miliardi dal 1975 al 1979. Ricatti della P2 e ricattabilità socialista. Calvi, Ortolani ed i 21 milioni di dollari. Craxi si leva alla Camera per difendere il banchiere (pag. 109)
10.2 11 miliardi al PCI tra il 1980 e il 1982 e 23 miliardi a ‘Paese’ fin dal 1979. La fidejussione della Unione Immobiliare che possiede Botteghe Oscure. Perché il credito viene riaperto e aumento nei giorni della carcerazione di Calvi? Un rapporto bancario tutt’altro che normale (pag. 12)
10.3. Finanziamenti anche al PSDI e PRI (pag. 115)
10.4. 514 milioni all’ASCA e 3.622 milioni al ‘Gazzettino’ di Venezia, oltre ai 40 miliardi erogati dalla Sparfin di Minciaroni (pag. 116)
10.5. Finanziamenti come politica della P2. Finanziamento pubblica ai partiti e legge per l’editoria come pegno a Calvi. Il potere della P2 (pag. 117)

 

11. - Dall’ENI - Petromin all’Eni - Ambrosiano. L’opera della P2 prima per l’unità nazionale di Andreotti, poi per il Psi di Craxi.
11.1 Eni - Petromin. Andreotti, Stammati, Davoli, Battista, Bisignani, Mazzanti, Di Donna, Albanese, Genghini, Danesi, Zicari, Firrao, Malfatti di Montetretto, Santovito, Giovannone, Gelli, Ortolani: tutti protagonisti tesserati P2 eccetto Andreotti. Il più grande affare del secolo per ‘comperare lo Stato’ (pag. 119)
11.2. La funzione della P2 nel sistema politico: pedina per gli assetti di potere. La loggia coltiva gli interessi dei propri membri e sostiene politici e stampa per il ritorno dell’unità nazionale (pag. 123)
11.3. Le elezioni del giugno ’79: i contrapposti veti di D.C. e PSI ed i tentativi di reinserimento del PCI. A favore dell’affare Andreotti, Signorile, Il ‘Corriere’ e ‘Repubblica’, gli equilibri interni del PSI (pag. 124)
11.4. Il cambiamento degli equilibri politici ed il ritorno del PSI al governo. L’incontro Craxi - Gelli. Di Donna nella P2 (pag. 125)
11.5. Calvi - Di Donna: i colossali finanziamenti dell’ENI all’Ambrosiano del tutto immotivati. Unico sistema di scambio: ENI - Ambrosiano - IOR - partiti - giornali (pag. 126)
11.6. La lettera di Di Donna alla Ultrafin - Canada: un ‘paravento’ di che cosa e perché? Il finanziere Kahane, i progetti di salvataggio dell’Ambrosiano e la tangente Sophilau (pag. 129)

 

12. - ‘Il caso D’Urso’: La leadership della P2 per una svolta di regime.
12.1. ‘Il caso D’Urso’ come e più del ‘caso Moro’. Pubblicare o no i documenti BR in cambio della vita del magistrato? (pag. 131)
12.2. Perché il black out sulla stampa? Il contesto politico: il PCI per un ‘governo diverso’ di tecnici e onesti: Visentini si aspetta l’investitura, l’appoggio di ‘La Repubblica’, la P2 scende in campo con Gelli e l’allarmismo del ‘Corriere’ (pag. 134)
12.3. D’Urso vivo e la disillusione del ‘Corriere’. Il tentativo di coinvolgere il Presidente della Repubblica. La denunzia della P2 di Marco Pannella (pag. 136)

 

13. - Di fronte all’asse P2- Vaticano la Banca d’Italia arretra (pag. 139)

 

14. - Sulle spoglie della P2 le nuove alleanze. Carboni - Pazienza - Coron - Caracciolo.
14.1. I tre incontri determinati di Pazienza: Santovito (SISMI), Piccoli (DC) e Calvi. L’operazione Cirillo (pag. 145)
14.2. Con Carboni: mettere in atto una colossale operazione di corruzione e di partecipazione alla divisione delle spoglie dell’impero finanziario ed editoriale di Calvi. Corona, Caracciolo, monsignor Franco, Binetti. La riunione con De Mita (pag. 149)

 

15. - La Loggia merita Andreotti come capo.
15.1. Andreotti, Gelli e la P2 (pag. 153)
15.2. Sindona (pag. 155)
15.3. M.FO.BIALI - Foligni (pag. 156)
15.4. M.FO.BIALI - Giudice (pag. 156)
15.5. ‘OP’ di Mino Pecorelli (pag. 157)
15.6. ENI - Petromin (pag. 158)
15.7. Calvi, Ambrosiano, Rizzoli (pag. 160)

 

16. - I radicali contro la P2. Una battaglia per lungo tempo solitaria (pag. 163)

 

PARTE SECONDA: TEORIA - LA P2 COME PARTE DELLA PARTITOCRAZIA

  1. La P2 ha esercitato potere: un potere occulto con azioni illecite, illegittime e illegali. I misteri della vita nazionale funzionali all’esercizio del potere della classe dominante. Arcanum imperii e arcanum seditionis (pag. 169)
  2. La P2: non potere autonomo ma parte integrante del sistema politico nel suo concreto funzionamento come regime partitocratico. La dislocazione del potere fuori dalle istituzioni nei partiti palesi e occulti. La funzione delle organizzazioni specializzate nella guerra per bande (pag. 171)
  3. Massima espansione della P2 con l’unità nazionale (1976-1979). Andreotti espressione suprema della gestione del potere per il potere. Solo apparente il carattere anticomunista della P2: in realtà lavora per il consolidamento del regime partitocratico (pag. 173)
  4. Una costante nell’azione cangiante di Gelli: il sostegno ad Andreotti (pag. 174)
  5. La truffa di considerare il Piano di rinascita democratica come programma politico. Gli uomini scelti da Gelli (D.C.-P.S.I.-P.S.D.I.-P.R.I.-P.L.I.-D.N.) avrebbero forse dovuto operare contro loro stessi? (pag. 175)
  6. Il progetto politico della P2 coincide con l’usurpazione partitocratica della democrazia con un uso interno di metodi illegali e criminali contro il diritto e lo Stato costituzionale (pag. 176)
  7. Penetrazione e reclutamento degli iscritti. Organizzazione degli scontri di potere per mediare o sopraffare. ‘La forza di Gelli sta nella debolezza altrui’ (pag. 176)
  8. La funzione dell’informazione e degli archivi per Gelli. Il ricatto basato sulla conoscenza delle segrete cose del regime. La ricattabilità del ceto politico. Nelle carte di Castiglion Fibocchi la potenzialità del potere di Gelli (pag. 177)
  9. Accanto a penetrazione e intermediazione Gelli usa il volano golpista ed eversivo. La P2 come canale di collegamento ed anello di congiunzione fra establishment politico, Stato e manodopera operativa (pag. 179)
  10. Gelli - servizi nella strategia del disordine. Destabilizzare per stabilizzare i meccanismi extraistituzionali (pag. 180)
  11. Gelli e i servizi segreti. Il capo P2 pivot fra padrini politici e protetti, fra devianti e utilizzatori delle deviazioni. La dimensione internazionale: tra Nord e Sud, tra Est e Ovest, tra sistema israeliano e sistema arabo. Contatti massonici con gli Usa e rapporti commerciali con i paesi dell’Est (pag. 181)

 

APPENDICI E ALLEGATI

 

I APPENDICE: LE LISTE

  1. L’elenco di Castiglion Fibocchi: Completezza ed autenticità, forma e sostanze nelle liste (pag. 185)
  2. P2: Nel momento di massimo potere la disfatta di Castiglion fibocchi - Le gravissime insinuazioni della relazione Anselmi (pag. 188)

 

ALLEGATI ALLA I APPENDICE:

  1. Appunto di lavoro: le interferenze del gen. Giannini (pag. 195)
  2. Telegramma del maresciallo Gotelli (pag. 196)
  3. Lettera del maresciallo Gotelli (pag. 197)
  4. Lettera del colonnello Bianchi (pag. 199)

 

II APPENDICE: LE AUDIZIONI DEI POLITICI

  1. Le votazioni in commissione (pag. 205)
  2. Le richieste del Commissario Teodori (pag. 206)
  3. Un articolo di commento (pag. 212)

 

III APPENDICE: QUADRO SINOTTICO DEI MINISTRI E DELLE ALTE CARICHE MILITARI DAL 1962 AL 1974 (pag. 213)

 

IV APPENDICE: DOCUMENTI DI ALCUNE OPERAZIONI STRAORDINARIE E DI ALTRO TIPO RIGUARDANTI LA RIZZOLI - ARCHIVIO CALVI BAHAMAS - DOC. 662

  1. Prelievi di Angelo Rizzoli (pag. 219)
  2. Operazioni straordinarie (Il lavoro/Il Mattino/Il Piccolo/ L’Adige/ Operazione Mestre) (pag. 232)
  3. Lettera e Spadacini (pag, 240)
  4. Appunto Meccoli a Tassan Din su ‘Gazzettino’ (pag. 245)

 

V APPENDICE: IL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI

  1. Lettera di Marcello Crivellini, tesoriere del Partito Radicale e di Massimo Teodori, deputato, ai commissari liquidatori del Banco Ambrosiano (6 settembre 1982) (pag. 249)
  2. Lettera di Emma Bonino, presidente del gruppo parlamentare radicale della Camera, e di Marcello Crivellini, tesoriere del Pr, alla on. Nilde Iotti ed al Sen. Amintore Fanfani, presidenti delle due Camere (3 settembre 1982) (pag. 251)
  3. Lettera di risposta della onorevole Nilde Iotti a Emma Bonino (8 ottobre 1982) (pag. 253)
  4. Lettera di Emma Bonino, presidente del gruppo radicale della Camera e di Massimo Teodori, deputato, alla on. Nilde Iotti per chiedere la sospensione dell’erogazione del contributo del finanziamento pubblico ai partiti per l’anno 1983 (1° febbraio 1983) (pag. 256)
  5. Dossier relativo al ‘Banco Ambrosiano e partiti politici’ con allegato tabella riassuntiva dei bilanci ufficiali del finanziamento pubblico ai partiti ( 2 febbraio 1983) (pag. 258)
  6. Articolo dell’on. Gustavo Minervini pubblicato in ‘L’Europeo’ del 7 marzo 1983 sui bilanci dei partiti (pag. 262)

 

VI APPENDICE (TECNICA): IL SISTEMA FINANZIARIO P2 (pag. 265)

 

VII APPENDICE: FRANCESCO PAZIENZA

  1. Una società lussemburghese (pag. 279)
  2. Appunti su Francesco Pazienza dai documenti (pag. 280)

VIII APPENDICE: SULLE SPOGLIE DELLA P2 - LE NUOVE ALLEANZE

  1. Carboni e De Mita (pag. 315)
  2. Memoriale Pellicani su Calvi - Caracciolo - Corona - Carboni (pag. 317)

 

IX APPENDICE: COMMERCIO DELLE ARMI

  1. Appunto tecnico su P2, connessioni internazionali, armi e droga (pag. 333)
  2. Servizi segreti e commercio delle armi (pag. 339)

 

ALLEGATO: INTERVENTI PARLAMENTARI DELL’ONOREVOLE TEODORI SULLA P2

  1. Seduta Camera dei Deputati 19-5-1981- Interpellanze e interrogazioni sulla Loggia Massonica P2 (Pag. 361)
  2. Seduta Camera dei Deputati 19- 5-1981 - Interpellanze e Interrogazioni Seduta (pag. 365)
  3. Seduta Camera dei Deputati 28-9-1981- Interpellanze e Interrogazioni sulla Loggia Massonica P2 (pag. 366)
  4. Seduta Camera dei Deputati 28-9-1981 - Interpellanze e Interrogazioni sulla Loggia Massonica P2 (pag. 370)
  5. Seduta Camera dei Deputati 3-12-1981 - Discussione del disegno di legge S. 1523: Norme di attuazione dell’articolo 18 della Costituzione in materia di associazioni segrete e scioglimento dell'associazione denominata Loggia P2 (pag. 375)
  6. Seduta Camera dei Deputati 2-7-1982 - Interpellanze e Interrogazioni sul caso Calvi (pag. 383)
  7. Seduta Camera dei Deputati 1-9-1982 - dibattito sulla fiducia governo Spadolini (pag. 387)
  8. Seduta Camera dei Deputati 15-12-1982 - Dibattito sulla fiducia governo Fanfani (pag. 395)
  9. Seduta Camera dei Deputati 10-8-1983 - Dibattito sulla fiducia governo Craxi (pag. 405)
  10. Seduta comune Camera dei Deputati e Senato della Repubblica 6-12-1983 - Discussione su: Relazione della Commissione parlamentare per i provvedimenti di accusa sugli atti del procedimento n. 299/VIII (atti relativi al contratto ENI - Petromin) (pag. 414)
  11. Seduta comune Camera dei Deputati e Senato della Repubblica 3-5-1984 - Discussione su: Relazione della Commissione parlamentare per i procedimenti di accusa sugli atti del procedimento n. 299/VIII (atti relativi al contratto ENI - Petromin) (pag. 421)
  12. Seduta Camera dei Deputati 15-5-1984 - Interrogazioni sulle dimissioni dei ministri Longo, Nicolazzi e Romita, in relazione alle notizie sulla P2 e sui comunicati in proposito della Presidenza del Consiglio (pag. 428)
  13. Seduta Camera dei Deputati 4-7-1984 - Discussione delle mozioni concernenti le conclusioni della Commissione parlamentare d’inchiesta sul caso Moro (pag. 432)

Indice dei nomi (pag. 441)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D403         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-bis/2
 

1984

 

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

RELAZIONE DI MINORANZA DELL’ONOREVOLE GIORGIO PISANO’

 

CAPITOLO PRIMO:
IL ‘TANDEM’ DI FERRO SINDONA-MARCINKUS

- Michele Sindona (pag. 3)
- Paul Marcinkus (pag. 7)
- Lo I.O.R. (pag. 8)
- David Kennedy (pag. 12)

 

CAPITOLO SECONDO:
TANTI MILIARDI VENUTI DAL NULLA
- Roberto Calvi (pag. 18)
- Operazione ‘Centrale’ (pag. 19)
- Operazione ‘OPA Bastogi’ (pag. 20)
- Operazione ‘Rome Daily American’ (pag. 22)
- Operazione ‘Generale Immobiliare’ (pag. 23)
- Operazione ‘Franklin’ (pag. 24)
- Operazione ‘Talcott’ (pag. 27)
- Le operazioni sui cambi (pag. 27)
- Operazione ‘Finambro’ (pag. 29)
- Operazione ‘Credito Varesino’ (pag. 31)
- Operazione ‘Banca Cattolica del Veneto’ (pag. 32)
- Operazione ‘Toro’ (pag. 33)
- Sindona e la DC (pag. 36)
- Sindona e Andreotti (pag. 38)

 

CAPITOLO TERZO:
I DOLLARI FACILI
- Il ‘Rapporto Padalino’ (pag. 44)
- Strane coincidenze (pag. 45)
- I titoli azionari falsificati (pag. 46)
- Le lettere di credito (pag. 48)
- Una testimonianza diretta (pag. 51)
- John Memmo (pag. 55)
- La campana del Bicentenario (pag. 57)

 

CAPITOLO QUARTO:
1974: L’ANNO DETERMINANTE
- Il crollo di Sindona (pag. 61)
- L’ “OPA Ronson” (pag. 62)
- Il fallimento della Franklin Bank (pag. 63)
- Il dissesto sindoniano in Italia (pag. 65)

 

CAPITOLO QUINTO:
LICIO GELLI L’UOMO CHE COLLEGAVA TUTTI
- Gelli dopo l’8 settembre (pag. 73)
- La misteriosa liste dei 56 (pag. 76)
- Gelli dal PCI alla DC (pag. 77)
- L’inizio di una folgorante carriera (pag. 78)

 

CAPITOLO SESTO:
LA LOGGIA “P2”
- Un calcolo preciso (pag. 84)
- Fratelli e coltelli (pag. 84)
- Le scarpe vecchie da relegare in soffitta (pag. 86)
- I tabelloni colorati (pag. 88)
- Espulsioni, ricatti, minacce e contributi (pag. 89)
- I soli segreti che contavano (pag. 90)

 

CAPITOLO SETTIMO:
LE IMPRESE DELLA LOGGIA “P2”
- Legami inconfessabili (pag. 95)
- Il centro delle riunioni (pag. 97)
- Nessuna risposta (pag. 98)
- Memmo e i ‘500’ (pag. 100)
- Le agende di Guzzi (pag. 101)
- Il perché del falso rapimento di Sindona (pag. 108)
- Una situazione di estrema emergenza (pag. 110)
- E dopo Sindona viene Gelli (pag. 112)
- Gelli conosceva i segreti del Vaticano (pag. 114)
- Operazione ‘Pantanella’ (pag. 116)
- Marcinkus e il ‘Corriere’ (pag. 117)
- Arriva la 'P2' (pag. 118)
- Piccolo cabotaggio (pag. 120)
- Sarabanda di dollari (pag. 121)
- La guerra al presidente (pag. 122)
- Una confraternita di speculatori (pag. 123)
- Le sorprese del questore (pag. 125)

 

CAPITOLO OTTAVO:
GELLI E L’EVERSIONE
- Il ‘golpe’ Borghese (pag. 132)
- ‘Operazione Triangolo’ (pag. 135)
- Nell’armeria del Viminale (pag. 137)
- Ordine di smobilitazione (pag. 138)
- Salti mortali (pag. 140)
- Una sparuta accolita di velleitari (pag. 142)
- La strage dell’’Italicus’ (pag. 143)
- Un bel ragionamento (pag. 144)
- Le perizie volutamente ignorate (pag. 145)

 

CAPITOLO NONO:
ANDREOTTI (pag. 149)

 

CAPITOLO DECIMO:
I DELITTI IMPUNITI
- Assassinio Pecorelli (pag. 157)
- Assassinio Ambrosoli (pag. 159)
- Assassinio Calvi (pag. 163)

- CONCLUSIONI E PROPOSTE (pag. 173)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D404         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-bis/3
 

1961
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984

 

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

RELAZIONE DI MINORANZA DELL’ONOREVOLE ALTERO MATTEOLI

 

- L’Italia delle mafie (Corriere della Sera, 5 settembre 1982) (pag. XI)

- Il Caso Sindona e Guido Carli:
a) Guido Carli, assessore al comune dell’Argentario insieme a Susanna Agnelli (pag. 4)
b) i laici, insieme alla D.C. assolvono Michele Sindona (pag. 5)
c) i miliardi della D.C. (pag. 6)
d) il PCI e Sindona (pag. 9)
e) dalla strage di Portella delle Ginestre a quella di Piazza Fontana (pag. 11)

- La vita di Licio Gelli:
a) il fascista (pag. 15)
b) il democratico (pag. 16)

- Silenzio sul caso Zilletti - Consiglio Superiore della Magistratura - Quirinale (pag. 17)

- I militari e il doppiogiochismo durante l’ultimo conflitto mondiale (pag. 33)

- la nomina del generale Raffaele Giudice a comandante della Guardia di Finanza. Come riempire la piramide rovesciata con i nomi dei commissari dell’inquirente che si accingono ad assolvere Giulio Andreotti (pag. 39)

- Il caso Andreotti: non è il grande vecchio; comunque il Parlamento, con un suo atto, deve chiudere la sua carriera politica (pag. 43)

- L’editoria e il Corriere della Sera: Bruno Visentini: deve dimettersi da Ministro. Corriere della Sera, Rizzoli e il PCI. I soldi dell’Ambrosiano a Paese Sera (pag. 49)

- Il Congresso del PRI del 1975 e il Caso Gunnella (pag. 61)

- Edgardo Sogno e i convegni da lui organizzati sullo Stato (Firenze, 17 e 18 giugno 1973); sulla economia (17 e 18 novembre 1973, Milano); sulla politica estera (Roma, 22 e 23 febbraio 1974), e il piano di rinascita democratica di Licio Gelli. L’elenco dei partecipanti (pag. 93)

- Il caso del piduista Alberto Teardo (come una democrazia corrotta può passare al sistema mafioso) (pag. 103)

- Come il SIFAR mise su il centro-sinistra (pag. 109)
a) il congresso del P.R.I. di Ravenna nel 1961
b) finanziamenti dei servizi al P.S.I.
c) P-2 e stragi, radicalismo di destra
d) Aldo Moro, Pietro Nenni e i servizi
e) le nomine dei vertici del SID concordate con il P.C.I.

- Personaggi dell’eversione nera: Giampaolo Porta Casucci ed Enzo Salcioli (pag. 119)

- Licio Gelli collaborò con l’Italia repubblicana nella cattura di Franco Freda e Giovanni Ventura. Il ruolo dell’ammiraglio Massera (pag. 125)

- L’eversione nera. Per la prima volta, in un documento della maggioranza parlamentare, la tesi: il moderatismo, per ricompattare il sistema, si è servito delle stragi. Il caso Aleandri. Il caso De Iorio-Andreotti. Andreotti riceveva a Palazzo Chigi gli emissari dei colonelli greci (pag. 131)

- Una Costituzione da abolire perché l’Italia torni una nazione indipendente. La sudditanza dell’Italia e le stragi (pag. 135)

- La scissione del MSI nella analisi della relazione di maggioranza e dei commissari del PCI (pag. 141)

- Piccoli, Del Gamba, Labriola: chi mente? (pag. 145)

- I reciproci condizionamenti all’interno della Commissione (pag. 151)
a) La linea, sinistra D.C.-P.C.I.-P.R.I.;
b) E’ l’on. Tina Anselmi che, per prima, parla di responsabilità dei servizi nella morte di Moro;
c) Che cosa ha significato il silenzio su Flavio Carboni e Armando Corona.

- Allegati (pag. 161)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D405         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-bis/4
 

1984

 

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

RELAZIONE DI MINORANZA DELL’ONOREVOLE ALESSANDRO GHINAMI

- Il dissenso sul metodo (pag. 5)

- L’autenticità delle liste e la loro attendibilità (pag. 6)

- La responsabilità personale degli iscritti (pag. 9)

- Natura della Loggia P2 (pag. 11)

- La vera natura della Loggia P2 di Gelli (pag. 14)

- La posizione politica di Gelli (pag. 15)

- La Figura di Gelli (pag. 17)

- La piramide rovesciata (pag. 18)

- Le conclusioni della Relazione di maggioranza (pag. 20)

- Conclusioni (pag. 21)

- Ultima considerazione: Una Commissione troppo numerosa (pag. 22)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D406         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-bis/5
 

1984

 

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

RELAZIONE DI MINORANZA DEL SENATORE ATTILIO BASTIANINI

- Perché voto contro la relazione Anselmi (pag. 7)

- Troppi diversivi nei lavori della Commissione (pag. 8)

- La veridicità delle liste (pag. 10)

- P2 e servizi segreti prima del 76 (pag. 11)

- P2 come sistema di controllo dopo il 76 (pag. 12)

- Riempire la piramide superiore (pag. 13)

- Le nomine dei servizi segreti (pag. 15)

- Per salvare Sindona e Calvi (pag. 17)

- Ambrosiano e Rizzoli per finanziare alcuni partiti (pag. 18)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D407         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/1/I
 

1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Il sequestro del 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi e le indagini giudiziarie precedenti e immediatamente successive della magistratura di Milano

 

Tomo I

- Nota esplicativa dei giudici istruttori di Milano di accompagnamento alla documentazione trasmessa alla Commissione (pag. 10)

- Risultanze giudiziarie di altre magistrature anteriori all’incardinamento delle istruttorie su Sindona nella competenza dei giudici istruttori di Milano (pag. 40)

- Indagini giudiziarie svolte dai giudici istruttori di Milano anteriormente alla perquisizione di Castiglion Fibocchi (pag. 109)

- La perquisizione di Castiglion Fibocchi:
- ordine e verbali di esecuzione e descrizione (pag. 293)
- reperto 1/A (pag. 345)
- reperto 2/A (pag. 353)
- reperto 3/A (pag. 607)
- reperto 4/A (pag. 653)
- reperto 5/A (pag. 801)
- reperto 6/A (pag. 883)
- reperto 7/A (pag. 943)
- reperto 8/A (pag. 1097)

 

Tomo II

Segue - La perquisizione di Castiglion Fibocchi: reperti:
- reperto 9/A (pag. 7)
- reperto 10/A (pag. 69)
- reperto 11/A (pag. 73)
- reperto 12/A (pag. 195)
- reperto 1/B (pag. 609)
- reperto 2/B (pag. 675)
- reperto 3/B (pag. 841)
- reperto 4/B (pag. 865)
- reperto 1/C (pag. 1029)
- reperto 2/C (pag. 1089)
- reperto 3/C (pag. 1109)
- reperto 4/C (pag. 1121)
- reperto 4-bis/C (pag. 1201)

 

Tomo III
Segue - La perquisizione di Castiglion Fibocchi: reperti:
- reperto 5/C (pag. 7)
- reperto 6/C (pag. 59)
- reperto 7/C (pag. 145)
- reperto 8/C (pag. 281)
- reperto 9/C (pag. 311)
- reperto 10/C (pag. 337)
- reperto 11/C (pag. 385)
- reperto 12/C (pag. 639)
- reperto 13/C (pag. 655)
- reperto 14/C (pag. 661)
- reperto 15/C (pag. 669)
- reperto 16/C (pag. 843)
- reperto 17/C (pag. 943)
- reperto 18/C (pag. 1053)
- reperto 19/C (pag. 1133)
- reperto 20/C (pag. 1145)
- reperto 21/C (pag. 1175)

 

Tomo IV
- Incidenti di esecuzione relativi al sequestro, stralci e comunicazioni ad altri giudici o autorità (pag. 7)

- Indagini giudiziarie della magistratura di Milano conseguenti al sequestro di Castiglion Fibocchi (pag. 63)

- Esame testimoniale Venturi Carla (pag. 66)
- Esame testimoniale Battelli Ennio (pag. 71)
- Esame testimoniale Palumbo Giovan Battista (pag. 76)
- Esame testimoniale Sogno Edgardo (pag. 89)
- Esame testimoniale Sciretta Salvatore (pag. 96)
- Esame testimoniale De Carolis Massimo (pag. 109)
- Esame testimoniale Picchiotti Franco (pag. 118)
- Esame testimoniale Ioli Francesco (pag. 126)
- Esame testimoniale Trecca Trifone Fabrizio (pag. 131)
- Esame testimoniale Donato Giuseppe (pag. 136)
- Esame testimoniale Dalla Chiesa Carlo Alberto (pag. 148)
- Esame testimoniale Bianchi Vincenzo (pag. 151)
- Esame testimoniale Siniscalchi Francesco (pag. 151)
- Esame testimoniale Cicchitto Fabrizio (pag. 166)
- Esame testimoniale Bozzo Nicolò (e atti connessi) (pag. 168
- Esame testimoniale Misuri Roberto (pag. 226,266)
- Interrogatorio imputato Giunchiglia Ezio (pag. 233, 252)
- Interrogatorio imputato Tassitano Giovanni (pag. 259)
- Sentenza istruttoria di non luogo a procedere contro Giunchiglia e Tassitano (pag. 276)
- Sequestro Giunchiglia (pag. 280)
- Sequestro Tassitano (pag. 551)
- Interrogatorio indiziato Bellassai Salvatore (pag. 565)
- Verbale sommarie informazioni Bellassai Salvatore al procuratore della Repubblica di Palermo (pag. 576)
- Sequestro Bellassai (pag. 578)
- Interrogatori indiziato Guzzi Rodolfo (pag. 677, 678, 692,704,710, 732, 760,787, 806, 831, 862, 878, 916)
- Promemoria-cronologia Guzzi (pag. 932)
- Esame testimoniale Orlandi Flavio (pag. 966)
- Esame testimoniale Bonomi Anna (pag. 970)
- Esame testimoniale Calvi Roberto (pag. 973,976,982)
- Spontanee dichiarazioni indiziato Calvi Roberto (pag. 1000)
- Esame testimoniale Barone Mario (pag. 1003, 1007)
- Esame testimoniale Belli Arcangelo (pag. 1016)
- Esame testimoniale Delfino Raffaele (pag. 1026)
- Esame testimoniale Memmo Roberto (pag. 1032)
- Accertamenti dell’autorità giudiziaria e della Commissione sulle circostanze della telefonata del generale Giannini al colonello Bianchi il 17 marzo 1981 (pag. 1041)
- Telefonata di Licio Gelli alla segretaria alla ‘Gio-Le’ durante la perquisizione (pag. 1161)
- La perquisizione collaterale a villa Wanda (pag. 1167)
- Versioni testimoniali sulla genesi del sequestro e puntualizzazioni della magistratura di Milano e della Guardia di Finanza (pag. 1183)

 

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D408         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/1/II
 

1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Il sequestro del 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi e le indagini giudiziarie precedenti e immediatamente successive della magistratura di Milano Tomo II

Segue - La perquisizione di Castiglion Fibocchi: reperti

- reperto 9/A (pag. 7)
- reperto 10/A (pag. 69)
- reperto 11/A (pag. 73)
- reperto 12/A (pag. 195)
- reperto 1/B (pag. 609)
- reperto 2/B (pag. 675)
- reperto 3/B (pag. 841)
- reperto 4/B (pag. 865)
- reperto 1/C (pag. 1029)
- reperto 2/C (pag. 1089)
- reperto 3/C (pag. 1109)
- reperto 4/C (pag. 1121)
- reperto 4-bis/C (pag. 1201)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D409         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/1/III
 

1981

 

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Il sequestro del 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi e le indagini giudiziarie precedenti e immediatamente successive della magistratura di Milano Tomo II

Segue - La perquisizione di Castiglion Fibocchi: reperti

- reperto 5/C (pag. 7)
- reperto 6/C (pag. 59)
- reperto 7/C (pag. 145)
- reperto 8/C (pag. 281)
- reperto 9/C (pag. 311)
- reperto 10/C (pag. 337)
- reperto 11/C (pag. 385)
- reperto 12/C (pag. 639)
- reperto 13/C (pag. 655)
- reperto 14/C (pag. 661)
- reperto 15/C (pag. 669)
- reperto 16/C (pag. 843)
- reperto 17/C (pag. 943)
- reperto 18/C (pag. 1053)
- reperto 19/C (pag. 1133)
- reperto 20/C (pag. 1145)
- reperto 21/C (pag. 1175)

 

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D410         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater-1-IV
 

1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

- Incidenti di esecuzione relativi al sequestro, stralci e comunicazioni ad altri giudici o autorità (pag. 7)

- Indagini giudiziarie della magistratura di Milano conseguenti al sequestro di Castiglion Fibocchi (pag.63)

- Esame testimoniale Venturi Carla (pag. 66)
- Esame testimoniale Battelli Ennio (pag. 71, 158)
- Esame testimoniale Palumbo Giovan Battista (pag. 76)
- Esame testimoniale Sogno Edgardo (pag. 89)
- Esame testimoniale Scibetta Salvatore (pag. 96)
- Esame testimoniale De Carolis Massimo (pag. 109)
- Esame testimoniale Picchiotti Franco (pag. 118)
- Esame testimoniale Joli Francesco (pag. 126)
- Esame testimoniale Trecca Trifone Fabrizio (pag. 131)
- Esame testimoniale Donato Giuseppe (pag. 136)
- Esame testimoniale Dalla Chiesa Carlo Alberto (pag. 139)
- Esame testimoniale Bianchi Vincenzo (pag. 148)
- Esame testimoniale Siniscalchi Francesco (pag. 151)
- Esame testimoniale Cicchitto Fabrizio (pag. 166)
- Esame testimoniale Bozzo Nicolò (e atti connessi) (pag. 168)
- Esame testimoniale Misuri Roberto (pag. 226, 266)
- Interrogatorio imputato Giunchiglia Ezio (pag. 233, 252)
- Interrogatorio imputato Tassitano Giovanni (pag. 259)
- Sentenza istruttoria di non luogo a procedere contro Giunchiglia e Tassitano (pag. 276)
- Sequestro Giunchiglia (pag. 280)
- Sequestro Tassitano (pag. 551)
- Interrogatorio indiziato Bellassai Salvatore (pag. 565)
- Verbale sommarie informazioni Bellassai Salvatore al procuratore della Repubblica di Palermo (pag. 576)
- Sequestro Bellassai (pag. 578)
- Interrogatori indiziato Guzzi Rodolfo (pag. 677, 678, 692, 704, 710, 732, 760, 787, 806, 831, 862, 878, 916,) - Promemoria - cronologia Guzzi (pag. 932)
- Esame testimoniale Orlandi Flavio (pag. 966)
- Esame testimoniale Bonomi Anna (pag. 970)
- Esame testimoniale Calvi Roberto (pag. 973, 976, 982)
- Spontanee dichiarazioni indiziato Calvi Roberto (pag. 1000)
- Esame testimoniale Barone Mario (pag. 1003, 1007)
- Esame testimoniale Belli Arcangelo (pag. 1016)
- Esame testimoniale Delfino Raffaele (pag. 1026)
- Esame testimoniale Memmo Roberto (pag. 1032)
- Accertamenti dell’autorità giudiziaria e della Commissione sulle circostanze della telefonata del generale Giannini al colonello Bianchi il 17 marzo 1981 (pag. 1041)
- Telefonata di Licio Gelli alla segretaria alla ‘Gio-Le’ durante la perquisizione (pag. 1161)
- La perquisizione collaterale a villa Wanda (pag. 1167)
- Versioni testimoniali sulla genesi del sequestro e puntualizzazioni della magistratura di Milano e della Guardia di Finanza (pag.1183)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D411         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2 - quater/2/1
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO I
Sentenza deliberata il 9 febbraio 1983 dalla Sezione disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura (stralci) (I, pag. 7-20)

Requisitoria depositata dal procuratore della Repubblica di Roma in data 29 maggio 1982 nei procedimenti penali riuniti di cui al n. 1575/81 A R.G. Uff. Istr. (stralci) (I, pag. 21-35)

Relazione conclusiva presentata in data 13 giugno 1981 dal Comitato amministrativo d’inchiesta nominato con decreto 7 maggio 1981 del Presidente del Consiglio dei ministri (stralci) (I, pag. 36-41)

Relazione informativa sulla loggia P2 redatta dal SISDE e rimessa alla Commissione il 18 febbraio 1982 dal dotto Emanuele De Francesco (stralci) (I, pag. 42-49)

Motivi d’appello presentati dal procuratore generale di Roma in data 11 aprile 1983 a sostegno dell’impugnazione della sentenza 17 marzo 1983 del giudice istruttore del tribunale di Roma (stralci) (I, pag. 50-54)

Testi di circolari inviate da Licio Gelli ai capigruppo o ad iscritti della loggia P2 e recanti le date 1° e 11 giugno, 1° luglio e 25 ottobre 1979 (I, pag. 57-61)

Relazione di perizia tecnica sull’elenco degli iscritti alla loggia massonica P2 (conclusioni) (I, pag.62-65)

Verbali di deposizioni testimoniali rese dalla segretaria di Licio Gelli all’autorità giudiziaria (I, pag. 69-78)

Resoconto stenografico dell’audizione della segretaria di Licio Gelli davanti alla Commissione (stralci) (I, pag. 79-169)

Promemoria di Licio Gelli per la segreteria (I, pag. 170)

Verbale di deposizione testimoniale di Licio Gelli e Lino Salvini il 28 settembre 1976 alla magistratura di Firenze, memorie ed elenchi prodotti nell’occasione e successive integrazioni (I, pag. 173-250)

Nota della DIGOS di Firenze del 21 maggio 1981 a commento degli atti processuali di cui sopra (I, pag. 251-257)

Cosiddetto ‘libro-matricola’ delle iniziazioni alla loggia P2 fra il 1952 e il 1970, rinvenuto dalla Commissione nella sede della massoneria di Piazza del Gesù (I, pag. 258-280)

Indagini bancarie sul conto ‘Primavera’ (I, pag. 283-403)

Intervista di Licio Gelli all’Espresso del 18 luglio 1976, susseguente dibattito nella Giunta esecutiva del Grande Oriente d’Italia e accertamento della mancata proposizione di querela (I, pag. 407-417)

Resoconto stenografico dell’audizione del dignitario massonico Vincenzo Valenza davanti alla Commissione (stralci) (I, pag. 421-435)

Memoria del senatore Giovanni Leone alla Commissione in data 15 febbraio 1984 (stralci) (I, pag. 439 - 443) Riscontro testimoniale con il generale Siro Rossetti e analisi informativa dal medesimo compilata (con stralcio dal cosiddetto ‘primo memoriale Gelli’) (I, pag. 444-455)

Lettera di Licio Gelli al Gran Maestro sull’affiliazione iure officii alla P2 dei componenti del Supremo Consiglio di Rito nel 1979 (I, pag. 456-458)

Raccomandata Battelli ai ‘fratelli inaffiliati’ ed elenco dei destinatari (I, pag. 461-473)

Schede personali massoniche sequestrate della Commissione presso l’anagrafe degli ‘assonnati’ del Grande Oriente d’Italia e intestate a persone destinatarie della raccomandata Battelli incluse negli elenchi di Castiglion Fibocchi (più la scheda di Francesco Pazienza) (I, pag. 474-507)

Lettere del Gran Maestro Salvini di delega a Licio Gelli dei rapporti con i ‘fratelli inaffiliati’ (I, pag. 508-511)

‘Primo memoriale Gelli’: passi aventi attinenza con il problema degli elenchi e del numero degli affiliati alla P2 (I, pag. 515-571)

Lettera di Bruno Mosconi a Licio Gelli e risposta di questo contente giudizi sul Gran Maestro Battelli (I, pag. 575-577)

Ricerca sulla documentazione amministrativa di Palazzo Giustiniani in materia di brevetti di concessione dei gradi massonici (I, pag. 581-621)

 

TOMO II
Archivio uruguayano di Licio Gelli:
- Rapporto Interpol - UCIGOS contenente notizie sul sequestro (stralcio) (pag. II, 3-8)

- Rapporto SISMI riepilogante le procedure di acquisizione e comunicazione della parte di archivio recuperata (II, pag. 9-12)

- prima mandata: lettera di trasmissione ed elenco di 917 nomi di appartenenti alla loggia P2 (tra cui 114 ‘persi di forza’) redatto in ordine progressivo secondo numero di fascicolo e con descrizione sintetica in lingua spagnola del contenuto dei fascicoli (nonché del motivo della ‘perdita di forza’) (II, pag. 13-31)

- Segue: fascicoli di affiliazione intestati a Donato Lo Prete, Vito Miceli, Walter Pelosi, Ambrogio Viviani e Giovanni Pastore (II, pag. 33-79)

- Seconda mandata: lettere di trasmissione alla Commissione e alla magistratura e due elenchi di 52 nomi (con rispettivo numero di fascicolo e secondo l’ordine progressivo di questo) di intestatari di fascicoli di affiliazione (il secondo elenco è con inventario del contenuto dei fascicoli) (II, pag. 80-87)

- Segue: fascicoli di affiliazione intestati a:
Giuseppe Dell’Acqua (II, pag. 89-94)
Massimo Dell’Aquila (II, pag. 95-99)
Vincenzo De Nardo (II, pag. 101-106)
Marino Conca (II, pag. 107-114)
Enzo Cirillo (II, pag. 115-118)
Franco Fossa (II, pag.119-122)
Pasqualino Gentile (II, pag. 123- 131)
Antonino Colasanti (II, pag. 133-138)
Paolo Zucchini (II, pag.139-141)
Andrè Mandi (II, pag.143-149)
Roberto Amadi (II, pag. 151-155)
Francesco Biancofiore (II, pag.157-161)
Antonio Bonetto (II, pag.163-166)
Antonio Cangiano (II, pag. 167-171)
Gaetano Longobardi (II, pag. 173-181)
Franco Pastore (II, pag.183-191)
Giuseppe Kunderfranco (II, pag.193-208)
Manlio Ciocca (II, pag. 209-213)
Italo Cardarelli (II, pag. 215-220)
Gaetano Vita (pag. II, 221-224)
Vincenzo Villata (II, pag. 225- 233)
Bruno Mosconi (II, pag. 235-240)
Caro Arnone (II, pag. 241-245)
Piero Baldassini (II, pag. 247-250)
Cesare Carella (II, pag.251-262)
Silvio Casagni (II, pag. 263-266)
Giulio Chiarugi (II, pag. 267-271)
Mario Ferrari (II, pag. 273-276)
Enzo Lerario (II, pag. 277-280)
Giovanni Fantini (II, pag. 281-288)
Dario Manzini (II, pag. 289-294)
Maresco Marini (II, pag. 295-297)
Albino Secchi (II, pag. 299-302)
Asdrubale Ugolini (II, pag.303-309)
Michele Messina (II, pag. 311-326)
Vincenzo Corsaro (II, pag. 327-328)
Carlo Ciuffi (II, pag. 329-332)
Emilio Leonelli (II, pag. 333-338)
Antonio Baslini (II, pag. 339-344)
Giuseppe Caserao (II, pag.345-348)
Luigi Mariotti (II, pag. 349-350)
Francesco Mereu (II, pag. 351-354)
Romolo Dalla Chiesa (II, pag. 355-360)
Giulio Cesare Graziani (II, pag. 361-366)
Ettore Brancato (II, pag. 367-372)
Filippo De Jorio (II, pag.373-378)
Alfiero Costantini (II, pag. 379-384)
Sergio Minervini (II, pag. 385-398)
Giuseppe Lo Vecchio (II, pag. 399-403)
Giovanni Battista Minerva (II, pag. 405-410)
Alberto Ferari (II, pag. 411-427)
Giuseppe Szall (II, pag. 429-440)

- Segue elenco - inventario di 426 dossiers informativi e 53 non numerati, ciascuno con indicazione dell’oggetto (II, pag. 441-454)

- Terza mandata: lettera di trasmissione; elenco di 40 nomi (con rispettivo numero di fascicolo e secondo l’ordine progressivo di questo) di intestatari di fascicoli di affiliazione e inventario del contenuto dei fascicoli (II, pag. 455-456)

- Segue: fascicoli di affiliazione e intestati a:
Fausto Antonini (II, pag. 457-459)
Aldo Arcuri (II, 461-463)
Pasquale Brandi (II, pag. 465-474)
Ettore Brusco (II, pag. 475-480)
Umberto Campisi (II, pag. 481-484)
Antonino Carbonaro (II, pag. 485-490)
Pietro Casellato (II, pag. 491-498)
Francesco Catalano (II, pag. 499-502)
Giovanni Cerquetti (II, pag. 503-507)
Alfonso Coppola (II, pag. 509-520)
Carmelo Cortese (II, pag. 521-524)
Antonio De Capoa (II, pag. 525-532)
Matteo De Cillis (II, pag. 533-535)
Fulviano De Mari (II, pag. 537-539)
Carlo Fabricci (II, pag. 541-547)
Mario Alberto Fazio (II, pag. 549-559)
Ivo Ferretti (II, pag. 561-565)
Alessandro Flora (II, pag. 567-576)
Arnaldo Foschini (II, 577-582)
Giuseppe Gallo (II, pag. 583-587)
Fiorello Sodi (II, pag. 589-597)
Ado Giacci (II, pag. 599-613)
Osvaldo Grandi (II, pag. 615-628)
Carmelo Isaia (II, pag. 629-635)
Gino Pisani (II, pag. 637-642)
Gennaro Latilla (II, pag. 643-646)
Giovanni Antonio Ledda (II, pag. 637-657)
Gaetano Lo Passo (II, 659-661)
Carlo Lorenzetti (II, pag. 663-670)
Otello Macchioni di Sela (II, pag. 672.675)
Luigi Mazzei (II, pag. 676-680)
Enrico Michelotti (II, 681-689)
Amleto Monsellato (II, pag. 691-697)
Gaetano Morreale (II, pag. 699.704)
Giovanni Motzo (II, pag. 705-715)
Arrigo Musiani (II, pag. 717-728)
Giovanni Pattumelli (II, 729-734)
Francesco Pennacchietti (II, pag. 735-737)
Giulio Petrosanti (II, pag. 739-741)
Francesco Cravero (II, 743-757)

- Quarta mandata: lettera di trasmissione, elenco di 12 nomi (con rispettivo numero di fascicolo e secondo l’ordine progressivo di questo) di intestatari di fascicoli di affiliazione e inventario del contenuto dei fascicoli (II, pag. 758-759)

- Segue: fascicoli di affiliazioni intestati a:
Marco Folonari (II, pag. 760-768)
Giampiero Gabotto (II, pag. 769-779)
Massimo Tosti (II; pag. 781-791)
Aladino Minciaroni (II, pag. 793-803)
Mario Moretti (II, pag. 805-816)
Vittorio Sbarbaro (II, pag. 817-827)
Giovanni D’Arminio Monforte (II, pag. 829-846)
Salvatore Oddo (II, pag. 847-860)
Giuseppe Druetti di Ussel (II, pag. 861-870)
Antonio Ancona (II, pag. 871-874)
Giuseppe Attinelli (II, pag. 875-879)
Paolo Matassa Marchisotto (II, pag. 881-884)

- Scambio di lettere fra il Presidente della Commissione e il Presidente del Consiglio dei ministri in merito al regime di segretezza delle carte recuperate dall’archivio uruguayano di Licio Gelli (II, pag. 885-886)

 

TOMO III
Ordini di perquisizione e sequestro della magistratura di Roma relativamente all’anagrafe delle schede personali massoniche al Grande Oriente d’Italia (III, pag. 3-5)

- Segue: schede personali massoniche intestate a nomi comparsi nella lista di Castiglion Fibocchi sequestrate dalla magistratura di Roma in esecuzione degli ordii di cui sopra (in ordine alfabetico):
lettera A (III, pag. 6-55)
lettera B (III, pag. 56-163)
lettera C (III, pag. 164-303)
lettera D (III, pag. 304-381)
lettera E (III, pag. 382-383)
lettera F (III. pag. 384-419)
lettera G (III, pag. 420-493)
lettera I (III, pag. 494-499)
lettera K (III, pag. 500-503)
lettera L (III, pag. 504-540)
lettera M (III, pag 541-643)
lettera N (III, pag.644-657)
lettera O (III, pag. 658-672)
lettera P (III, pag. 673-679)
lettera R (III, pag. 770-831)

 

TOMO IV
Lettera S (IV, pag. 3-66)
Lettera T (IV, pag. 67-104)
Lettera U (IV, pag. 105-112)
Lettera V (IV, pag. 113-161)
Lettera Z (IVF, pag. 162-175)

Documentazione massonica sequestrata dalla Commissione presso organizzazioni diverse da Palazzo Giustiniani e concernente persone incluse nella lista di Castiglion Fibocchi:
- Gran Loggia Nazionale degli Antichi, Liberi e Accettati Muratori (gen. Ghinazzi):
schede anagrafiche personali (ord. alfabetico) (IV, pag. 179-264)
fascicolo personale di Achille Alfano (IV, pag. 265-283)
fascicolo personale di Giovanni Allavena (IV, pag. 285-304)
fascicolo personale di Giuseppe Attinelli (IV, pag. 305-311)
fascicolo personale di Salvatore Bellassai (IV, pag. 313-332)
fascicolo personale di Danilo Bellei (IV, pag. 333-339)
fascicolo personale di Ottorino Belli (IV, pag. 341-351)
fascicolo personale di Domenico Bernardini (IV, pag. 353-356)
fascicolo personale di Giorgio Billi (IV, pag. 357-367)
fascicolo personale di Fosco Buccianti (IV, pag. 369-386)
fascicolo personale di Giulio Caradonna (IV, pag. 387- 402)
fascicolo personale di Rocco Carducci (IV, pag. 403-409)
fascicolo personale di Luigi Cavallini (IV, pag. 411-419)
fascicolo personale di Mario Cecchi (IV, pag. 421-427)
fascicolo personale di Vasco Cioni (IV, pag. 429-440)
fascicolo personale di Pietro De Feo (IV, pag. 441-448)
fascicolo personale di Sergio Denti (IV, pag. 449-458)
fascicolo personale di Rodolfo Di Filippo (IV, pag. 459-465)
fascicolo personale di Ruggiero Ferrara (IV, pag. 467-491)
fascicolo personale di Giuseppe Guzzardi (IV, pag. 493-502)
fascicolo personale di Dante Labanti (con annessa documentazione sulle controversie interne di Palazzo Giustiniani e sulle campagne di stampa) (IV, pag. 503-569)
fascicolo personale di Marco Landi (IV, pag. 571-585)
fascicolo personale di Vittorio Liberatore (IV, pag. 587-600)
fascicolo personale di Donato Lo Prete (IV, pag. 601-625)
fascicolo personale di8 Amleto Monsellato (IV, pag. 727-633)
fascicolo personale di Bruno Mosconi (IV, pag. 635-658)
fascicolo personale di Alighiero Noschese (IV, pag. 659-675)
fascicolo personale di Gianluigi Oggioni (IV, pag. 677-693)
fascicolo personale di Maurizio Parasassi (IV, pag. 695-723)
fascicolo personale di Andrea Pasqualin (IV, pag. 725-737)
fascicolo personale di Giuseppe Pieri (IV, pag. 739-755)
fascicolo personale di Alberto Pistolesi (IV, pag. 757-763)
fascicolo personale di Giuseppe Pizzetti (IV, pag. 765-772)
fascicolo personale di Renato Righi (IV, pag. 773-785)
fascicolo personale di Salvatore Scibetta (IV, pag. 787-819)
fascicolo personale di Albino Secchi (IV, pag. 821-823)
fascicolo personale di Augusto Sinagra (IV, pag. 825-836)

TOMO V
fascicolo personale di Alberto Teardo (V, pag. 3-7)
fascicolo personale di Mario Tedeschi (V, pag. 9-27)
fascicolo personale di Giuseppe Trisolini (V, pag. 29-34)
fascicolo personale di Asdrubale Ugolini (V, pag. 35-44)
fascicolo personale di Ottavio Urciuolo (V, pag. 45-49)
fascicolo personale di Mario Valenti (V, pag. 51-58)
fascicolo personale di Michele Zuccalà (V, pag. 59-68)

- Rito Scozzese Antico e Accettato riconosciuto da Palazzo Giustiniani (avv. Cecovini)
Decreto istitutivo e soppressivo del Capitolo Nazionale (V, pag. 77-79)
Corrispondenza concernente il legame fra posizione coperta nell’Ordine e nel Rito (V, pag. 80-85)
Fascicolo personale di Pietro Aquilino (V, pag. 87-109)
Fascicolo personale di Danilo Bellei (V, pag. 111-120)
Fascicolo personale di Mario Bellucci (V, 121-147)
Fascicolo personale di Francesco Bernasconi (V, pag. 149-163)
Fascicolo personale di Giuseppe Bertasso (V, pag. 165-194)
Fascicolo personale di Achille Cappelli (V, pag. 195)
Fascicolo personale di Giorgio Cavallo (V, 197-218)
Fascicolo personale di Enzo Climinti (V, pag. 219-237)
Fascicolo personale di Alfonso Coppola (V, pag. 239-243)
Fascicolo personale di Antonio D’Ancona (V, pag. 245-254)
Fascicolo personale di Alessandro Del Bene (V, pag. 255-297)
Fascicolo personale di Sergio Denti (V, pag. 299-303)
Fascicolo personale di Luigi De Santis (V, pag. 305-322)
Fascicolo personale di Giuseppe Donato (V, 323-336)
Fascicolo personale di Giovanni Fanelli (V, pag. 337-349)
Fascicolo personale di Alberto Ferrari (V, pag. 351-358)
Fascicolo personale di Ennio Finocchiaro (V, pag. 359-393)
Fascicolo personale di Sebastiano Fulci (V, pag. 395-401)
Fascicolo personale di Matteo Grillo (V, pag. 403-411)
Fascicolo personale di Pasquale Longo (V, pag. 413-450)
Fascicolo personale di rocco Lo Verde (V, pag. 451-459)
Fascicolo personale di Guglielmo Marcaccio (V, pag. 461-465)
Fascicolo personale di Francesco Mosciaro (V, pag. 467-476)
Fascicolo personale di Bruno Mosconi (V, pag. 477-506)
Fascicolo personale di Andrea Panno (V, pag. 507-515)
Fascicolo personale di Franco Picchiotti (V, pag. 517-526)
Fascicolo personale di Renato Pellizzer (V, pag. 527-576)
Fascicolo personale di Domenico Raspini (V, pag. 577-585)
Fascicolo personale di Fiorello Sodi (V, pag. 587-591)
Fascicolo personale di Francesco Sturzo (V, pag.593-600)
Fascicolo personale di Corrado Terranova (V, pag. 601-616)
Fascicolo personale di Guido Tesi (V, pag. 617-631)
Fascicolo personale di Mario Traversa (V, pag. 633-647)

- Rito Scozzese Antico e Accettato richiamatesi a Palazzo Giustinani, ma da questo non riconosciuto (Fausto Bruni):
schede personali massoniche intestate a Lugi De Santis e Franco Peco (V, pag. 651-654)
fascicolo di affiliazione di Marco Paola (V, pag. 655-673)

- Serenissima Gran Loggia Nazionale Italiana degli Antichi, Liberi e Accettati Muratori (Salvatore Spinello):
corrispondenza con Giovanni Palaia (V, pag. 678-679)

fascicolo concernente accordi fra le organizzazioni massoniche di Givanni Alliata di Montereale e Luigi Savona (V, pag. 681-684)

- Serenissima Gran Loggia Unita d’Italia degli Antichi, Liberi e Accettati Muratori (Silvio Vigorito):
carte concernenti Carmelo Spagnuolo (V, pag. 686-696-697)

carte concernenti Vincenzo e Roberto Valenza (V, pag. 687-694)

 

TOMO VI
Verbali di deposizioni testimoniali rese all’autorità giudiziaria da persone sentite in quanto incluse nella lista di Castiglion Fibocchi (in ordine alfabetico):

lettera A (VI, pag. 3-144)
lettera B (VI, pag. 145-329)
lettera C (VI, pag. 330-620)
lettera D (VI, pag. 621-884)
lettera E (VI, pag. 885.888)

 

TOMO VIII
Lettera F (VIII; pag. 3-133)
Lettera G (VII, pag. 134-353)
Lettera H (VII, pag. 354-355)
Lettera I (VII, pag. 356-376)
Lettera K (VII, pag. 377-380)
Letttera L (VII, pag. 381-481)
Lettera M (VII, pag. 482-771)
Lettera N (VII, pag. 772-794)
Lettera O (VII, pag. 795-894)

 

TOMO VIII
Lettera P (VIII, pag. 3-228)
Lettera Q (VIII, pag. 229-230)
Lettera R (VIII, pag. 2231-324)
Lettera S (VIII, pag. 325-467)
Lettea T (VIII, pag. 468-548)
Lettera U (VIII, pag. 549-564)
Lettera V (VIII, pag. 565-693)
Lettera Z (VIII, pag. 694-724)

 

TOMO IX
Documentazione attinente alla loggia coperta ‘Zamboni-De Rolandis’ di Bologna all’obbedienza del Grande Oriente d’Italia (IX, pag. 3-8)

Documentazione attinente alla loggia coperta ‘Emulation’ di Tirrenia (IX, pag. 9-13)

Articolo 15 della costituzione massonica concernente la possibilità di contemporanea appartenenza a due logge (IX, pag. 14-15)

Allegazioni difensive di parte ed altra documentazione concernente singole situazioni personali massoniche:
Giuseppe Santovito (IX, pag. 19-34)
Vincenzo Carollo (IX, pag. 36-40)
Francesco Troccoli (IX, pag. 43-53)
Luigi De Santis (IX, pag. 57)
Domenico Niro (IX, pag. 61-78)
Salvatore Bellasai (IX, pag. 81-82)
Ezio Giunchiglia (IX, pag. 85-120)
Emo Danesi (IX, pag. 123-133)
Franco Foschi (IX, pag. 137-166)
Franco Fossa (IX, pag. 169-179)
Silvano Labriola (IX, pag. 183-186)
Amleto Monsellato (IX, pag. 189-191, 463-467)
Costantino Belluscio (IX, pag. 195-203)
Francesco Cosentino (IX, pag. 207-217)
Sergio Pezzati (IX, pag. 221-222)
Gaetano Stammati (IX, pag. 223)
Giovanni Cresti (IX, pag. 227-230)
Gianclaro Elia Valori (IX, pag. 233-234)
Alberto Teardo (IX, pag. 237)
Nicola Picella (IX, pag. 241-243)
Bruno Della Fazia (IX, pag. 247-257)
Publio Fiori (IX, pag. 261-262)
Gino Birindelli (IX, pag. 265-277)
Mario Marsili (IX, pag. 281-289)
Nino Valentino (IX, pag. 293-304)
Giovanni Alliata di Montereale (IX, pag. 307-309)
Gian Piero Orsello (IX, pag. 313-356)
Enrico Manca (IX, pag. 359-361)
Igino Missori (IX, pag. 365-366)
Antonino De Salvo (IX, pag. 369-372)
Nicola Falde (IX, pag. 375-378)
Aldo Arcuri (IX, pag. 381-385)
Antonio Amato (IX, pag. 389-390)
Vito Passero (IX, pag. 389-390)
Corrado Terranova (IX, pag. 397-398)
Luigi Mariotti (IX, pag. 401-405)
Giovambattista Palumbo (IX, pag. 409-411)
Beniamino Finocchiaro (IX, pag. 415-449)
Filippo De Jorio (IX, pag. 453)
Giovanni Torrisi (IX, pag. 457-459

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D412         IX LEGISLATURA
Documento XIII, n. 2-quater/2/II
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

VOLUME II - TOMO II

Dell’archivio uruguayano di Licio Gelli, sequestrato da quelle autorità di polizia il 28 maggio 1981 e in piccola parte recuperato dalla Commissione attraverso il SISMI (ma con inventario completo dei reperti), si pubblica in questa sede tutta la parte concernente le affiliazioni alla loggia P2 – recuperata o solo descritta nell’inventario – più il solo inventario della parte d’archivio contenente i dossierinformativi già elencati nel reperto 8-C del sequestro di Castiglion Fibocchi (vedi volume I).
Si premette la parte iniziale di una relazione degli organi di polizia italiana, preparata per la magistratura e comunicata alla Commissione dal ministro dell’interno, che contiene notizie sul sequestro uruguayano

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D413         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/2/III
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

VOLUME II - TOMO III

Si pubblicano, in ordine alfabetico, le schede personali rinvenute e sequestrate dalla magistratura di Roma presso l’anagrafe del Grande Oriente d’Italia (Palazzo Giustiniani) in quanto intestate a nominativi di persone incluse nella lista di Castiglion Fibocchi

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D414         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/2/IV
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

VOLUME II - TOMO IV

Segue dal Tomo III la pubblicazione, cominciando con la lettera S, delle schede personali rinvenute e sequestrate dalla magistratura di Roma presso l’anagrafe del Grande Oriente d’Italia (Palazzo Giustiniani) in quanto intestate a nominativi di persone incluse nella lista di Castiglion Fibocchi

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D415         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/2/V
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Per completezza di documentazione, alla pubblicazione delle schede massoniche sequestrate dalla Magistratura a Palazzo Giustiniani si fa seguire quella dell’analogo materiale (schede, fascicoli ed altro) sequestrato dalla Commissione presso altre organizzazione massoniche è concernente nella lista di Castiglion Fibocchi.

Il materiale è ripartito per organizzazione massonica di provenienza.

In taluni casi gli intestatari figurano anche nelle schede di Palazzo Giustiniani, concretando fattispecie o di passaggio successivo da una ad altra organizzazione (indipendenza o no di unificazioni organiche) ovvero di doppia appartenenza.

Si chiarisce che la presenza fra questo materiale tratto dagli archivi massonici ordinari di casi di appartenenza a legge o capitoli “coperti” è dovuta all’abolizione di tali forme coperte in seguito alla legge del 1982 sulle associazioni segrete e prima del sequestro operato dalla Commissione.

Questa parte “coperta” di materiale sarà ripubblicata nell’apposito Volume dedicato - a titolo di documentazione storica - alle forme massoniche coperte distinte dalla P2 rinvenute dalla Commissione.

 

Dal sequestro operato presso la comunione di Piazza del Gesù del generale Ghinazzi (Gran Loggia Nazionale degli A.L.A.M)

 

 

 

- Teardo Alberto (pag. 5)

- Tedeschi Mario (pag. 11)

- Trisolini Giuseppe (pag. 31)

- Ugolini Asdrubale (pag. 37)

- Urciuolo Ottavio (pag. 47)

- Valenti Mario (pag. 53)

- Zuccalà Michele (pag. 61)

- Trisolini Giuseppe (pag. 71)

- Aquilino Pietro (pag. 89)

- Bellei Danilo (pag. 113)

- Bellucci Mario (pag. 123)

- Bernasconi Francesco (pag. 151)

- Bertasso Giuseppe (pag. 167)

- Cappelli Achille (pag. 197)

- Cavallo Giorgio (pag. 199)

- Climinti Enzo (pag. 221)

- Coppola Alfonso (pag. 241)

- D’Ancona Antonio (pag. 247)

- Del Bene Alessandro (pag. 257)

- Denti Sergio (pag. 301)

- De Santis Luigi (pag. 307)

- Donato Giuseppe (pag. 325)

- Fanelli Giovanni (pag. 339)

- Ferrari Alberto (pag. 353)

- Finocchiaro Ennio (pag. 361)

- Fulci Sebastiano (pag. 397)

- Grillo Matteo (pag. 405)

- Longo Pasqualino (pag. 415)

- Lo Verde Rocco (pag. 453)

- Marcaccio Guglielmo (pag. 463)

- Mosciaro Francesco (pag. 469)

- Mosconi Bruno (pag. 479)

- Panno Andrea (pag. 509)

- Picchiotti Franco (pag. 519)

- Pellizzer Renato (pag. 529)

- Raspini Domenico (pag. 579)

- Sodi Fiorello (pag. 589)

- Sturzo Francesco (pag. 595)

- Terranova Corrado (pag. 603)

- Tesi Guido (pag. 619)

- Traversa Mario (pag. 635)

- De Santis Luigi (pag. 653)

- Paola Marco (pag. 657)

- Palaia Giovanni (pag. 657)

- Valenza Roberto (pag. 691)

- Spagnuolo Carmelo (pag. 697)

 

 

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D416         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/2/VI
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Si riproducono nelle pagine seguenti tutti i verbali di deposizioni testimoniali rese alla magistratura (in gran parte, a quella di Roma) dalle persone incluse nella lista di Castiglion Fibocchi.
Tale materiale è importante sia per le ammissioni di appartenenza alla loggia P2 contenute in una parte dei detti verbali, sia anche per le posizioni di diniego di appartenenza in tal sede sostenute, che in numerosi casi si pongono in contrasto con altri dati documentali pubblicati nel presente Volume.

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D417         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/2/VII
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Segue da Tomo VI la riproduzione di tutti i verbali di deposizioni testimoniali rese alla magistratura (in gran parte, a quella di Roma) dalle persone incluse nella lista di Castiglion Fibocchi.
Tale materiale è importante sia per le ammissioni di appartenenza alla loggia P2 contenute in una parte dei detti verbali, sia anche per le posizioni di diniego di appartenenza in tal sede sostenute, che in numerosi casi si pongono in contrasto con altri dati documentali pubblicati nel presente Volume.

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D418         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/2/VIII
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Seguono nelle pagine seguenti i verbali di deposizioni testimoniali rese alla magistratura (in gran parte, a quella di Roma) dalle persone incluse nella lista di Castiglion Fibocchi.
Tale materiale è importante sia per le ammissioni di appartenenza alla loggia P2 contenute in una parte dei detti verbali, sia anche per le posizioni di diniego di appartenenza in tal sede sostenute, che in numerosi casi si pongono in contrasto con altri dati documentali pubblicati nel presente Volume.

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D419         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/2/IX
 

anni settanta
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

La ‘Zamboni - De Rolandis’ di Bologna e la ‘Emulation’ di Tirrenia sono due esempi di logge, realmente funzionanti o rimaste allo stadio di iniziativa “ereticale” (come è probabile per la seconda, animata dal “capogruppo” P2 Ezio Giunchiglia), rintracciate dalla Commissione all’interno stesso dell’organizzazione di Palazzo Giustiniani e caratterizzate da particolare regime di riservatezza.
L’art. 15 delle Costituzioni massoniche documenta la possibilità di doppia appartenenza in vigore ufficialmente nella famiglia giustinianea.

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D420-106         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/3/I
 

1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

CAPITOLO I
L’ORIGINE E LA NATURA

I.1 - LA MASSONERIA DI PALAZZO GIUSTINIANI E LE ALTRE ‘FAMIGLIE MASSONICHE’

- Loggia Coperta Nazionale n.1 della Comunione del gen. Ghinazzi (pag. 9)

- Verbali Assemblee Sacro Collegio del Rito della Comunione del gen. Ghinazzi (pag. 27, 37)

- Capitolo Nazionale Riservato del R.S.A.A. di Cecovini (pag. 63)

- Centro Sociologico Italiano (pag. 75)

- Ara pacis (pag. 113)

- Schede di fratelli assonnati sequestrate presso la Comunione del gen. Ghinazzi (soprannomi o pseudonimi di copertura) (pag. 141)

- Piedilista loggia coperta ‘I Normanni di Sicilia’ (pag. 275)

- Balaustre elettorali (pag. 281)

- Camera tecnico-professionale nazionale militare ‘Risorgimento’ (pag. 311)

- Camera tecnico-professionale nazionale coperta ‘Paracelso’ (pag. 323)

- Camera tecnico-professionale nazionale giornalisti e pubblicisti (pag. 338)

- Camera tecnico-professionale nazionale avvocati e commercialisti (pag. 352)

- Camera tecnico-professionale nazionale coperta per le arti sanitarie (pag. 358)

- Frank B. Gigliotti (pag. 373)

 

I. 2 - LA PRIMA FASE DELLA LOGGIA P2: DAL 1965 AL 1974

- Domanda di iscrizione di Gelli alla massoneria (pag. 379)

- Schede massoniche di Gelli (pag. 388)

- Lettere di Ascarelli a Gamberini (pag. 395, 401)

- Passaggio di Gelli dalla Loggia Romagnosi alla Loggia P2 (pag. 397)

- Tentativo di unificazione tra Palazzo Giustiniani e la Gran Loggia d’Italia del gen. Ghinazzi (pag. 413)

- Lettera e dichiarazione di Domenico Sanna (pag. 421,422)

- Salvini delega a Gamberini le relazioni estere del G.O.I. (pag. 424)

- Le tavole di accusa di Elio Soliani (pag. 435)

- Prima delega di funzioni di Salvini a Gelli in relazione alla Loggia P2 (pag. 445)

- La bolla di fondazione della Loggia P1 (pag. 449)

- La lettera-circolare del 15 luglio 1971 (pag. 456)

- Verbale della riunione del ‘Raggruppamento Gelli - P2’ del 5 marzo 1971 (pag. 457)

- Il complesso rapporto Gelli - Salvini (pag. 465)

- La tavola di accusa di Accornero nei confronti di Gelli (aprile 1972) (pag. 493)

- Circolari della Loggia P2 del 1972 (pag. 511, 521)

- Verbale della riunione tenutasi presso l’Hotel Baglioni di Firenze (dicembre 1972) (pag. 516)

- La riunione dei generali a Villa Wanda (pag. 525)

- Relazione morale di E. Benedetti alla Gran Loggia del marzo 1973 (pag. 577)

- L’unificazione massonica tra il G.O.I. e la Comunione di Piazza del Gesù n. 47(giugno 1973) (pag. 585)

- Estate 1974: Salvini teme un colpo di Stato (le deposizioni di A. Sambuco) (pag. 591)

 

I.3 - LA SECONDA FASE DELLA LOGGIA P2. DAL 1974 AL 1981

- La cosiddetta ‘demolizione’ della Loggia P2 (pag. 605)

- Verbale seduta Giunta Esecutiva del G.O.I. del 14 dicembre 1974 (Napoli) (pag. 607)

- Circolare di Salvini del 30 dicembre 1974 (pag. 609)

- Carteggio Gelli-Salvini del febbraio 1975 (pag. 611)

- Stralci di alcuni numeri di OP (pag. 614)

- La Gran Loggia dell’Hilton del 22 marzo 1975 (pag. 623)

- La tavola di accusa di Martino Giuffrida (pag. 632)

- Carteggio Gelli-Giuffrida (pag. 645)

- Ordinanza-sentenza del G.I. R. Minna nel procedimento contro Salvini e altri (agosto 1982) (pag. 657)

- Decreto di Salvini del 12 maggio 1975 con il quale è ristrutturata la Loggia P2 (pag. 685)

- Lettera con la quale Salvini nomina Gelli segretario organizzativo della Loggia P2 (9 maggio 1975) (pag. 693)

- Parere peritale disposto dalla Commissione sulla minuta della lettera del 9 maggio 1975 (pag. 697)

- Lettere e circolari del 1975 (pag. 701)

- ‘Attestato’ di Italo Carobbi del 15 maggio 1976 (pag. 709)

- Lettera di Gelli a ‘L’Unità’ del 16 maggio 1976 (pag. 710)

- Richiesta di Gelli di sospensione dei lavori rituali della Loggia P2 (pag. 715)

- Decreto di Salvini con il quale la sospensione è accordata (pag. 724)

- I processi massonici del 1976 (pag. 725)

- Sentenza del Collegio Giudicante della Corte Centrale del G.O.I. del 18 dicembre 1976 (pag. 766, 769)

- Lettera di Gelli a Battelli del 20 marzo 1979 (pag. 778)

- Delega di funzioni di Salvini e Gelli in relazione ai fratelli iniziati ‘alla memoria’ (aprile 1977) (pag. 782)

- Le tessere in bianco: stralcio del ‘Libro bianco’ sulla P2 del G.M. Corona (pag. 787)

- Novembre 1980: Gelli regolarizza la posizione contributiva degli iscritti (pag. 791)

- Revoca la sospensione dei lavori (pag. 803)

- Il tentativo di ‘recuperare’ dopo Castiglion Fibocchi i fratelli della Loggia P2 (pag. 807)

- Lettera inviata da Gelli del G.O.I. il 1° ottobre 1981 (pag. 814)

 

CAPITOLO II
L’ORGANIZZAZIONE E LA CONSISTENZA

II. 1 - IL SEQUESTRO DI CASTIGLION FIBOCCHI

- Intervista rilasciata da Gelli al Corriere della Sera il 5 ottobre 1980 (pag. 821)

II. 2 - AUTENTICITA’ ED ATTENDIBILITA’ DELLE LISTE

- Le iniziazioni all’Hotel Excelsior e le tessere consegnate in bianco a Gelli da Salvini e Battelli (pag. 827)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D421-106         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/3/II
 

1944
1945
1950
1969
1972
1974
1975
1976
1977
1978
1979

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

CAPITOLO III
Sezione I. - Gli apparati militari e i servizi segreti

  1. - La documentazione anteriore all’informativa COMINFORM
  2. - L’informativa COMINFORM ed i suoi sviluppi.
  3. - La documentazione successiva all’informativa COMINFORM
  4. - Analisi dei documenti
  5. - Gli apparati militari. Conclusioni

TOMO II
Documentazione su Licio Gelli inviata da S.I.S.M.I. (pag. 7)

Fascicolo intestato a Licio Gelli, già custodito presso il Reparto D del S.I.D. (pag. 19)

L’’attestato’ di L. Carobbi del 2 ottobre 1944 (pagg. 32, 43, 191, 221)

Elenco nominativo di persone che avrebbero collaborato con i tedeschi, fornito da Gelli al Centro C.S. di Cagliari (pagg. 26,36, 50, 195, 214)

Informativa su Licio Gelli trasmessa il 29 settembre 1950 dal Centro C.S. di Firenze (cosiddetta ‘Informativa COMINFORM’) (pagg. 71, 82, 91)

Le informative del 1977 (pag. 120)

Le informative redatte nel periodo in cui il S.I.S.M.I era diretto dal gen. Santovito (pagg. 125, 127, 137, 155, 163)

Appunto su ‘La massoneria in Italia’ del 1978 (pag. 128)

Appunto su ‘Elementi sintetici sulla storia della massoneria’ (pag. 171)

Articoli relativi a Gelli apparsi su OP nel gennaio e nel febbraio del 1979 (pagg. 180, 182)

Verbali degli interrogatori resi da Gelli al Centro C.S. di Cagliari nel 1945 (pag. 186)

Appunto su Gelli redatto nel marzo del 1974 dal Centro C.S. di Firenze (pag. 237)

Pagina dell’agenda del 1979 di Carmine Pecorelli (pag. 267)

Fascicolo relativo a Licio Gelli inviato dal gen. Santovito alla Procura della Repubblica di Roma (pag. 269)

Fascicolo ‘Notiziario Kominform’ (pag. 336)

Dati informativi sul tenente colonnello Antonio Viezzer, trasmessi dal generale Santovito alla Procura della Repubblica di Roma (pag. 371)

Relazione informativa sulla Loggia P2 del S.I.S.D.E. (pag. 375)

Relazione Santillo del 17 dicembre 1974 (pag. 441)

Relazione Santillo del 27 dicembre 1975 (pag. 454)

Relazione Santillo del 9 ottobre 1976 (pag. 486)

Fascicolo su Licio Gelli inviato dalla Questura di Pistoia (pag. 503)

Atti del procedimento penale contro ignoti per l’uccisione del commissario Giuseppe Scripilliti (pag. 569)

 

TOMO III
Fascicolo su Licio Gelli inviato dal Ministero dell’interno (pag. 5)

Fascicolo su Licio Gelli inviato dalla Questura di Arezzo (pag. 83)

Anonimo su Licio Gelli pervenuto al dottor Violante, Giudice Istruttore presso il tribunale di Torino (pag. 91)

Le informative dell’Ufficio I della Guardia di Finanza (1974) (pag. 109)

Promemoria del tenente colonnello Serrentino (pag. 115)

Informativa del maggiore De Salvo (pag. 117)

Appunto del capitano Rossi (pag. 125)

Relazione della Guardia di Finanza di Milano sulla documentazione esistente presso il comando Generale del Corpo, in relazione alla vicenda dell’Ufficio I (pag. 131)

Deposizione L. Rossi al dott. Dell’Osso (pag. 151)

Appunto manoscritto di L. Rossi (pag. 165)

Dichiarazione e deposizioni rese alla magistratura da S. Gervasio (pag. 170)

Dichiarazione e deposizioni rese alla magistratura da S. Betti (pag. 181)

Deposizione resa alla magistratura dalla vedova di L. Rossi (pag. 192)

Deposizione resa alla magistratura da P. Maranini (pag. 198)

Deposizione resa da G. Serrentino al dott. Dell’Osso (pag. 203)

Deposizioni rese da A. De Salvo dal dottor dell’Osso (pag. 212)

Deposizioni rese alla magistratura dalla vedova del col. Florio (pag. 240)

Informative inviate dal S.IS.M.I. sui nominativi dei militari presenti negli elenchi della Loggia P2 (pag. 267)

Appunto sul personale del S.I.S.D.E. coinvolto nella vicenda P2 (pag. 299)

Cronologia dei direttori degli Organismi di sicurezza dal 1975 ad oggi (pag. 309)

Lettera inviata nel 1969 da P. Brilli all’ing. Siniscalchi (pag. 313)

Lettera inviata nel 1972 da Tanferna ad E. Benedetti (pag, 321)

1a Divisione Carabinieri ‘Pastrengo’ di Milano (pag. 325)

Stralcio audizione resa avanti alla Commissione dal gen. Della G.d.F. F. Lauro (pag, 341)

Stralcio memoria inviata dal gen. Lauro al Comando Generale (pag. 355)

Sulla nomina del gen. Mino a Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri (pag,. 363)

Sulla nomina del gen. Miceli alla direzione del S.I.D. (pag,. 379)

Generale R. Giudice, col. G. Trisolini, gen. D. Lo Prete, gen. M. Floriani, gen. O. Giannini (pag. 395)

- Stralcio della ordinanza-sentenza del G.I. G. Gosso del tribunale di Torino del 19 marzo
1982 (scandalo petroli) (pag. 397)

- Stralcio della sentenza emessa dalla IV sezione penale del tribunale di Torino del 23 dicembre 1982 (scandalo petroli) (pag. 413)

- Stralcio della sentenza-ordinanza emessa il 12 giugno 1984 dal dott. Cuva del Tribunale di Torino (scandalo petroli) (pag. 421)

- Rapporti di F. Pazienza con il S.I.S.M.I. e con il gen. Santovito (pag. 439)

- Stralcio audizione gen. Santovito avanti alla Commissione (pag. 441)

- Stralcio audizione gen. Lugaresi avanti alla Commissione (pag. 471)

- Stralcio audizione di Federico U D’Amato avanti alla Commissione (pag. 491)

- Stralcio interrogatorio reso da A. Giardili al dott. Sica (pag. 497)

- Stralci deposizioni rese al dott. Sica da Barboni, Buongiorno, D’Amato, De Laurentis, Visigalli (pag. 503)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D422-106         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/3/III
 

1944
1945
1950
1969
1972
1974
1975
1976
1977
1978
1979

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

NOTA: Il documento n.2-quater/3/III è identico al documento n. 2 quater/3/II

CAPITOLO III
Sezione I. - Gli apparati militari e i servizi segreti

  1. - La documentazione anteriore all’informativa COMINFORM.
  2. - L’informativa COMINFORM ed i suoi sviluppi.
  3. - La documentazione successiva all’informativa COMINFORM
  4. - Analisi dei documenti.
  5. - Gli apparati militari. Conclusioni

TOMO II
Documentazione su Licio Gelli inviata da S.I.S.M.I. (pag. 7)

Fascicolo intestato a Licio Gelli, già custodito presso il Reparto D del S.I.D. (pag. 19)

L’’attestato’ di L. Carobbi del 2 ottobre 1944 (pagg. 32, 43, 191, 221)

Elenco nominativo di persone che avrebbero collaborato con i tedeschi, fornito da Gelli al Centro C.S. di Cagliari (pagg. 26,36, 50, 195, 214)

Informativa su Licio Gelli trasmessa il 29 settembre 1950 dal Centro C.S. di Firenze (cosiddetta ‘Informativa COMINFORM’) (pagg. 71, 82, 91)

Le informative del 1977 (pag. 120)

Le informative redatte nel periodo in cui il S.I.S.M.I era diretto dal gen. Santovito (pagg. 125, 127, 137, 155, 163)

Appunto su ‘La massoneria in Italia’ del 1978 (pag. 128)

Appunto su ‘Elementi sintetici sulla storia della massoneria’ (pag. 171)

Articoli relativi a Gelli apparsi su OP nel gennaio e nel febbraio del 1979 (pagg. 180, 182)

Verbali degli interrogatori resi da Gelli al Centro C.S. di Cagliari nel 1945 (pag. 186)

Appunto su Gelli redatto nel marzo del 1974 dal Centro C.S. di Firenze (pag. 237)

Pagina dell’agenda del 1979 di Carmine Pecorelli (pag. 267)

Fascicolo relativo a Licio Gelli inviato dal gen. Santovito alla Procura della Repubblica di Roma (pag. 269)

Fascicolo ‘Notiziario Kominform’ (pag. 336)

Dati informativi sul tenente colonnello A. Viezzer, trasmessi dal generaleSantovito alla Procura della Repubblica di Roma (pag. 371)

Relazione informativa sulla Loggia P2 del S.I.S.D.E. (pag. 375)

Relazione Santillo del 17 dicembre 1974 (pag. 441)

Relazione Santillo del 27 dicembre 1975 (pag. 454)

Relazione Santillo del 9 ottobre 1976 (pag. 486)

Fascicolo su Licio Gelli inviato dalla Questura di Pistoia (pag. 503)

Atti del procedimento penale contro ignoti per l’uccisione del commissario Giuseppe Scripilliti (pag. 569)

 

TOMO III
Fascicolo su Licio Gelli inviato dal Ministero dell’interno (pag. 5)

Fascicolo su Licio Gelli inviato dalla Questura di Arezzo (pag. 83)

Anonimo su Licio Gelli pervenuto al dott. Violante, G.I. presso il tribunale di Torino (pag. 91)

Le informative dell’Ufficio I della G.d.F. (1974) (pag. 109)

Promemoria del ten. Col. Serrentino (pag. 115)

Informativa del maggiore Antonino De Salvo (pag. 117)

Appunto del cap. Rossi (pag. 125)

Relazione della G.d.F. di Milano sulla documentazione esistente presso il comando Generale del Corpo, in relazione alla vicenda dell’Ufficio I (pag. 131)

Deposizione L. Rossi al dott. Dell’Osso (pag. 151)

Appunto manoscritto di L. Rossi (pag. 165)

Dichiarazione e deposizioni rese alla magistratura da S. Gervasio (pag. 170)

Dichiarazione e deposizioni rese alla magistratura da S. Betti (pag. 181)

Deposizione resa alla magistratura dalla vedova di L. Rossi (pag. 192)

Deposizione resa alla magistratura da P. Maranini (pag. 198)

Deposizione resa da G. Serrentino al dottor Dell’Osso (pag. 203)

Deposizioni rese da A. De Salvo dal dottor dell’Osso (pag. 212)

Deposizioni rese alla magistratura dalla vedova del col. Florio (pag. 240)

Informative inviate dal S.IS.M.I. sui nominativi dei militari presenti negli elenchi della Loggia P2 (pag. 267)

Appunto sul personale del S.I.S.D.E. coinvolto nella vicenda P2 (pag. 299)

Cronologia dei direttori degli Organismi di sicurezza dal 1975 ad oggi (pag. 309)

Lettera inviata nel 1969 da P. Brilli all’ing. Siniscalchi (pag. 313)

Lettera inviata nel 1972 da Tanferna ad E. Benedetti (pag, 321)

1a Divisione Carabinieri ‘Pastrengo’ di Milano (pag. 325)

Stralcio audizione resa avanti alla Commissione dal gen. Della Guardia di Finanza F. Lauro (pag, 341)

Stralcio memoria inviata dal gen. Lauro al Comando Generale (pag. 355)

Sulla nomina del gen. Mino a Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri (pag. 363)

Sulla nomina del gen. Miceli alla direzione del S.I.D. (pag. 379)

Generale R. Giudice, col. G. Trisolini, gen. D. Lo Prete, gen. M. Floriani, gen. O. Giannini (pag. 395)

- Stralcio della ordinanza-sentenza del G.I. G. Gosso del tribunale di Torino del 19 marzo 1982 (scandalo petroli) (pag. 397)

- Stralcio della sentenza emessa dalla IV sezione penale del tribunale di Torino del 23 dicembre 1982 (scandalo petroli) (pag. 413)

- Stralcio della sentenza-ordinanza emessa il 12 giugno 1984 dal dott. Cuva del Tribunale di Torino (scandalo petroli) (pag. 421)

- Rapporti di F.rancesco Pazienza con il S.I.S.M.I. e con il gen. Santovito (pag. 439)

- Stralcio audizione gen. Santovito avanti alla Commissione (pag. 441)

- Stralcio audizione gen. Lugaresi avanti alla Commissione (pag. 471)

- Stralcio audizione di Federico Umberto D’Amato avanti alla Commissione (pag. 491)

- Stralcio interrogatorio reso da A. Giardili al dott. Sica (pag. 497)

- Stralci deposizioni rese al dott. Sica da Barboni, Buongiorno, D’Amato, De Laurentis, Visigalli (pag. 503)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D423-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/IV
 

1973
1974
1975
1976
1977
1978
1980
1981
1982

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO IV - PARTE PRIMA

CAPITOLO III
I mezzi impiegati e le attività svolte
Sezione II. - I collegamenti con l’eversione.

  1. - I contatti con l’eversione nera.
  2. - Considerazioni conclusive
  3. - L’affare Moro

 

I contatti con l’eversione nera: Il ‘Golpe borghese’, la ‘Rosa dei venti’, il ‘SID parallelo’.
Relazione inviata il 9 ottobre 1976 dal Direttore dell’Ispettorato antiterrorismo, dott. Emilio Santillo, ai giudici Pappalardo e Vigna (pag. 9)

In allegato: deposizione resa da Giorgio Barbieri al Nucleo regionale ligure antiterrorismo l’11 ottobre 1974 (pag. 26)

Lettera anonima, indirizzata all’ing. Rogialli, custodita da Licio Gelli a Castiglion Fibocchi nella cartella ‘Fascicolo personale - riserva’ (pag. 29)

Deposizioni ed interrogatori resi da Paolo Aleandri alla magistratura:
- il 5 novembre 1981 ai giudici Gentile e Nunziata (pag. 35)
- il 5 maggio 1982 al giudice Minna (pag. 38)
- il 13 maggio 1982 al giudice Minna (pag. 42)
- il 23 settembre 1982 al giudice Minna (pag. 43)
- il 16 ottobre 1982 al giudice Imposimato (pag. 51)
- il 19 ottobre 1982 al giudice Imposimato (pag. 60)
- il 26 ottobre 1982 al giudice Imposimato (pag. 65)
- il 127 ottobre 1982 al giudice Imposimato (pag. 69)
- il 28 gennaio 1983 al giudice Imposimato (pag. 78)

Stralci dell’audizione di Paolo Aleandri alla Commissione P2 il 9 febbraio 1984 (pag. 83)

Interrogatori resi da Walter Sordi alla magistratura:
- il 17 ottobre 1982 al giudice Imposiato (pag. 97)
- il 25 ottobre 1982 al giudice Imposimato (pag. 100)

Interrogatori resi da Sergio Calore alla magistratura:
- il 24 novembre 1982 al giudice Minna (pag. 102)

- l’11 dicembre 1982 al giudice Imposimato (pag. 104)

Deposizione resa da Francesco Primicino al giudice Minna il 26 ottobre 1982 (pag. 111)

Deposizione resa dal col. Antonio Viezzer nell’udienza dibattimentale relativa al procedimento contro Tut8i ed altri (strage treno Italicus) del 30 1982 (pag. 115)

Trascrizione di una conversazione fra Benedetti, Salvini, Serravalli e Galardi, registrata nel giugno del 1975 (sequestrata presso la comunione massonica del gen. Ghinazzi) (pag. 133)

Lettera di Ermenegildo Benedetti al Gran Maestro Salvini del 13 settembre 1976 (sequestrata presso il Supremo Consiglio del R.S.A.A. di Manlio Cecovini) (pag. 147)

Trascrizione (agli atti del ‘golpe Borghese’) di alcune telefonate tra:
- Massimo Bozzini e Sandro Saccucci (pagg. 155, 161)
- Mario Rosa ed ing. Ghisleri (pag. 167)
- Mario Rosa e Mario (pag. 170)
- Mario Rosa e dott. Marzano (pag. 171)
- Mario Rosa e Sandro Saccucci (pag. 173)

Alcuni rapporti del SID sul ‘golpe Borghese’ (agli atti del procedimento relativo):
- rapporto del col. Federico Gasca Queirazza, all’epoca alla guida del Reparto ‘D’, del 18 marzo 1971 (pag. 177)

- rapporto di un centro periferico del SID del 2 aprile 1971 (pag. 185)

- rapporto consegnato dall’allora ten. col. Antonio Viezzer al giudice Vilante il 20 maggio 1975 (pag. 189)

- rapporto del 26 giugno 1974, trasmesso dall’amm. Mario Casardi (all’epoca Direttore del SID), al giudice Violante il 17 maggio 1975 (pag. 203)

Trascrizione di due conversazioni svoltesi tra Antonio Labruna e Remo Orlandini (agli atti del ‘golpe Borghese’)
- il 6 aprile 1973 in Roma (pag. 269)
- il 28 giugno 1973 (pag. 282)

Trascrizione di una conversazione fra Benedetti, Salvini, Seravalli e Galardi, registrata nel giugno del 1975 (sequestrata presso la comunione massonica del gen. Ghinazzi) (pag. 133)

Lettera di Ermenegildo Benedetti al Gran Maestro Salvini del 13 settembre 1976 (sequestrata presso il Supremo Consiglio del R.S.A.A. di Manlio Cecovini) (pag. 147)

Trascrizione (agli atti del ‘golpe Borghese’) di alcune telefonate tra:
- Massimo Bozzini e Sandro Saccucci (pagg. 155, 161)

- Mario Rosa ed ing. Ghislieri (pag. 167)

- Mario Rosa e Mario (pag. 170)

- Mario Rosa e dott. Marzano (pag. 171)

- Mario Rosa e Sandro Saccucci (pag. 173)

Alcuni rapporti del SID sul ‘golpe Borghese’ (agli atti del procedimento relativo):
- rapporto del col. Federico Gasca Queirazza, all’epoca alla guida del Reparto ‘D’, del 18 marzo 1971 (pag. 177)

- rapporto di un centro periferico del SID del 2 aprile 1971 (pag. 185)

- rapporto consegnato dall’allora ten. col. Antonio Viezzer al giudice Violante il 20 maggio 1975 (pag. 189)

- rapporto del 26 giugno 1974, trasmesso dall’amm. Mario Casardi (all’epoca Direttore del SID), al giudice Violante il 17 maggio 1975 (pag. 203)

Trascrizione di due conversazioni svoltesi tra Antonio Labruna e Remo Orlandini (agli atti del ‘golpe Borghese’):
- il 6 aprile 1973 in Roma (pag. 269)

- il 28 giugno 1973 in Roma (pag. 282)

Deposizione resa dal cap. Antonio Labruna il 4 ottobre 1974 al P.M. Vitalone (pag. 295)

Deposizione resa dal cap. Antonio Labruna il 25 ottobre 1974 al giudice Tamburino (pag. 297)

Trascrizione di una conversazione svoltasi tra Antonio Labruna e Attilio Lercari il 29 marzo 1974 in Lugano (agli atti del ‘golpe Borghese’) (pag. 298)

Trascrizione di una conversazione svoltasi in Lugano il 17 giugno 1974 tra Antonio Labruna, Remo Orlandini, Sandro Romagnoli, Maurizio Degli Innocenti e Torquato Nicoli (agli atti del ‘golpe Borghese’) (pag. 325)

Deposizione resa da Antonino Di Spirito al giudice De Lillo il 23 aprile 1971 (pag. 373)

Deposizione resa da Luigi Carlo Silvi al giudice De Lillo nell’aprile del 1971 (pag. 385)

Deposizione resa da Cosimo Pace al giudice Tamburino il 3 dicembre del 1974 (pag. 391)

Deposizione resa da Giorgio Genovesi al giudice Tamburino il 3 dicembre 1974 (pag. 394)

Deposizione resa da Antonino Di Spirito al giudice Fiore il 2 luglio 1975 (pag. 401)

Deposizione resa da Antonino Di Spirito al giudice Fiore il 2 luglio 1975 (pag. 407)

Dagli atti giudiziari relativi ai procedimenti sul ‘golpe Borghese’, la ‘Rosa dei venti’ e il ‘SID parallelo’:
- deposizione resa da Vito Miceli al giudice Tamburino il 10 ottobre 1974 (pag. 420)

- deposizione resa da Vito Miceli al giudice Tamburino il 18 ottobre 1974 (pag. 426)

- interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Fiore il 19 ottobre 1974 (pag. 437)

- interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Tamburino il 23 ottobre 1974 (pag. 439)

- appunto del gen. Vito Miceli sul ‘Fronte Nazionale’ del 26 settembre 1974 (pag. 448)

- interrogatorio di Vito Miceli al giudice Tamburino il 25 ottobre 1974 (pag. 450)

- appunto del gen. Vito Miceli del 30 settembre 1974 (pag. 451)

- interrogatorio di Vito Miceli al giudice Tamburino il 7 novembre 1974 (pag. 454)

- interrogatorio di Vito Miceli al giudice Fiore il 12 febbraio 1975 (pag. 462)

- deposizioni dibattimenti rese da Vito Miceli, nell’ambito del procedimento sul ‘golpe Borghese’, nelle udienze in corte di Assise di Roma del 13, 14 e 19 dicembre 1977 (pag. 467)

- deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino il 24 ottobre 1974 (pag. 521)

- deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino il 28 ottobre 1974 (pag. 534)

- deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino il 6 novembre 1974 (pag. 540)

- deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino il 9 novembre 1974 (pag. 547)

- deposizione dibattimentale resa da Gianadelio Maletti, nell’ambito del procedimento sul ‘golpe Borghese’ alla Corte di Assise di Roma il 28 febbraio 1978 (pag. 549)

- deposizione resa da Gianadelio Maletti al giudice Dell’Orco il 24 maggio 1978 (pag. 584)

- confronto tra Vito Miceli e Gianadelio Maletti, avanti al giudice Tamburino, il 24 ottobre 1974 (pag. 589)

- deposizione di Antonio Labruna al giudice Tamburino il 31 ottobre 1974 (pag. 597)

- deposizione di Mario Casardi al giudice Tamburino il 10 ottobre 1974 (pag. 605)

- deposizione di Mario Casardi al giudice Tamburino il 28 ottobre 1974 (pag. 607)

- deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino il 3 luglio 1974 (pag. 615)

- deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino il 23 ottobre 1974 (pag. 617)

- deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino il 9 novembre 1974 (pag. 622)

- lettera del giudice Tamburino all’amm. Henke del 2 agosto 1974 (pag. 625)

- lettera del giudice Tamburino all’amm. Henke del 5 giugno 1974 (pag. 626)

- lettere all’ammiraglio Henke al giudice Tamburino del 9 giugno, 18 giugno , 1° luglio 1974 (pag. 628)

- deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino il 23 ottobre 1974 (pag. 632)

- deposizione di Siro Rossetti al giudice Tamburrino il 5 dicembre 1974 (pag. 639)

- confronto tra Amos Spiazzi e Roberto Cavallaro, avanti al giudice Tamburino, il 4 maggio 1974 (pag. 651)

- lettera del giudice Tamburino al Presidente della Repubblica del 5 giugno 1974 (pag. 670)

- lettera dell’on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 9 giugno 1974 (pag. 672)

- lettera del giudice Tamburino all’on. Giulio Andreotti del 20 giugno 1974 (pag. 675)

- lettera dell’on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 24 giugno 1974 (pag. 676)

- deposizione di Giulio Andreotti al giudice Tamburino il 3 luglio 1974 (pag. 677)

- lettera del giudice Tamburino all’on. Giulio Andreotti dell’11 ottobre 1974 (pag, 681)

- lettera dell’on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 14 ottobre 1974 (pag. 682)

- deposizione di Giulio Andreotti al giudice Tamburino il 23 ottobre 1974 (pag. 688)

- lettera del giudice Tamburino all’on. Andreotti del 26 ottobre 1974 (pag. 696)

- lettera dell’on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 28 ottobre 1974 (pag. 697)

- deposizione dibattimentale resa dall’on. Giulio Andreotti, nel’ambito del procedimento sul ‘golpe Borghese’, nella udienza della Corte di Assise di Roma del 9 gennaio 1978 (pag. 699)

- deposizione dell’on. Aldo Moro al giudice Gallucci il 21 marzo 1975 (pag. 741)

- lettera di Gavino Matta a Junio Valerio Borghese dell’estate del 1970 (pag. 745)

Dal sequestro effettuato presso la sede di ‘OP’, dopo l’uccisione di Carmine Pecorelli:
- lettere dell’on. Giulio Andreotti al Procuratore Capo della Repubblica di Roma, dr. Elio Siotto, del 15 settembre e 22 ottobre 1974 (pag. 751)

- relazione riservato su Avanguardia Nazionale e gruppi collegati (pag. 760)

- lettera anonima in merito alle ‘registrazioni Orlandini’ (pag. 770)

Dagli atti dell’inchiesta sul ‘SID parallelo’:
- richieste del Procuratore della Repubblica, dr. Elio Siotto, al giudice istruttore Filippo Fiore del 5 marzo 1975 (pag. 773)

- in allegato: stralci della requisitoria del P.M. e della sentenza istruttoria nel procedimento relativo al ‘golpe Borghese’ (pag. 775)

- lettera del Procuratore della Repubblica di Roma, dr. Giovanni De Matteo, all’on. Giulio Andreotti del 22 agosto 1978 (pag. 810)

- lettera dell’on. Giulio Andreotti al dr. De Matteo del 4 ottobre 1978 (pag. 813)

- richiesta del Procuratore della Repubblica, dr. De Matteo, di non doversi promuovere l’azione penale (20 ottobre 1978) (pag. 815)

- decreto di archiviazione del 2 febbraio 1980 (pag. 817)

Stralcio dell’audizione del gen. Siro Rossetti alla Commissione P2 il 19 marzo 1982 (pag. 821)

Appunto sequestrato nell’abitazione del gen. Maletti l’11 novembre 1980 (pag. 828)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D424-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/IV
 

1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1981
1982

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO IV

PARTE SECONDA

CAPITOLO III

I MEZZI IMPIEGATI E LE ATTIVITA’ SVOLTE

SEZIONE II. - I collegamenti con l’eversione
IL GOLPE SOGNO (AGOSTO 1974)

- Intervento dell’on. Giulio Andreotti (all’epoca Ministro della difesa) alla Camera il 24 ottobre 1974, in relazione ai tentativi golpisti del dicembre 1970 e dell’agosto 1974 (pag. 7)

- Allegati ‘F’, ‘M’ ed ‘N’ al rapporto del Reparto ‘D’ del SID sul ‘golpe Borghese’ del 26 giugno 1974 (pag. 17)

- Rapporto inviato dall’ammiraglio Casardi al giudice Violante il 22 ottobre 1974 (pag. 27)

- Rapporto inviato dall’ammiraglio Casardi al giudice Violante il 21 dicembre 1974 (pag. 43)

- Rapporto inviato dall’ammiraglio Casardi al giudice Violante il 1° febbraio 1975 (pag. 53)

- Lettera dell’on. Aldo Moro, all’epoca Presidente del Consiglio, al giudice Violante del 4 giugno 1975 (pag. 125)

- Rapporto inviato all’ammiraglio Casardi al giudice Violante il 18 luglio 1975 (pag. 130)

- Rapporto inviato dall’ammiraglio Casardi al giudice Violante il 6 settembre 1975: lettera di trasmissione e selezione degli allegati (pag. 179)

Documenti trasmessi dal giudice istruttore Arcai del tribunale di Brescia al giudice Violante:

- lettere di Carlo Veronesi all’avv. Degli Occhi dell’agosto 1973 (pag. 197)

- comunicati stampa (pag. 203)

- lettera di Carlo Veronesi a Montanelli del settembre 1974 (pag. 206)

- Interrogatorio di Vito Miceli al giudice Tamburino del 18 ottobre 1974 (pag. 213)

- Appunti sul SID su Sogno allegati all’interrogatorio di Miceli del 18 ottobre 1974 (pag. 218)

- Sentenza di incompetenza emessa il 5 maggio 1976 dal G.I. Violante nel procedimento contro Edgardo Sogno e altri (pag. 255)

- Interrogatorio di Edgardo Sogno al giudice Fiore dell’8 maggio 1976 (pag. 312)

- Interrogatorio di Luigi Cavallo al giudice Fiore dell’8 maggio 1976 (pag. 317)

- Interrogatorio di Luigi Cavallo al giudice Fiore del 14 maggio 1976 (pag. 319)

- Interrogatorio di Edgardo Sogno al giudice Fiore del 15 maggio 1976 (pag. 326)

- Interrogatorio di Edgardo Sogno al giudice Fiore del 19 maggio 1976 (pag. 337)

- Interrogatorio di Ugo Ricci al giudice Fiore del 1° giugno 1976 (pag. 343)

- Interrogatorio di Maria Antonietta Nicastro al giudice Fiore del 1° giugno 1976 (pag. 346)

- Interrogatorio di Lorenzo Pinto al giudice Fiore del 3 giugno 1976 (pag. 350)

- Confronto tra Lorenzo Pinto e Torquato Nicoli, avanti al giudice Fiore, del 7 giugno 1976 (pag. 353)

- Deposizione di Maurizio Degli Innocenti al giudice Fiore del 28 maggio 1976 (pag. 359)

- Deposizione di Torquato Nicoli al giudice Fiore del 28 maggio 1976 (pag. 362)

- Deposizione di Alberto Finelli al giudice Fiore del 31 maggio 1975 (pag. 365)

- Deposizione di Gino Ragno al giudice Fiore del 31 maggio 1976 (pag. 368)

- Deposizione di Giovanni Battista Minerva al giudice Fiore del 3 giugno 1976 (pag. 370)

- Deposizione di Massimo Pugliese al giudice Fiore del 28 maggio 1976 (pag. 372)

- Confronto tra Alberto Finelli e Gino Ragno, avanti al giudice Fiore, del 31 maggio 1976 (pag. 375)

- Stralcio della sentenza istruttoria di proscioglimento del giudice Amato del 12 settembre 1978 (pag. 377)

- Deposizione di Edgardo Sogno ai giudici Colombo e Turone del 24 aprile 1981 (pag. 393)

- Deposizione di Edgardo Sogno al giudice Gargani del 1° dicembre 1981 (pag. 400)

- Richiesta di notizie su Licio Gelli inviata dalla questura di Torino a quella di Arezzo, in data 18 marzo 1975, in seguito ad un appunto anonimo pervenuto al giudice Violante (pag. 407)

- Risposta inviata dalla questura di Arezzo a quella di Torino il 28 marzo 1975 (pag. 411)

- Appunto rinvenuto il 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi nella cartella ‘fascicolo personale-riservata’ (pag. 415)

- Altri due appunti rinvenuti a Castiglion Fibocchi, sempre custoditi nella cartella ‘fascicolo personale-riservata’ (pag. 419)

- Rinvio alla riunione della Giunta esecutiva del G.O.I. del 10 luglio 1971 (pag. 425)

- Deposizione resa da Angelo Sambuco al giudice Vella il 5 marzo 1977 (pag. 429)

- Deposizione dibattimentale di Angelo Sambuco nell’udienza del 29 aprile 1982 (strage Italicus) (pag. 434)

- Circolare di Licio Gelli agli iscritti alla Loggia P2 dell’estate 1974 (pag. 443)

- Rinvio alla ‘riunione dei generali’ svoltasi a Villa Wanda nel 1974 ed alle circolari della Loggia P2 emanate nel 1972 (pag. 445)

- Stralcio della deposizione resa da Licio Gelli al giudice Zincani il 18 maggio 1977 (pag. 447)

- Lettera di Nicola Faldea Licio Gelli dell’aprile 1976 (pag. 451)

 

LA 1° DIVISIONE CARABINIERI ‘PASTRENGO’ DI MILANO:

- deposizione di Nicolò Bozzo ai giudici Colombo e Turone del 24 aprile 1981 (pag. 461)

- memoria consegnata da Nicolò Bozzo ai giudici Colombo e Turone il 14 maggio 1981 (pag. 473)

- deposizione di Carlo Alberto Dalla Chiesa ai giudici Colombo e Turone del 12 maggio 1981 (pag. 488)

- deposizione (con allegati) di Giorgio Zicari al giudice Tamburino del 5 giugno 1974 (pag. 499)

- traduzione dal tedesco, a cura degli uffici della Commissione, dell’allegato relativo a ‘Salcioli story’ (pag. 515)

- deposizione di Giorgio Burlando al giudice Tamburino del 19 giugno 1974 (pag. 518)

- confronto tra Giorgio Zicari e Giorgio Burlando, avanti al giudice Tamburino, il 19 giugno 1974 (pag. 520)

 

SEQUESTRO MALETTI

Documenti sequestrati presso l’abitazione di Gianadelio Maletti l’11 novembre 1980:

- appunto cronologico sulla ‘strategia della tensione’ (pag. 525)

- appunto cronologico sull’attività del Reparto ‘D’ del SID negli anni 1972-1974 (pag. 537)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D425-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/IV
 

1974
1977
1979
1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO IV

PARTE TERZA

 

Cap. III
I MEZZI IMPIEGATI E LE ATTIVITA’ SVOLTE

SEZIONE II. - I collegamenti con l’eversione

STRAGE TRENO ITALICUS (4 AGOSTO 1974)

- Stralcio della ordinanza - sentenza istruttoria del giudice Angelo Vella del 13 luglio 1980 (pag. 19)

- Stralcio della sentenza della Corte di Assise di Bologna del 20 luglio 1983 (pag. 37)

- Informativa inviata dall’ammiraglio Casardi (all’epoca direttore del SID) al giudice Vella il 4 luglio 1977 (pag. 75)

- Stralcio della memoria delle parti civili nel procedimento Italicus, depositata all’udienza del 13 luglio 1983 (pag. 83)

- Memoria delle parti civili nel procedimento Italicus, depositata all’udienza del 7 aprile 1983 (pag. 89)

- deposizione di Luciano Franci al giudice Vigna del 13 agosto 1976 (pag. 101)

- confronto tra Luciano Franci e Massimo Batani, avanti ai giudici Pappalardo e Vigna dell’8 settembre 1976 (pag. 102)

- deposizione di Francesco Bumbaca al giudice Nunziata del 19 maggio 1982 (pag. 106)

- stralcio dell’interrogatorio di Maurizio Murelli al giudice Grassi del 25 giugno 1982 (pag. 108)

- stralcio dell’interrogatorio di Sergio Latini al giudice Grassi del 9 ottobre 1981 (pag. 109)

- Deposizione di M. Affatigato al giudice Vigna del 13 ottobre 1976 (pag. 111)

- Informative della Questura di Arezzo sui rapporti tra A. Cauchi e Gelli (pag. 117)

- Deposizione di L. Bittoni al giudice Galasso del 18 novembre 1981 (pag. 127)

- Interrogatorio di G. Birindelli ai giudici Nunziata e Marino del 13 dicembre 1981 (pag. 131)

- Deposizione di C. Terranova al giudice Nunziata del 15 dicembre 1981 (pag. 141)

- Deposizione di L. Bittoni ai giudici Nunziata e Persico del 16dicembre 1981 (pag. 143)

- Deposizione di L. Bittoni ai giudici Nunziata e Persico dell’ 11 gennaio 1982 (pag. 150)

- Deposizione di G. Birindelli ai giudici Marino e Nunziata dell’ 11 gennaio 1982 (pag. 153)

- Confronto tra G. Birindelli e L. Bittoni, avanti ai giudici Marino e Nunziata, dell'

Dalle udienze dibattimentali del procedimento contro M. Tutti + 4:

- udienza dell’11 febbraio 1982:
deposizione di L. Bittoni (pag. 165)
deposizione di G. Birindelli (pag. 181)

- udienza del 5 maggio 1982:
deposizione di F. Marzollo (pag. 193)
deposizione di Giuseppe Santovito (pag. 215)
deposizione di S. Rossetti (pag. 218)

- udienza del 18 maggio 1982:
stralcio deposizione di A.S. Tisei (pag. 226)
stralcio deposizione di M. Affatigato (pag. 227)

- udienza del 20 maggio 1982:
stralcio deposizione M. Affatigato (pag. 231)

- udienza del 18 gennaio 1983:
deposizione di G. Gallastroni (pag. 242)

- udienza del 25 gennaio 1983:
deposizione di S. Baldini (pag. 249)
deposizione di V.S. Luongo (pag. 254)
confronto tra V.S. Luongo e G. Gallastroni (pag. 258)
confronto tra S. Baldini e G. Gallastroni (pag. 259)
confronto tra S. Baldini e V.S. Luongo (pag. 261)
deposizione di Francesco Bumbaca (pag. 265)

- udienza del 3 febbraio 1983:
stralcio deposizione di G. Spinoso (pag. 272)

- udienza del 14 febbraio 1983:
confronto tra M. Affatigato e M. Tomei (pag. 283)
confronto tra G. Spinoso e M. Tomei (pag. 299)

- udienza del 15 febbraio 1983:
stralcio del confronto tra G. Spinoso e M. Tomei (pag. 319)
deposizione di G. Spinoso (pag. 325)

- udienza del 21 febbraio 1983:
deposizione di Maurizio Murelli (pag. 330)
deposizione di Sergio Latini (pag. 333)

 

La vicenda del commissario E. De Francesco dell’Ispettorato Antiterrorismo:

- documentazione del Ministero dell’interno inerente il trasferimento del commissario De Francesco della Questura di Arezzo a quella di Roma (pag. 329)

- deposizione di E. De Francesco al giudice Persico del 9 giugno 1981 (pag. 345)

- deposizione di V.S. Luongo ai giudici Padova e Cappelli del 15 giugno 1981 (pag. 349)

- deposizione di S. Baldini ai giudici Padova e Cappelli del 15 giugno 1981 (pag. 351)

deposizione di G. Carlucci al giudice Padova del 17 giugno 1981 (pag. 353)

- deposizione di A. Filastò al giudice Cappelli del 3 luglio 1981 (pag. 355)

- deposizione di G. Carlucci al giudice Anania del 28 luglio 1981 (pag. 359)

- deposizione di V. Salvadori al giudice Padova del 4 agosto 1981 (pag. 361)

- deposizione di E. Zanda al giudice Sibilia del 23 novembre 1982 (pag. 364)

- rassegna stampa (pag. 367)

 

IL DELITTO DEL GIUDICE VITTORIO OCCORSIO (10 LUGLIO 1976)

- Stralcio della sentenza-ordinanza emessa il 30 settembre 1983 dal G.I. Rosario Minna (pag. 377)

- Deposizione di E. Cioppa al giudice Cudillo del 13 ottobre 1981 (pag. 421)

- Stralcio dell’audizione di E. Cioppa alla Commissione P2 del 18 novembre 1982 (pag. 380)

- Rassegna stampa (pag. 384)

 

LA VICENDA MORO

- Stralci della relazione della Commissione Moro, comunicata alle Presidenze delle Camere il 29 giugno 1983 (pag. 401)

- Deposizione di Elio Cioppa al giudice Cudillo del 13 ottobre 1981 (pag. 421)

- Stralcio della deposizione di Giulio Grassini al giudice Cudillo del 20 ottobre 1981 (pag. 425)

- Stralcio dell’audizione di Giulio Grassini alla Commissione P2 il 21 ottobre 1982 (pag. 427)

- Stralcio dell’audizione di Elio Cioppa alla Commissione P2 il 18 novembre 1982 (pag. 435)

- Stralcio dell’audizione di Giulio Grassini alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 (pag. 469)

- Lettera del Presidente della Commissione P2 al Presidente del Consiglio in relazione alla collaborazione tra Licio Gelli e il SISDE (pag. 531)

- Risposta del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il Servizi di Informazione e Sicurezza (pag. 532)

- Relazione del Comitato parlamentare per i Servizi di Informazione e Sicurezza alla Camera per deputati del 28 ottobre 1982, in relazione alle dichiarazioni rese alla Commissione P2 da Giulio Grassini (pag. 533)

- Lettera del Presidente della Commissione P2 al Segretario generale del CESIS in relazione ad un appunto consegnato da Giulio Grassini ad Elio Cioppa (pag. 539)

- Risposta del prefetto Sparano (pag. 540)

- Appunto consegnato da Giulio Grassini ad Elio Cioppa (pag. 542)

- Appunto datato 1° dicembre 1978 sequestrato presso l’abitazione del giornalista M. Coppetti, relativo ad una conversazione intercorsa tra lo stesso. Licio Gelli ed Umberto Nobili (pag. 543)

- Audizione di Umberto Nobili alla Commissione Moro il 23 febbraio 1982 (pag. 551)

- Audizione di M. Coppetti alla Commissione Moro il 28 gennaio 1982 (pag. 593)

- Stralcio dell’audizione di Carlo Alberto Dalla Chiesa alla Commissione Moro il 23 febbraio 1982 (pag. 703)

- Appunto di A. Amato. Già questore di Arezzo, del 23 maggio 1981 (pag. 707)

- Deposizione di Benito Cazora al giudice Imposimato dell’8 ottobre 1982 (pag. 715)

- Deposizione di G. Messina al giudice Imposimato del 13 ottobre 1982 (pag. 717)

- Memoria di Antonio Cornacchia del 22 marzo 1982 (pag. 721)

 

DELITTO PECORELLI (20 MARZO 1979)

- Interrogatorio di W. Sordi al giudice Imposimato del 15 ottobre 1982 (pag. 727)

- Relazione di Antonio Cornacchia al Procuratore della Repubblica Domenico Sica del 29 marzo 1979 (pag. 733)

STRAGE STAZIONE BOLOGNA (4 AGOSTO 1980)

- Deposizione di Elio Cioppa al giudice Cudillo del 13 ottobre 1981 (pag. 421)

- Stralcio dell’audizione di Elio Cioppa alla Commissione P2 del 18 novembre 1982 (pag. 380)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D426-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2 - quater/3/V
 

1981
1982
1983
1984

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO V

PARTE PRIMA

Cap. III

Sezione III. - La Loggia P2, la pubblica amministrazione e la magistratura.

  1. - I rapporti con la pubblica amministrazione

Relazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 16 gennaio 1982 (pag. 5)

Decreto istitutivo del Comitato amministrativo d’inchiesta sulla Loggia P2 (7 maggio 1981) (pag. 15)

Relazione conclusiva del Comitato amministrativo d’inchiesta sulla Loggia P2 (13 giugno 1981) (pag. 21)

Circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 15 giugno 1981 (pag. 69)

Parere del Consiglio di Stato sull’applicabilità dell’articolo 212 del T.U.L.P.S. del 18 giugno 1931, n. 7 (24 giungo 1981) (pag. 73)

Circolari della Presidenza del Consiglio dei Ministri successive al parere del Consiglio di Stato (pag. 87)

Circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 22 novembre 1984 (pag. 99)

Selezione di materiale pervenuto alla Commissione P2 in relazione all’appartenenza di dipendenti della pubblica amministrazione alla Loggia P2 e stralci delle audizioni dei ministri ascoltati dalla Commissione in merito agli accertamenti compiuti:
Ministero del tesoro (pag. 105)

Banca nazionale del lavoro (pag. 117)

Banco di Roma (pag. 123)

Monte dei Paschi di Siena (pag. 127)

Ministero degli affari esteri (pag. 133)

Ministero della difesa (pag. 159)

Ministero delle finanze (pag. 183)

Ministero dell’interno (pag. 223)

Ministero della pubblica istruzione (pag, 261)

Ministero della partecipazioni statali (IRI, ENI, EFIM e società collegate) (pag. 277)

Ministero per i beni culturali ed ambientali (pag. 379)

Ministero del commercio con l’estero (pag. 401)

Ministero di grazia e giustizia (pag. 413)

Ministero dell’agricoltura e delle foreste (pag. 439)

Ministero dei trasporti (pag. 443)

Ministero dell’industria (pag. 447)

Ministero della marina mercantile (pag. 523)

Ministero della sanità (pag. 529)

Ministero per il coordinamento della ricerca scientifica e tecnologica (CNR) (pag. 563)

Ministro per gli affari regionali (pag. 609)

Ministro per la funzione pubblica (pag. 613)

Ministero per gli interventi straordinari (pag. 614)

Avvocatura generale dello Stato (pag. 633)

Consiglio di Stato (pag. 645)

Corte dei conti (pag. 649)

S.I.S.D.E. (pag. 657)

I.N.P.S. (pag. 667)

Dipendenti regionali e degli enti locali (pag. 673)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D427-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/V
 

1979
1980
1981
1982
1983
1984

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO V

PARTE SECONDA

Cap. III
SEZIONE III. - LA Loggia P2, la pubblica amministrazione e la magistratura.

1 - I rapporti con la pubblica amministrazione (segue dal tomo V, parte prima)

- Interrogatorio di Angelo Rizzoli ai giudici Dell’Osso e Fenizia del 10 marzo 1983 (pag. 7)

- Interrogatorio di Bruno Tassan Din ai giudici Dell’Osso e Fenizia del 17 marzo 1983 (pag. 25)

- Stralcio dell’audizione dell’on. Valerio Zanone alla Commissione P2 del 24 gennaio 1984 (pag. 43)

- Corrispondenza tra la Commissione P2 e il Ministero degli affari esteri anteriore al 9 maggio 1984 (pag. 47)

- Ambasciata d’Italia a Montevideo (pag. 55)

- Ambasciata d’Italia a Managua (pag. 65)

- Ambasciata d’Italia a Bucarest (pag. 103)

- Ambasciata d’Italia a Washington (pag. 107)

- Ambasciata d’Italia a Parigi (pag. 113)

- Ambasciata d’Italia a Vienna (pag. 122)

- Ambasciata d’Italia a Brasilia (pag. 126)

- Ambasciata d’Italia a Santo Domingo (pag. 155)

- Ambasciata d’Italia a Tegucigalpa (pag. 159)

- Corrispondenza tra la Commissione P2 e il Ministero degli affari esteri successiva al 9 maggio 1984 (pag. 183)

- Audizione di V.S. Luongo alla Commissione P2 del 21 aprile 1983 (pag. 193)

- Fascicolo intestato a Federico Umberto D’Amato rinvenuto presso l’archivio di Gelli in Uruguay (pag. 315)

- Deposizione di Federico Umberto D’Amato al giudice Sica del 4 dicembre 1983 (pag. 325)

- Stralci della deposizione di Clara Calvi ai giudici Siclari e Dell’Osso del 19 ottobre 1982 (pag. 333)

- Stralci della deposizione di Clara Calvi alla Commissione P2 del 6 dicembre 1982 (pag. 343)

- Pagine dell’agenda di Carmine Pecorelli del 1979 (pag. 349)

- Deposizione di F.U. D’Amato al giudice Cudillo del 28 ottobre 1981 (in allegato memoriale) (pag. 361)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D428-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/V
 

1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO V

PARTE TERZA

 

Cap. III
SEZIONE III. - La Loggia P2, la pubblica amministrazione e la magistratura.

II - I rapporti con la magistratura

- Fascicolo intestato al giudice A. Buono, rinvenuto nell’archivio di Gelli sequestrato in Uruguay (pag. 5)

Documenti sequestrati a M. G. Gelli il 6 luglio 1982 all’aeroporto di Fiumicino:
- elenco di magistrati (pag. 22)
- lettera in data 1° luglio 1981, a firma Nardino (pag. 27)

- Sicurezza della Sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura, emessa in data 9 febbraio 1983, nei confronti dei magistrati i cui nominativi figurano negli elenchi della Loggia P2 rinvenuti a Castiglion Fibocchi (pag. 29)

- Stralcio della sentenza delle Sezioni unite civili della Corte di Cassazione, di conferma delle pronunce emanate dalla Sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura (8 novembre 1984) (pag. 193)

- Sentenza della Sezione disciplinare del C.S.M. emessa l’11 novembre 1983, relativa al procedimento a carico del dott. Paolo Zucchini (pag. 215)

- Deposizione del dott. Carlo Marini ai giudici Corigliano, Besson e Liguori del 19 maggio 1981 (pag. 233)

- Stralcio della deposizione di Clara Calvi ai giudici Siclari e Dell’Osso del 19 ottobre 1982 (pag. 241)

- Stralcio della deposizione di Clara Calvi ai giudici Mazziotti, Pizzi e Bricchetti del 24 novembre 1983 (pag. 247)

- Stralci delle audizioni di Emilio Pellicani alla Commissione P2 del 19 gennaio e 24 febbraio 1983 (pag. 257)

- Interrogatorio di Angelo Rizzoli ai giudici Dell’Osso e Fenizia del 23 marzo 1983 (pag. 269)

- Interrogatorio di Angelo Rizzoli al giudice Sica del 28 giugno 1982. In allegato: biglietto consegnato da Francesco Pazienza ad Angelo Rizzoli, per conto di Roberto Calvi, acquisito presso l’avv. Schlesinger (pag. 293)

- Documenti inerenti il conflitto di competenza tra la Procura della Repubblica di Roma e quella di Milano, in ordine al procedimento penale a carico di Licio Gelli ed altri (pag. 309)

- Sentenza della Corte di Cassazione del 2 settembre 1981 (Presidente Cusani) (pag. 341)

- Requisitoria del procuratore della Repubblica di Roma, dott. A. Gallucci, in data 29 maggio 1982, nel procedimento penale a carico di Licio Gelli ed altri (pag. 343)

- Date di esercizio dell’azione penale in relazione ai capi di imputazione trascritti nella requisitoria del 29 maggio 1982 (pag. 475)

- Richieste di esercizio dell’azione penale del P.M. dott. Domenico Sica, dell’8 giugno 1982 (pag. 480)

- Capi di imputazione, come da richieste di esercizio di azione penale del P.M. (pag. 486)

- Precisazioni del C.I. dott. E. Cudillo, in ordine alle ulteriori richieste istruttorie (9 agosto 1982) (pag. 495)

Scambio di lettere tra il Presidente della Commissione P2, on. Tina Anselmi, e la Procura della Repubblica di Roma:

- lettera dell’on. Anselmi al dott. Gallucci e al dott. Cudillo del 23 luglio 1982 (pag. 499)

- lettera del procuratore generale della Repubblica, dott. Franz Sesti, al dott. Gallucci e al dott. Cudillo, e, per conoscenza, al Presidente Anselmi, del 24 luglio 1982 (pag. 502)

- lettera del dott. Gallucci al Presidente Anselmi del 26 luglio 1982 (pag. 504)

- Sentenza istruttoria del G.I. dott. Cudillo, del 17 marzo 1983 (pag. 507)

- Imputati e capi di imputazione nel procedimento contro Licio Gelli ed altri, dopo la sentenza di proscioglimento del 17 marzo 1983 (pag. 663)

- Decreto di non doversi promuovere l’azione penale nei confronti di Leonardo Di Donna ed altri (contratto ENI - Ambrosiano) del 29 giugno 1983 (pag. 691)

- Motivi di appello avverso la sentenza istruttoria del dott. Cudillo (dott. Enrico Di Nicola, sostituto procuratore generale - 11 aprile 1983) (pag. 707)

- Commissione rogatoria nell’ambito del procedimento penale contro Di Donna, Fiorini, Calvi e Martelli (contro ‘Protezione’ n. 633369 presso la UBS di Lugano) (pag. 783)

- Commissione rogatoria nell’ambito del procedimento penale contro Ugo Zilletti in relazione alle vicende giudiziarie di Roberto Calvi (contabile bancaria rinvenuta a Castiglion Fibocchi) (pag. 877)

- Registrazione della telefonata tra Federico Federici e Licio Gelli del 21 gennaio 1982 (pag. 929)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D429-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2- quater/3/VI
 

1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO VI

Cap. III
Sezione IV: Le attività economiche

1. - Il mondo degli affari e dell'editoria

 

Verbale adunanza da M. Sindona alla rete televisiva americana ABC News (pag. 87)

Accordo stipulato tra il gruppo Bonomi e la CIMAFIN (pag. 135)

Fascicolo uruguayano a Calvi (111) (pag. 137)

Finanziamenti dell’Eni all’estero al gruppo Ambrosiano (pag. 221)

Rapporto ispettivo della Banca d’Italia sul Banco Ambrosiano (17 aprile 1978 - 17 novembre 1978) (pag. 249

Considerazioni del Banco Ambrosiano in merito al Rapporto ispettivo del 1978 (pag. 355)

Documentazione relativa ai rapporti tra il ‘BAFISUD’ e il Credito Varesino (pag. 421)

Allegato 10 al Rapporto ispettivo della Banca d’Italia del 1978: ‘Collegamenti finanziari - attività di intermediazione mobiliare’ (pag. 461)

Allegato 24 al Rapporto ispettivo della Banca d’Italia del 1978: ‘Riferimento particolare in materia valutaria’ (pag. 461)

Convenzione tra la Rizzoli International S.A. di Lussemburgo e la Montedison International Establischment di Vaduz (6 agosto 1975) (pag. 593)

Dettaglio dei costi di acquisizione del Corriere della Sera e dei relativi finanziamenti ricevuti dalla Montedison (pag. 618)

Rapporti creditizi Banca Commerciale Italiana - gruppo Rizzoli (pag. 621)

Coinvolgimento gruppo Rizzoli in operazioni di sostegno dell’assetto proprietario del Banco Ambrosiano:
- deposizione Angelo Rizzoli al dottor Dell’Osso (6agosto 1982 (pag. 637)

- interrogatorio F. Leoni al dottor Fenizia (5 ottobre 1982) (pag. 658)

- interrogatorio di G. Botta al dottor Fenizia (7 ottobre 1982) (pag. 664)

‘Premi’ e ‘tangenti’ distribuiti attraverso il gruppo Rizzoli, sotto la regia di Gelli ed Ortolani:
- interrogatori di Angelo Rizzoli al dottor Dell’Osso (19 gennaio 1983, 10 marzo 1983, 14 nmarzo 1983, 23 marzo 1983) (pag. 674)

- interrogatori di Bruno Tassan Din al dottor Dell’Osso (19 febbraio 1983, 17 marzo 1983, 21 marzo 1983) (pag. 761)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D430-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/VII
 

1979
1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO VII

Cap. III

SEZIONE IV: LE ATTIVITA’ ECONOMICHE

I. - IL MONDO DEGLI AFFARI E DELL’EDITORIA
Selezione di documenti citati negli interrogatori resi da Angelo Rizzoli e da Bruno Tassan Din al dott. Dell’Osso nel periodo febbraio-marzo 1983:

- rapporto del Collegio sindacale della Rizzoli Editore del 5 novembre 1982 (pag. 7)

Selezione di allegati al rapporto suddetto. Tra questi:

- verbale del Consiglio di amministrazione della Rizzoli Editore S.p.A. del 6 settembre 1982 (pag. 39)

- prospetto riepilogativo dei crediti del Gruppo Rizzoli - Corriere della Sera verso i partiti al 31 dicembre 1981 (pag. 56)

- convenzione tra la Rizzoli Editore S.p.A. e la SO.FIN.IM S.p.A. del 28 febbraio 1979 (pag. 64)

- finanziamenti a ‘L’Adige S.p.A.’ al 31 dicembre 1980 (pag. 73)

- finanziamento a società C.E.N. (‘operazione Mattino’) (pag. 74)

- Nota su ‘conti da regolare’ da sistemare in contabilità ufficiali del 28 dicembre 1981 (pag. 113)

- Lettera del prof. Broggini al prof. Guatri del 17 febbraio 1983, avente per oggetto il pacchetto azionario di TV Sorrisi e Canzoni (pag. 116)

- Missiva di Angelo Rizzoli alla Worldwide Trading Company del 28 giugno 1979 (pag. 118)

- Missiva di Angelo Rizzoli alla Rizzoli Editore S.p.A. del 29 gennaio 1979 (pag. 120)

- Appoggio creditizio del Gruppo Ambrosiano al Gruppo Rizzoli in relazione all’acquisto della ‘quota Agnelli’ nel Corriere della Sera (pag. 121)

- Prima operazione di ricapitalizzazione della Rizzoli. Relazione del Nucleo Regionale di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano sull’assetto azionario della Rizzoli Editore S.p.A. (concernente le indagini svolte su incarico della Commissione) (pag. 181)

 

Influenza di Gelli ed Ortolani sul Gruppo Rizzoli:

- interrogatorio di Bruno Tassan Din ai giudici Pizzi e Bricchetti dell’8 giugno 1983 (pag. 235)

- interrogatorio di Bruno Tassan Din ai giudici Pizzi e Bricchetti del 23 giugno 1983 (pag. 262)

- interrogatorio di Angelo Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti del 29 giugno 1983 (pag. 274)

- confronto fra Bruno Tassan Din e Angelo Rizzoli, avanti ai giudici Pizzi e Bricchetti del 30 giugno 1983 (pag. 308)

- confronto fra Bruno Tassan Din e E. Pierozzi, avanti ai giudici Pizzi e Dell’Osso, del 14 luglio 1983 (pag. 318)

- interrogatorio di Angelo Rizzoli al giudice Pizzi del 20 luglio 1983 (pag. 322)

interrogatorio di Angelo Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti del 19 ottobre 1983 (pag. 326)

La vicenda ENI - Petromin. Documentazione acquisita dalla Commissione P2 presso la Commissione parlamentare per i procedimenti di accusa:

- audizione del sen. Rino Formica alla Commissione parlamentare per i procedimenti di accusa dell’11 novembre 1981 (pag. 335)

- disposizione resa dal sen. Rino Formica al giudice Savia il 1° febbraio 1980 (pag. 383)

- disposizione resa da Umberto Ortolani al giudice Savia il 6 febbraio 1980 (pag. 385)

- interrogatorio reso da U. Ortolani l’11 dicembre 1981 in Svizzera, per rogatoria, su richiesta della Commissione parlamentare per i procedimenti di accusa (pag. 389)

La ‘convenzione’ firmata nel dicembre 1980 da Angelo Rizzoli, BrunoTassan Din, Roberto Calvi, Umberto Ortolani e Licio Gelli:

- perizia tecnica disposta dalla Commissione (pag. 405)

- interrogatorio di Angelo Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti del 5 settembre 1983 (pag. 413)

- Fincoriz S.a.s.: documentazione inviata alla Commissione da Bruno Tassan Din (pag. 427)

- Patti intercorsi tra l’avv. Zanfagna e Bruno Tassan Din relativamente alla quota del 10,2 per cento del capitale sociale della Rizzoli Editore (pag. 453)

- Rapporti delle consociate estere del Banco Ambrosiano con il Gruppo Rizzoli: relazione del Nucleo Regionale di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano del 18 maggio 1983 (pag. 469)

- ‘Dossier’ inviato alla Commissione del Comitato di redazione e del Consiglio di fabbrica dell’Editoriale Corriere della Sera il 5 maggio 1983 (pag. 507)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D431-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/VII-bis
 

1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO VII - bis

Cap. III - Sezione IV

Le attività economiche

II. - I rapporti internazionali

Documenti concernenti la Loggia di Montecarlo:
- nota informativa del S.I.S.D.E. in data 29 aprile 1982 (pag. 7)

- lettera di Ezio Giunchiglia su carta intestata della Loggia di Montecarlo (pag. 15)

- scheda di adesione al Comitato esecutivo massonico di Montecarlo (pag. 19)

- presunta domanda (con allegati) di adesione al Comitato esecutivo massonico di Montecarlo del prof. Luigi Oliva (pag. 25)

- lettera non firmata, del 30 aprile 1979, sequestrata presso l’abitazione di Ezio Giunchiglia (pag. 35)

- lettera di Ezio Giunchiglia del 14 luglio 1980, sequestrata a Castiglion Fibocchi (pag. 39)

- memoriale dell’ing. A. Baldo (4 agosto 1982) (pag. 43)

- stralci dell’audizione alla Commissione P2 di F. Federici in data 9 giugno 1982 (pag. 63)

- stralci dell’audizione alla Commissione P2 di Ezio Giunchiglia in data 6 luglio 1982 (pag. 68)

Documenti concernenti l’ONPAM (WOMTA):
- tessera WOMTA di Roberto Calvi (pag. 85)

- statuto WOMTA (pag. 89)

- stralcio della relazione dell’Ispettorato Antiterrorismo (dotto Emilio Santillo) inviata nell’ottobre 1976 ai magistrati che indagavano sull’omicidio del giudice Vittorio Occorsio (pag. 99)

- relazione tenuta alla conferenza dell’ONPAM a Rio de Janeiro nel 1976 (pag. 103)

- stralcio dal ‘Fascicolo SID’ rinvenuto presso l’archivio di Gelli in Uruguay (pag. 125)

- deposizione di L. Salvini al giudice Vigna del 15 agosto 1976 (pag. 131)

- deposizione di Licio Gelli al giudice Zincani dell’8 maggio 1977 (pag. 135)

- deposizione di L. Salvini al giudice Vella del 18 maggio 1977 (pag. 140)

- deposizione di F. Cosentino al giudice Sica del 24 maggio 1981 (pag. 147)

- stralcio dal cosiddetto ‘Libro bianco’ sulla Loggia P2 di A. Corona (pag. 157)

- stralcio dell’audizione di G. E. Valori alla Commissione P2 del 7 aprile 1983 (pag. 161)

- stralcio della Relazione informativa sulla Loggia P2 inviata alla Commissione dal S.I.S.D.E. (pag. 165)

 

Rapporto di L. Gelli con l’Argentina:

- rapporti con la Gran Loggia di Argentina (pag. 171)

- lettera del Ministro per gli affari esteri sulla qualifica diplomatica di Licio Gelli (16 aprile 1982) (pag. 187)

- comunicazione del S.I.S.D.E. relativa al passaporto diplomatico di Licio Gelli (pag. 191)

- deposizione di L. Salvini al giudice Vella del 18 maggio 1977 (pag. 203)

- interrogatorio di M. Foglini al giudice Cuva del 23 aprile 1983 (pag. 209)

- stralci dall’audizione di G. E. Valori alla Commissione P2 del 7 aprile 1983 (pag. 215)

- audizione alla Commissione P2 di G. Grassini (rinvio) (pag. 267)

- rapporti tra L. Gelli e la Rizzoli Editore in relazione all’Argentina (pag. 269)

- stralci dell’audizione di Angelo Rizzoli alla Commissione P2 del 20 gennaio 1982 (pag. 273)

- deposizione di Bruno Tassan Din ai giudici Viola e Perrone del 1° maggio 1981 (pag. 279)

- appunti rinvenuti tra le carte sequestrate a Castiglion Fibocchi (calendario visite ambasciatore argentino e appunto Tassan Din) (pag. 283)

- stralci dell’audizione di Giulio Andreotti alla Commissione P2 dell’11 novembre 1982 (pag. 289)

 

Rapporti di Licio Gelli con la Romania:
- rapporto della Guardia di Finanza avente ad oggetto: importazione di confezione dai paesi dell’Est europeo (pag. 297)

- stralcio dell’audizione di F. Cosentino alla Commissione P2 del 17 giugno 1982 (pag. 341)

Contatti nordamericani di Licio Gelli:
- corrispondenza tra P. Guarino e Licio Gelli (rinvio) (pag. 347)

- deposizione di L. Mateo al giudice Gentile del 3 ottobre 1981 (pag. 349)

- lettera del dott. G. Coppola a Licio Gelli del 13 novembre 1980 (pag.357)

- lettera di S. Spinello a P. Guarino del 7 settembre 1979 (pag. 358)

 

CAP. IV - LE FINALITA’ PERSEGUITE

  1. - La loggia P2 e il mondo politico
  2. - La Loggia P2 come associazione politica
  3. - Il piano di rinascita democratica ed il principio del controllo
  4. - Conclusioni

Deposizione di G. P. Del Gamba al giudice Sica del 3 giugno 1981 (pag. 363)

Deposizioni di G. P. Del Gamba al giudice Perrone dell’11 giugno 1981 (pag. 367)

Deposizione di G. P. Del Gamba al giudice Rivellese del 29 ottobre 1981 (pag. 371)

Stralci dell’audizione di G. P. Del Gamba alla Commissione P2 del 12 aprile 1983 (pag. 375)

Deposizione di Flaminio Piccoli al giudice Galluci del 2 giugno 1971 (con allegato appunto) (pag. 457)

Deposizione di Flaminio Piccoli ai giudici Siclari, Perrone e Viola del 2 giugno 1981 (pag. 460)

Stralcio dell’audizione di Flaminio Piccoli alla Commissione P2 del 20 gennaio 1984 (pag. 463)

Intervista al settimanale Il Mondo del Gran Maestro L. Salvini (20 marzo 1975) (pag. 471)

Stralcio dell’audizione di G. Spadolini alla Commissione P2 del 31 gennaio 1984 (pag. 477)

Deposizione di G. Birindelli al giudice Gargani del 16 novembre 1981 (pag. 489)

Deposizione di G. Birindelli ai giudici Marino e Nunziata del 17 dicembre 1981 (pag. 494)

Stralcio della trascrizione di una conversazione tra Benedetti, Salvini ed altri (documento proveniente dalla Comunione di Piazza del Gesù) (pag. 499)

Fascicolo M.FO.BIALI. (rinvio) (pag. 505)

Stralcio dell’audizione di M. Foglini alla Commissione P2 del 4 novembre 1982 (pag. 507)

Stralcio della seduta dell’11 novembre 1982 (verbale dell’incontro dell’Ufficio di Presidenza della Commissione P2 con il sen. G. Leone del 5 novembre 1982) (pag. 517)

Stralcio del fascicolo intestato a Giovanni Leone conservato nell’archivio uruguayano di Licio Gelli (pag. 525)

Schede contabili relative alla Rizzoli Editore S.p.A., allegate agli interrogatori resi ai giudici Pizzi e Briccetti da Angelo Rizzoli e BrunoTassan Din (anni 1976-1979) (pag. 547)

Deposizioni di A. Rizzoli e B. Tassan Din al giudice Dell’Osso (rinvio) (pag. 589)

Stralcio della documentazione sequestrato presso la Serenissima Gran Loggia Unita d’Italia di Rito Scozzese Antico e Accettato (Silvio Vigorito) (pag. 591)

Lettera di D. Bernardini a L. Gelli del 30 maggio 1980 (dalla documentazione sequestrata a Castiglion Fibocchi) (pag. 595)

Serie di articoli pubblicati non firmati dal Corriere della Sera nel periodo precedente la consultazione elettronica del 1979 (rinvio) (pag. 599)

Memorandum sulla situazione politica in Italia e Piano di rinascita democratica (dalle carte sequestrate a M. G. Gelli) (pag. 601)

Stralcio dell’audizione di Bettino Craxi alla Commissione P2 del’8 febbraio 1984 (pag. 627)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D432-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/VIII
 

1978
1979
1980
1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO VIII

 

- Allegato n. 24. Al Rapporto ispettivo della Banca d’Italia sul Banco Ambrosiano (1978): ‘Riferimenti particolari in materia valutaria’ (pag. 1)

- Verbali degli esami testimoniali resi alla magistratura da Clara Canetti Calvi (pag. 38, 269, 273)

- Verbali degli esami testimoniali resi alla magistratura da Anna Calvi (pag. 33, 209)

- Verbali degli esami testimoniali resi alla magistratura da Carlo Calvi (pag. 190, 297)

- Fascicolo su Flavio Carboni consegnato alla Commissione P2 dal senatore Pisanò:

- interrogatori resi da F. Carboni a Lugano (pag. 305,358,362, 385, 392, 409, 431, 434, 451, 458)

- Esposto di F. Carboni al dott. D. Sica (25 giugno 1982) (pag. 341)

- Esposti di F. Carboni alla Procura della Repubblica ed alla Corte di assise di Roma (pag. 352)

- ‘Capitalfin International' (pag. 493)

- ‘Franklin National Bank’ (pag. 563)

- Stralcio della sentenza - ordinanza emessa il 17 luglio 1984 nel procedimento a carico di Sindona e altri (pag. 647)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D433-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/IX
 

1981
1982

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO IX

 

LA VICENDA DEL PASSAPORTO DI ROBERTO CALVI: IL COINVOLGIMENTO DEL VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA, UGO ZILLETTI, E DEL QUIRINALE.

- Reperto 2/A, busta senza numero, del materiale sequestrato a Castiglion Fibocchi: ‘Calvi Roberto. Vertenza con Banca d’Italia’ (pag. 7)

- Stralcio della requisitoria del procuratore della Repubblica di Roma nel procedimento contro Gelli ed altri (29 maggio 1982) (pag. 59)

- Stralcio della sentenza del giudice istruttore E. Cudillo nel procedimento contro Gelli ed altri (17 marzo 1983) (pag. 115)

- Interrogatori di Roberto Calvi (1981 - 1982) (pag. 183)

- Deposizione ed interrogatori resi alla magistratura da Mauro Gresti (pag 215)

- Memoria difensiva inviata da Mauro Gresti alla magistratura romana (28 luglio 1982) (pag. 295)

- Interrogatorio di Iridio fanesi ai magistrati bresciani (15 giugno 1981) (pag. 317)

- Deposizione di Gino Alma (20 maggio 1981) (pag. 331)

- Deposizione di Roberto Danzi (10 giugno 1981) (pag. 333)

- Deposizione di Luigi Fenizia (20 maggio 1981) (pag. 338)

- Deposizione di Eugenio Romano (20 maggio 1981) (pag. 340)

- Deposizione di Oscar Lauzi (20 maggio 1981) (pag. 343)

- Deposizioni di Carlo Marini (10 aprile 1981e 19 maggio 1981) (pag. 347)

- Deposizioni di Bruno Siclari (7 e 19 maggio 1981) (pag. 361)

- Interrogatorio di Ugo Zilletti alla magistratura romana (10 febbraio 1982) (pag. 379)

- Verbali delle sedute del Consiglio Superiore della Magistratura del 17, 22, 23 e 27 aprile 1981 (pag. 387)

- Stralcio dell’audizione alla Commissione P2 di Federico Federici (9 giugno 1982) (pag. 439)

- Audizione alla Commissione P2 di Andrea Von Berger (15 giugno 1982) (pag. 455)

- Confronto F. Federici - Andrea Von Berger (seduta della Commissione P2 del 15 giugno 1982) (pag. 493)

- Audizione alla Commissione P2 di Alberto Nosiglia (15 giugno 1982) (pag. 523)

- Confronto A. Nosiglia - Federico Federici e nuova audizione di A. Von Berger e F. Federici (seduta della Commissione P2 del 15 giugno 1982) (pag. 565)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D434-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/X
 

1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO X

 

Il ‘CASO ANDREOTTI’: DUE VICENDE ESEMPLARI

- L’on. Giulio Andreotti e l’affaire Sindona

A. Stralcio della requisitoria del sostituto procuratore della Repubblica, dottor Guido Viola, nel procedimento penale a carico di Michele Sindona e altri (6 giugno 1984) (pag. 7)
B. Stralcio della sentenza-ordinanza del giudice istruttore G. Turone nel procedimento penale a carico di Michele Sindona e altri (17 luglio 1984) (pag. 35)

- L’on. Giulio Andreotti e la nomina del gen. Raffaele Giudice a Comandante Generale della Guardia di Finanza.

A. Stralcio della ordinanza-sentenza emessa dal giudice istruttore P. Gosso il 19 marzo 1982 nel procedimento penale contro Giudice ed altri (scandalo petroli) (pag. 133)

Verbale del confronto Andreotti - Casardi, avanti ai giudici Gosso e Vaudano, del 25 giugno 1981 (pag. 161)

B. Stralcio della sentenza emessa dalla IV sezione penale del tribunale di Torino il 23 dicembre 1982 nel procedimento penale contro Giudice e altri (scandalo petroli) (pag. 163)

C. Stralcio della ordinanza-sentenza emessa dal giudice istruttore A. Cuva il 12 giugno 1984 nel procedimento penale contro Buzzoni e altri (scandalo petroli) (pag. 231)

- Audizione dell’on. Giulio Andreotti alla Commissione P2 (11 novembre 1982) (pag. 351)

 

Carboni, Pellicani, Pazienza, Giardili: Inutile cercarli nella relazione di maggioranza perché non ci sono.

- Memoriale difensivo consegnato da Emilio Pellicani al dottor Drignani il 9 dicembre 1982 e supplementi allo stesso (pag. 513)

- Interrogatorio di Flavio Carboni al dottor Sica (9 luglio 1983) (pag.583)

- Interrogatorio di Alvaro Giardili al dottor Imposimato (7 giugno 1983) (pag.591)

- Deposizione di Giovanni Nisticò al dottor Palermo (8 ottobre 1983) (pag.597)

 

I MILITARI

- Gen. Giulio Grassini (pag. 611)
- Gen. Giuseppe Santovito (pag. 619)
- Gen. Pietro Musumeci (pag. 625)
- Gen. Raffaele Giudice (pag. 635)
- Gen. Giovanni Battista Palumbo (pag. 641)
- Gen. Franco Picchiotti (pag. 653)
- Gen. Antonio Labruna (pag. 659)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D435-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/ XI
 

1945
1962
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XI

CAP. 0

SUL SEQUESTRO DI CASTIGLION FIBOCCHI DEL 17 MARZO 1981

- Appunto di lavoro sul ritrovamento delle liste (pag. 7)

- Telegramma del maresciallo Orlando Gotelli alla Commissione P2m dell’11 maggio 1984 (pag. 11)

- Lettera del maresciallo Orlando Gotelli alla Commissione P2 del 17 maggio 1984 (pag. 15)

- Lettera del generale V. Bianchi ai giudici Turone e Viola del 16 maggio 1984 (pag. 19)

- Lettera del sostituto procuratore della Repubblica, Guido Viola, alla Commissione P2 del 30 giugno 1984 (pag. 25)

 

CAP. 1
I RAPPORTI CON LA P2: LO SCHELETRO NELL’ARMADIO DEI PARTITI.
‘NON VEDEVO, NON SAPEVO, NON CAPIVO’

- L’audizione dei ‘politici’ e le votazioni sui nominativi del 10 novembre 1983 (pag. 35)

- Le richieste di audizioni del commissario Massimo Teodori in data 10 novembre 1983 (pag. 39)

- Richiesta di confronto fra gli onorevoli Andreotti e Forlani avanzata il 19 novembre 1982 (pag. 47)

- Comunicati stampa sulla deliberazione della Commissione circa l’audizione dei ‘politici’ (pag. 51)

- Un articolo di commento: ‘Commissione P2 e partiti. Quasi un golpe’ (pag. 57)

- Alcuni titoli della vasta rassegna stampa su Licio Gelli e la Loggia P2 negli anni 1973-1978 (pag. 61)

- Alcuni articoli su Licio Gelli e la Loggia P2 negli anni precedenti il 1978 (pag. 71)

 

CAP. 2
I RAPPORTI CON IL PCI:
LO SCHELETRO NELL’ARMADIO DI GELLI

 

- Attestato del CLN di Pistoia a firma del suo Presidente, Italo Carobbi, rilasciato a Licio Gelli in data 2 ottobre 1944 (pag. 131)

- Salvacondotto del CLN di Pistoia a firma del suo Presidente, Italo Carobbi, rilasciato a Licio Gelli in data 12 gennaio 1945 (pag. 135)

- Articolo pubblicato sulla ‘Voce del Popolo’ in data 4 febbraio 1945 (pag. 139)

- Interrogatori resi da Licio Gelli al Centro C.S. di Cagliari nel 1945, note informative inviate dal Centro suddetto a Roma ed altre informative del periodo (pag. 143)

- ‘Informativa Kominform’ trsmessa dal Centro C.S. di Pistoia al SIFAR centrale in data 29 settembre 1950 (pag. 209)

- Lettera del senatore comunista G. Corsini a Gelli del 29 gennaio 1952
(pag. 225)

- Lettera del ex senatore comunista G. Corsini al ‘fratello’ Menotti Baldini in data 30 aprile 1972 (pag. 229)

- Informativa su Licio Gelli redatta dal Centro C.S. di Firenze nella primavera del 1974 (pag. 235)

Informative su Licio Gelli dell’Ufficio I della Guardia di Finanza:
- del ten. col. G. Serrentino (13 marzo 1974) (pag. 267)
- del magg. A. De Salvo (19 marzo 1974) (pag. 268)
- del cap. L. Rossi (primavera 1974) (pag. 275)

- Articoli pubblicati nel corso del 1976 sulla P2 e Licio Gelli (pag. 279)

- Nuovo attestato rilasciato a Gelli da Italo Carobbi il 15 maggio 1976 (pag. 285)

- Lettera inviata da Gelli a ‘L’Unità’ il 16 maggio 1976, non pubblicata (pag. 289)

- Articoli pubblicati nel corso del 1976 sul delitto Occorsio e la P2 (pag. 293)

- Articoli su Licio Gelli pubblicati in ‘OP’ nel gennaio e nel febbraio del 1979 (pag. 301)

- Agenda del 1979 di Mino Pecorelli: pagina del 23 marzo (pag. 306)

 

CAP. 3
LA P2 NEL 1970-1974: STATO, POLITICI, EVERSIONE. DESTABILIZZARE PER STABILIZZARE

 

- Quadro sinottico dei ministri e delle alte cariche militari dal 1962 al1974 (pag. 307)

- Verbale della riunione del 5 marzo 1971 del ‘Raggruppamento Gelli - P2’ e lettera circolare agli iscritti del 15 luglio 1971 (pag. 313)

- Interrogatori resi alla magistratura da Paolo Aleandri (pag. 323)

- Interrogatori resi alla magistratura da Sergio Calore (pag. 370)

- Interrogatorio reso alla magistratura da Franco Celletti (pag. 379)

- Interrogatorio reso alla magistratura da Francesco Primicino (pag. 383)

- Interrogatori resi alla magistratura da Walter Sordi (pag. 386)

- Audizione alla Commissione P2 di Paolo Aleandri del 9 febbraio 1984 (pag. 393)

- Appunto del direttore del SID, Mario Casardi, sulla attività di Edgardo Sogno, inviato alla magistratura il 22 ottobre 1974 (pag. 457)

- Audizione alla Commissione P2 di Amos Spiazzi del 25 novembre 1983 (pag. 473)

- Relazioni del direttore dell’Ispettorato antiterrorismo, Emilio Santillo, su Gelli la P2 e l’eversione (1974, 1975, 1976) (pag. 543)

- Stralcio dell’esposto-denuncia di Nicola Falde alla Commissione P2, riguardante il fascicolo ‘M.FO BIALI’ (pag. 595)

- Esposto alla Commissione P2 di Nicola Falde, del 28 giugno 1984 (pag. 613)

CAP. 4
IL SISTEMA P2 EREDE DI SINDONA. GELLI ED ANDREOTTI PER IL SALVATAGGIO DEL BANCAROTTIERE

 

- Stralcio della requisitoria del sostituto procuratore della Repubblica, Guido Viola, nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (6 giugno 1984) (pag. 3)

- Stralcio della sentenza-ordinanza del giudice istruttore Giuliano Turone nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (17 luglio 1984) (pag. 29)

 

CAP. 5
DA MICELI - MALETTI ALLA ‘RIFORMA’ DEL 1977. NEI SERVIZI SEGRETI IL TUTTO P2. ANDREOTTI - MORO - PECCHIOLI

- Stralci dell’esposto-denuncia di Nicola Falde, riguardanti il SID e ‘Op’ (19 ottobre 1982) (pag. 149)

- Articolo apparso in ‘Panorama’ del 7 settembre 1981 su ‘il PCI e i servizi segreti’ (pag.191)

- Memoria inviata dal cap. Antonio Labruna alla magistratura nell’aprile 1981, nell’abito del procedimento sul fascicolo ‘M.FO.BIALI’ (pag. 197)

- Lettera inviata dal cap. Antonio Labruna alla Commissione P2 il 5 giugno 1984 (pag. 215)

- Lettera inviata dal sen. Pecchioli alla Commissione P2 il 31 maggio 1984 (pag. 219)

- Deposizione del cap. Angelo De Feo al giudice Palermo e memoria allegata su ‘servizi segreti e commercio delle armi’ (13 ottobre 1983) (pag. 223)

 

CAP. 6
DA CEFIS A GELLI

- Articoli da ‘L’Espresso’ e ‘Panorama’ su Eugenio Cefis (1974-1976) (pag. 255)

- Audizione di Ugo Niutta alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 (pag. 277)

 

CAP. 7
CASO MORO: TRA P2 e P38

- Audizione alla ‘Commissione Moro’ del giornalista Marcello Coppetti nel corso del 1982 (pag. 313)

- Audizione alla ‘Commissione Moro’ del maggiore Umberto Nobili del 23 febbraio 1982 (pag. 423)

- Stralcio dell’audizione del commissario di P.S. Elio Cioppa alla Commissione P2 del 18 novembre 1982 (pag. 467)

- Deposizione di Elio Cioppa al dottor Cudillo del 13 ottobre 1981 (pag. 506)

- Stralcio dell’audizione del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 del 21 ottobre 1982 (pag. 511)

- Stralcio dell’audizione del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 (pag. 519)

- Lettera - memoria del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 dell’11 giugno 1984 (pag. 577)

- Rapporto del ten. col. CC. Antonio Cornacchia su Licio Gelli, in relazione all’omicidio Pecorelli (29 marzo 1979) (pag. 589)

- Stralcio dell’audizione alla ‘Commissione Moro’ del col. Antonio Cornacchia nel corso del 1982 (pag. 593)

- Stralcio dell’audizione alla ‘Commissione Moro’ del dottor Enrico De Matteo nel corso del 1982 (pag. 633)

- Appunto dell’ex questore di Arezzo, dottor Antonio Amato, relativo alle indagini sul caso Moro ed ai suoi rapporti con Geli (pag. 659)

- Lettera-memoria del dottor Antonio Amato, già questore di Arezzo, inviata alla Commissione P2 il 20 maggio 1984 (pag. 665)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D436-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/ XII
 

1974
1977
1979
1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XII

CAP. 4

IL SISTEMA P2 EREDE DI SINDONA. GELLI ED ANDREOTTI PER IL SALVATAGGIO DEL BANCAROTTIERE

- Stralcio della requisitoria del sostituto procuratore della Repubblica. Guido Viola, nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (6 giugno 1984) (pag. 3)

- Stralcio della sentenza-ordinanza del giudice istruttore Giuliano Turone nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (17 luglio 1984) (pag. 29)

 

 

CAPITOLO 5

DA MICELI - MALETTI ALLA ‘RIFORMA’ DEL 1977. NEI SERVIZI SEGRETI IL TUTTO P2. ANDREOTTI - MORO - PECCHIOLI

- Stralci dell’esposto-denuncia di Nicola Falde, riguardanti il SID e ‘OP’ (19 ottobre 1982) (pag. 149)

- Articolo apparso in ‘Panorama’ del 7 settembre 1981 su ‘Il PCI’ e i servizi segreti (pag. 191)

- Memoria inviata dal cap. Antonio Labruna alla magistratura nell’aprile 1981, nell’ambito del procedimento sul fascicolo ‘M.FO.BIALI’ (pag. 197)

- Lettera inviata dal cap. Antonio Labruna alla Commissione P2 il 5 giugno 1984 (pag. 215)

- Lettera inviata dal sen. Ugo Pecchioli alla Commissione P2 il 31 maggio 1984 (pag. 219)

- Deposizione del cap. Angelo De Feo al giudice Palermo e memori allegata su ‘servizi segreti e commercio delle armi’ (13 ottobre 1983) (pag. 223)

 

CAPITOLO 6

DA CEFIS A GELLI

- Articoli da ‘L’Espresso’ e ‘Panorama’ su Eugenio Cefis (1974-1976) (pag. 255)

- Audizione di Ugo Niutta alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 (pag. 277)

 

 

CAPITOLO 7

CASO MORO: TRA P2 E P38

- Audizione alla ‘Commissione Moro’ del giornalista Marcello Coppetti nel corso del 1982 (pag. 313)

- Audizione alla ‘Commissione Moro’ del maggiore Umberto Nobili del 23 febbraio 1982 (pag. 423)

- Stralcio dell’audizione del commissario di P.S. Elio Cioppa alla Commissione P2 del 18 novembre 1982 (pag. 467)
- Deposizione di Elio Cioppa al dottor Cudillo del 13 ottobre 1981 (pag. 506)

- Stralcio dell’audizione del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 del 21 ottobre 1982 (pag. 511)

- Stralcio dell’audizione del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 (pag. 519)

- Lettera-memoria del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 dell’11 giugno 1984 (pag. 577)

- Rapporto del ten. col. CC. Antonio Cornacchia su Licio Gelli, in relazione all’omicidio Pecorelli (29 marzo 1979) (pag. 589)

- Stralcio dell’audizione alla ‘Commissione Moro’ del col. Antonio Cornacchia nel corso del 1982 (pag. 593)

- Stralcio dell’audizione alla ‘Commissione Moro’ del dottor Enrico De Matteo nel corso del 1982 (pag. 633)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D437-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/XIII
 

1981
1982
1983
1984

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XIII

CAP. 8

Rizzoli alla P2: una scelta del regime. La spartizione delle testate DC - PSI. Sipra e legge per l’editoria.

  1. ‘- Documentazione per al definizione del Gruppo Rizzoli’ sequestrata a Castiglion Fibocchi il 17 marzo 1981 (reperto 1/C) (pag. 5)
  1. - Documentazione relativa alla Fincoriz S.a.s. di Bi Tassan Din, proprietaria del 10,2% del capitale sociale della Rizzoli S.p.A. (pag. 67)

 

  1. ‘- Accordo finanziamento Flaminio Piccoli - Rizzoli’ sequestrato a Castiglion Fibocchi il 17 marzo 1981 (reperto 8/A, busta 3) (pag. 100)

- Deposizioni di Bruno Tassan Din e Angelo Rizzoli ai giudici Viola e Perrone del maggio 1981 (pag. 105)

- Deposizione di Flaminio Piccoli al giudice Siclari del giugno 1981 (pag. 114)

- Deposizione di Flaminio Piccoli al procuratore Gallucci del giugno 1981 (pag. 116)

- Stralcio dell’audizione di Flaminio Piccoli in Commissione P2 del 20 gennaio 1984 (pag. 119)

- Deposizione di Franco Salomone al giudice Sica del luglio 1981 (pag. 128)

  1. -‘Accordo gruppo Rizzoli - Caracciolo - Scalfari’ sequestrato a Castiglion Fibocchi il 17 marzo 1981 (reperto 8/A, busta 9) (pag. 134) Deposizione di Eugenio Scalfari ai giudici Colombo e Turone del 13 maggio 1981 (pag. 141)
    - Stralcio dell’audizione di Carlo Caracciolo alla Commissione P2 del 3 maggio 1983 (pag. 144)
  1. - Registrazioni di conversazioni telefoniche con Bruno Tassan Din nel periodo gennaio 1981-gennaio 1982, riguardanti l’asseto proprietario della Rizzoli - Corriere della Sera (pag. 155)

 

F. - Deposizione di BrunoTassan Din ai giudici Viola e Carnevali del 20 maggio 1981 (pag. 199)

G. - Deposizione di Angelo Rizzoli al giudice Dell’Osso nell’agosto 1982 (pag. 207)

H. - Interrogatori di Angelo Rizzoli ai giudici Dell’Osso e Fenizia nel febbraio - marzo 1983 (pag.317)

- Interrogatori di Bruno Tassan Din ai giudici Dell’Osso e Fenizia nel febbraio - marzo 1983 (pag. 317)

I. - Interrogatori di Bruno Tassan Din e Angelo Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti nel giugno-luglio 1983 (pag. 373)

L. - Interrogatori di Angelo Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti nel settembre - ottobre 1983 (pag. 467)

M. - Deposizioni di membri della famiglia Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti nel settembre 1983 (pag. 499)

N. - Articoli ‘Angelo Rizzoli racconta’ pubblicati ne ‘L’Europeo’ del novembre e dicembre 1983 (pag. 527)

O. - Memoriali Tassan Din redatti nell’agosto e settembre 1983 (pag. 547)

 

TOMO XIV

P. - Stralcio dell’audizione di B. Tassan Din alla Commissione P2 del 27 ottobre 1983 (pag. 3)

Q. - Documenti sul gruppo Rizzoli provenienti dall’archivio di Roberto Calvi alle Bahamas, inviati alla Commissione P2 dalla magistratura di Milano (pag. 103)

 

CAPITOLO 9
LA POLITICA DEL ‘CORRIERE’ PIDUISTIZZATO

Stralcio dalla commissione preparata dal Comitato di redazione e dal Comitato di redazione e dal consiglio di fabbrica del Corriere della Sera riguardante in particolare:
- indice generale (pag. 185)

- direzione Di Bella (pag. 193)

- caso ENI - Petromin (pag. 203)

- l’Occhio’ (pag. 211)

- Torrisi e Trecca (pag. 215)

- ‘La Domenica del Corriere’ di Costanzo e Mosca; ‘L’Europeo’ e la cacciata di Melaga (pag. 226)

- interviste di Costanzo a Gelli (pag. 242)

- sostituzione di Piazzesi con Sensini (pag. 252)

- caso D’Urso (pag. 253)

- Raffaele Giudice e la Guardia di Finanza (pag. 258)

 

CAPITOLO 10

L’ambrosiano: Lo sportello della P2 per i Partiti. DC-PCI-PSI-PSDI

  1. Finanziamenti concessi dal Banco Ambrosiano ai partiti politici. Schede (pag. 265)

 

  1. Finanziamenti concessi dal Banco Ambrosiano a società editoriali di quotidiani e settimanali. Schede (pag. 273)
  1. Stralcio di documenti sulla vertenza giudiziaria relativa al fallimento di ‘Paese Sera’ ed i debiti con il Banco Ambrosiano (pag. 297)
  2. Due articoli sulla vicenda di 'Paese Sera' apparsi ne 'L'Europeo e il 'Mondo' nel novembre 1983 (pag. 247)
  3. Deposizione resa da Clara Calvi ai giudici Siclari e Dell'Osso nell'ottobre 1982 (pag. 432) - Deposizione resa da Anna Calvi ai giudici Siclari e Dell’Osso nell’ottobre 1982 (pag. 584)
[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D438-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/ XIV
   

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XIII

CAP. 8

Rizzoli alla P2: Una scelta del regime. La spartizione delle testate DC - PSI. L’alleanza Tassan Din - PIC. Sipra e legge per l’editoria.

  1. ‘Documentazione per la definizione del gruppo Rizzoli’ sequestrata a Castiglion Fibocchi il 17 marzo 1981 (reperto 1/C) (pag. 5) 2.'Documentazione relativa alla Fincoriz S.a.s. di Bruno Tassan Din, proprietaria del 10,2% del capitale sociale della Rizzoli S.p.A. (pag. 67) 3. ‘Accordo finanziamento Flaminio Piccoli - Rizzoli’ sequestrato a Castiglion Fibocchi il 17 marzo 1981 (reperto 8/A, busta 3) (pag. 100)

 

- Deposizione di B. Tassan Din e A. Rizzoli ai giudici Viola e Perrone del maggio 1981 (pag. 105)

- Deposizione di Flaminio Piccoli al giudice Siclari del giugno 1981 (pag. 114)

- Deposizione di Flaminio Piccoli al procuratore Gallucci del giugno 1981 (pag. 116)

- Deposizione di Flaminio Piccoli in Commissione P2 del 20 gennaio 1984 (pag. 119)

- Deposizione di Franco Salomone al giudice Sica del luglio 1981 (pag. 128)

D. - ‘Accordo gruppo Rizzoli - Caracciolo - Scalfari’ sequestrato a Castiglion Fibocchi il 17 marzo 1981 (reperto 8/A, busta9) (pag. 134)

- Deposizione di Eugenio Scalfari ai giudici Colombo e Turone del 13 maggio 1981 (pag. 141)

- Stralcio dell’audizione di Carlo Caracciolo alla Commissione P2 del 3 maggio 1983 (pag. 144)

E - Registrazioni di conversazioni telefoniche con Bruno Tassan Din nel periodo gennaio 1981 - gennaio 1982, riguardanti l’assetto proprietario della Rizzoli - Corriere della Sera (pag. 155)

F. - Deposizione di BrunoTassan Din ai giudici viola e Carnevali del 20 maggio 1981 (pag. 199)

G. - Deposizione di Angelo Rizzoli al giudice Dell’Osso nell’agosto 1982 (pag. 207)

H. - interrogatori di Angelo Rizzoli ai giudici Dell’Osso e Fenizia nel febbraio - marzo 1983 (pag. 231)

- Interrogatori di Bruno Tassan Din ai giudici Dell’Osso e Fenizia nel febbraio - marzo 1983 (pag. 317)

I. Interrogatori di Bruno Tassan Din e Angelo Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti nel giugno - luglio 1983 (pag. 373)

L. - Interrogatori di Angelo Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti nel settembre - ottobre 1983 (pag. 467)

M. - Deposizioni di membri della famiglia Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti nel settembre 1983 (pag. 499)

N. - articoli ‘Angelo Rizzoli racconta’ pubblicati ne ‘L’Europeo’ del novembre e dicembre 1983 (pag. 527)

O. - Memoriali Tassan Din redatti nell’agosto e settembre 1983 (pag. 547)

 

TOMO XIV
P. Stralcio dell’audizione di BrunoTassan Din alla Commissione P2 del 27 ottobre 1983 (pag. 3)

Q. Documenti sul gruppo Rizzoli provenienti dall’archivio di Roberto Calvi alle Bahamas, inviati alla Commissione P2 dalla magistratura di Milano (pag. 103)

CAP. 9
La politica del ‘Corriere’ piduizzato.
Stralcio dalla documentazione preparata dal Comitato di redazione e dal Consiglio di fabbrica del Corriere della Sera riguardante in particolare:
- indice generale (pag. 185)

- direzione Di Bella (pag. 193)

- caso ENI - Petromin (pag. 203)

- l’Occhio’ (pag. 211)

- Torrisi e Trecca (pag. 215)

- ‘La Domenica del Corriere’ di Costanzo e Mosca; ‘L’Europeo’ e la cacciata di Melega (pag. 226)

- interviste di Costanzo a Gelli (pag. 242)

- sostituzione di Piazzesi con Sensini (pag. 252)

- caso D’Urso (pag. 253)

- Raffaele Giudice e la Guardia di Finanza (pag. 258)


CAP. 10
L’Ambrosiano: Lo sportello della P2 per i partiti DC - PCI – PSI - PSDI
A. Finanziamenti concessi dal Banco Ambrosiano ai partiti politici. Schede (pag. 265)

B. Finanziamenti concessi dal Banco Ambrosiano a società editoriali di quotidiani e settimanali. Schede(pag. 273)

C. Stralcio di documenti sulla vertenza giudiziaria relativa al fallimento di ‘Paese Sera’ ed i debiti con il Banco Ambrosiano (pag. 297)

D. Due articoli sulla vicenda di ‘Paese Sera’ apparsi ne ‘L’Europeo’ e ‘Il Mondo’ nel novembre 1983 (pag. 427)

E. - Deposizione resa da Clara Calvi ai giudici Siclari e Dell’Osso nell’ottobre 1982 (pag. 432)
- Deposizione resa da Anna Calvi ai giudici Siclari e Dell’Osso nell’ottobre 1982 (pag. 584)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D439-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/ XV
 

1981
1982
1983
1984

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XV

CAP. 11

Dall’ENI - Petromin all’ENI - Ambrosiano. L’opera della P2 prima per l’unità nazionale di Andreotti, poi per il P.S.I. di Craxi.

A. Dalla documentazione sequestrata a Castiglion Fibocchi il 17 marzo 1981 (reperto 8/A, busta11) riguardante il contratto ENI - Petromin (pag. 5)

B. Relazione interlocutoria della Commissione parlamentare per i procedimenti di accusa sul caso ENI - Petromin presentata al Parlamento il 18 aprile 1984. Schema di ripartizione della tangente di $ USA 17.012.900 (pag. 45)

C. Carteggio Andreotti - Di Donna, relativo al caso ENI - Petromin, del febbraio 1983 (pag. 65)

D. Documentazione relativa ai finanziamenti al Gruppo Ambrosiano all’estero dall’ENI, trasmessa alla Commissione P2 il 16 settembre 1982 (pag. 71)

E. Documentazione relativa ai finanziamenti del Gruppo ENI a consociate estere del Banco Ambrosiano, trasmessa dal Ministro delle partecipazioni statali il 2 ottobre 1982 (pag. 139)

F. Lettera a firma Leonardo Di Donna, vice presidente dell’ENI, alla Ultrafin - Canada del 23 maggio 1980 (dalla documentazione sequestrata a Castiglion Fibocchi, reperto 2/A, busta senza numero, relativa a Roberto Calvi) (pag. 149)

G. Deposizioni di Giorgio Mazzanti ai magistrati romani (3 novembre 1981) e lucchesi (24 maggio 1982) (pag. 153)

H. Deposizioni di Alberto Grandi ai magistrati Fenizia e Viola (aprile e giugno 1981) (pag. 171)

I. Audizione di Alberto Grandi alla Commissione P2 del 2 dicembre 1982 (pag. 187)

L. Audizione di Giorgio Mazzanti alla Commissione P2 del 16 dicembre 1982 (pag. 253)

M. Audizione di Florio Fiorini alla Commissione P2 del 21 dicembre 1982 (pag. 389)

N. Audizione di Leonardo Di Donna alla Commissione P2 del 21 dicembre 1982 (pag. 467)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D440-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/ XVI
 

1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XVI

Cap. 12
Il caso D’Urso’: La leadership della P2 per una svolta di regime.
Selezione dalla rassegna stampa nel periodo 15 dicembre 1980 - 20 gennaio 1981 sul ‘caso D’Urso’. Dalle notizie e dai commenti qui pubblicati emergono i punti cruciali del ‘caso’: la polemica sulla pubblicazione dei documenti delle BR; il black - out della stampa; la linea della ‘fermezza’ guidata dai piduisti del ‘Corriere della Sera’ (pag. 3)

Cap. 13
Di fronte all’asse P2 - Vaticano la Banca d’Italia arretra

A. Appunto tecnico riassuntivo sul sistema finanziario P2 (pag. 59)

B. Relazione conclusiva del 29 dicembre 1982 della Commissione mista Governo italiano - Santa Sede sulla vertenza IOR - Banco Ambrosiano (pag. 71)

C. ‘Lettere di patronage’ dell’IOR per le società estere dell’Ambrosiano Holdign (pag. 163)

D. Dagli allegati alla relazione della Commissione mista Governo italiano-Santa Sede:
- memoria di Paul Marcinkus del 1° luglio 1983 (allegato 6) (pag. 173)

- le posizioni di una serie di società della costellazione dell’Ambrosiano patrocinante dall’IOR (stralcio degli allegati 3 e 12) (pag. 199)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D441-106         IX LEGISLATURA,
Documento XXIII, n. 2-quater/3/XVII
 

1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XVII

CAP. 14
Sulle spoglie della P2 le nuove alleanze: Carboni - Pazienza - Corona - Caracciolo.

14.1: I tre incontri determinanti Pazienza: Santovito (SISMI), Piccoli (DC) e Calvi. L’operazione Cirillo. Francesco Pazienza: profilo del personaggio

A. Nota riassuntiva riguardante il profilo e le attività di Francesco Pazienza dai documenti della Commissione P2 (pag. 5)

B. Bilancio della società lussemburghese SE DEBRA S.A. dell’anno 1977 in cui figura come amministratore Pazienza (da ‘Le Moniteur’, gazzetta ufficiale del Lussemburgo) (pag. 41)

C. Agenda dell’ufficio di Pazienza contenente le comunicazioni telefoniche in arrivo nel periodo aprile 1981 - aprile 1983 (pag. 45)

D. Audizione di Francesco Pazienza alla Commissione P2 l’11 febbraio 1982 (pag. 177)

E. Audizione di Francesco Pazienza alla Commissione P2 (tenuta a New York) il 9 dicembre 1982 (pag. 293)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D442-107         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2 - quater/3/XVIII

 

1982
1983
1984
Commissione
P2
Senato Repubblica e
Camera Deputati

Tomo XVIII

L’Associazione per delinquere Pazienza ed il ‘Caso Cirillo’

F. Stralcio della sentenza-ordinanza del giudice istruttore Costagliola del tribunale di Napoli del 21 gennaio 1983 sulla Nuova Camorra Organizzata (pag. 5)

G. Atti del procedimento penale presso la Procura della Repubblica di Roma contro Alvaro Giardilli ed altri per associazione a delinquere (pag. 23)

Fascicolo 1:
- Denuncia di Alvaro Giardilli alla Procura della Repubblica di Roma del 2 febbraio 1982 (pag. 33)

- Deposizione di Alvaro Giardilli al P.M. Sica del 28 luglio 1982 (pag. 36)

- Deposizione di Alvaro Giardilli al G.I. Imposimato del 19 novembre 1982 (pag. 42)

- Verbale sequestro oggetti rinvenuti nel cadavere di V. Casillo (29 gennaio 1983) (pag. 44)

- Deposizione di Alvaro Gardilli al G.I. Imposimato del 28 ottobre 1982 (pag. 47)

- Deposizione di Alvaro Giardilli al G.I. Imposimato del 7 giugno 1983 (pag. 51)

Fascicolo 2:
- Deposizione di M. Volani al P.M. Sica dell’8 novembre 1983 (pag. 57)

- Telegramma inviato da Alvaro Giardili a M. Volani (pag. 68)

- Deposizione di S. Squitieri al P.M. Sica dell’11 novembre 1983 (pag. 69)

- Deposizione di M. Volani al P.M. Sica del 12 novembre 1983 (pag. 71)

- Deposizione di Flavio Carboni al P.M. Sica del 13 novembre 1983 (pag. 77)

- Deposizione di G. Santovito al P.M. Sica del 16 novembre 1983 (pag. 81)

- Deposizione di M. De Laurentis al P.M. Sica del 19 novembre 1983 (pag. 86)

- Deposizione di M. Visigalli al P.M. Sica del 19 novembre 1983 (pag. 90)

- Deposizione di M. De Laurentis al P.M. Sica del 20 novembre 1983 (pag. 98)

- Deposizione di E. Pellicani al P.M. Sica del 21 novembre 1983 (pag. 100)

- Deposizione di M. Penna al P.M. Sica del 22 novembre 1983 (pag. 112)

- Deposizione di F. Antonelli Cimaglia al P.M. Sica del 23 novembre 1983 (pag. 117)

- Deposizione di Stefano Giovannone al P.M. Sica del 24 novembre 1983 (pag. 119)

- Deposizione di Antonio Cornacchia al P.M. Sica del 24 novembre 1983 (pag. 122)

- Deposizione di S. Spinello al P.M. Sica del 24 novembre 1983 (pag. 123)

- Deposizione di M. De Laurentis al P.M. Sica del 24 novembre 1983 (pag. 126)

- Deposizione di A. Barboni al P.M. Sica del 28 novembre 1983 (pag. 128)

- Deposizione di G. Buongiorno al P.M. Sica del 28 novembre 1983 (pag. 145)

- Deposizione di G. Battista al P.M. Sica del 29 novembre 1983 (pag. 153)

- Deposizione di A. Sallustio al P.M. Sica del 2 dicembre 1983 (pag. 154)

- Deposizione di S. D’Eliseo al P.M. Sica del 3 dicembre 1983 (pag. 158)

- Deposizione di R. Di Nicola al P.M. Sica del 3 dicembre 1983 (pag. 162)

- Deposizione di P. Paoloni al P.M. Sica del 3 dicembre 1983 (pag. 164)

- Deposizione di R. Cuffiani al P.M. Sica del 3 dicembre 1983 (pag. 166)

- Deposizione di A. Sallustio al P.M. Sica del 3 dicembre 1983 (pag. 167)

- Deposizione di R. Marzocca al P.M. Sica del 3 dicembre 1983 (pag. 169)

- Deposizione di Federuco Umberto D’Amato al P.M. Sica del 4 dicembre 1983 (pag. 171)

- Deposizione di G. Nisticò al P.M. Sica del 5 dicembre 1983 (pag. 177)

- Deposizione di Pietro Musumeci al P.M. Sica del 5 dicembre 1983 (pag. 181)

- Deposizione di A. Vattani al P.M. Sica del 5 dicembre 1983 (pag. 185)

- Deposizione di C. Incerti al P.M. Sica del 6 dicembre 1983 (pag. 186)

- Deposizione di A. Sarti al P.M. Sica del 6 dicembre 1983 (pag. 187)

- Deposizione di Flaminio Piccoli al P.M. Sica del 6 dicembre 1983 (pag. 189)

- Memoria di F. Piccoli al P.M. Sica del 6 dicembre 1983 (pag. 191)

- Deposizione di G. Ciarrapico al P.M. Sica del 6 dicembre 1983 (pag. 198)

- Deposizione di M. Visigalli al P.M. Sica dell’8 dicembre 1983 (pag. 217)

- Deposizione di L. Dell’Amico al P.M. Sica dell’8 dicembre 1983 (pag. 221)

- Deposizione di Alvaro Giardilli al giudice Russo del 28 novembre 1983 (pag. 228)

Fascicolo 3:
- Interrogatorio di Giuseppe Santovito al giudice Palermo del 30 aprile 1983 (pag. 232)

- Interrogatorio di Giuseppe Santovito al giudice Palermo del 20 ottobre 1983 (pag. 238)

- Interrogatorio di G. Santovito al giudice Palermo del 9 novembre 1983 (pag. 260)

- Interrogatorio di L. Giovagnoli al P.M. Sica del 25 agosto 1983 (pag. 267)

- Interrogatorio di Alvaro Giardili al P.M. Sica del 9 novembre 1983 (pag. 269)

- Interrogatorio di L. Bernardi al P.M. Sica del 10 novembre 1983 (pag. 274)

- Interrogatorio di G. Viola al P.M. Sica del 10 novembre 1983 (pag. 278)

- Interrogatorio di A. Vinesi al P.M. Sica dell’11 novembre 1983 (pag. 280)

- Interrogatorio di G. Falletta al P.M. Sica dell’11 novembre 1983 (pag. 282)

- Confronto di L. De Bernardi - A. Giardili avanti al P.M. Sica dell’11 novembre 1983 (pag. 284)

- Interrogatorio di S. Mollica al P.M. Sica dell’11 novembre 1983 (pag. 285)

- Interrogatorio di A. Giardili al P.M. Sica dell’11 novembre 1983 (pag. 287)

- Interrogatorio di A. Pozzetto al P.M. Sica del 14 novembre 1983 (pag. 290)

- Interrogatorio di Alavaro Giardili al P.M. Sica del 14 novembre 1983 (pag. 293)

- Interrogatorio di L. Bernardi al P.M. Sica del 15 novembre 1983 (pag. 296)

- Interrogatorio di A. Giardili al P.M. Sica del 18 novembre 1983 (pag. 301)

- Interrogatorio di L. De Bernardi al P.M. Sica del 24 novembre 1983 (pag. 307)

- Interrogatorio di Alvaro Giardili al P.M. Sica del 25 novembre 1983 (pag. 311)

- Interrogatorio di F. Antonelli Cimaglia al P.M. Sica del 28 novembre 1983 (pag. 316)

- Interrogatorio di Giuseppe Santovito al P.M. Sica del 2 dicembre 1983 (pag. 319)

- Interrogatorio di F. Antonelli Cimaglia al P.M. Sica del 9 dicembre 1983 (pag. 325)

- Interrogatorio di L. De Bernardi al P.M. Sica del 10 dicembre 1983 (pag. 327)

- Interrogatorio di P. Magrì al P.M. Sica del 10 dicembre 1983 (pag. 341)

- Interrogatorio di P. Ficoneri al P.M. Sica del 12 dicembre 1983 (pag. 351)

- Deposizione di Alvaro Giardili al giudice Galasso del 29 giugno 1983 (pag. 354)

- Interrogatorio di M. Visigalli al sostituto procuratore della Repubblica di Genova del 14 luglio 1983 (pag. 362)

- Deposizione di Alvaro Giardili al giudice Imposimato del 4 ottobre 1983 (pag. 372)

- Interrogatorio di Alvaro Giardili al giudice Russo del 15 novembre 1983 (pag. 378)

- Interrogatorio di A. Giardili al giudice Russo del 28 novembre 1983 (pag. 393)

- Interrogatorio di A. Vinesi al giudice Russo del 28 novembre 1983 (pag. 399)

H. Audizione di Alvaro Giardilli alla Commissione P2 il 9 febbraio 1984 (pag. 401)

I . Audizione dell’on. Flaminio Piccoli alla Commissione P2 il 20 gennaio 1984 (pag. 647)

L. Relazione del ‘Comitato parlamentare per i servizi di informazione e sicurezza’ sul ‘caso Cirillo’ del 10 ottobre 1984 (pag. 761)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D443-107         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/3/XIX

 

1978
1979
1980
1981
1982

Commissione
P2

Senato Repubblica
e
Camera Deputati

Tomo XIX
L’associazione per delinquere Pazienza e i Servizi Segreti

M. Atti del procedimento penale presso il tribunale di Roma contro Lando Dell’Amico , concernente l’effrazione nello studio dell’onorevole Piccoli del 26 ottobre 1981.
Deposizioni e interrogatori (dicembre 1981 - febbraio 1982):

- interrogatorio di G. Magnanini al dr. Sica dell’11 dicembre 1981 (pag. 5)

- interrogatorio di Lando Dell’Amico al dr. Sica del’11 dicembre 1981 (pag. 10)

- informativa del SISMI su Francesco Pazienza (6 novembre 1981) (pag. 16)

- informativa della Guardia di Finanza su Francesco Pazienza (novembre 1981) (pag. 21)

- deposizione di G. Alexis al dr. Sica dell’11 dicembre 1981 (pag. 32)

- deposizione di G. Alexis al dr. Sica del 12 dicembre 1981 (pag. 33)

- deposizione di Francesco Pazienza al dr. Gallucci del 28 dicembre 1981 (pag. 35)

- deposizione di G. Santovito al dr. Galluci del 4 gennaio 1982 (pag. 38)

- deposizione di Flaminio Piccoli al dr. Gallucci del 10 febbraio 1982 (pag. 40)

- deposizione di Francesco Pazienza al dr. Gallucci del 25 febbraio 1982 (pag. 44)

- memorandum di Francesco Pazienza alla Procura della Repubblica di Roma del 25 febbraio 1982 (pag. 49)

- esposto di A. Giardili alla Procura della Repubblica di Roma del 22 febbraio 1982 (pag. 55)

N. Deposizione di L. Dell’Amico al dr. Imposimato del 15 ottobre 1982 (pag. 59)

O. Deposizione di L. Bellucci al dr. Imposimato del luglio 1983 (pag. 65)

P. Audizione del generale NinoLugaresi, direttore del SISMI dell’agosto 1981 all’aprile 1984, alla Commissione P2 il 18 febbraio 1982 (pag. 71)

Q. Audizione del generale Giuseppe Santovito, direttore del SISMI dal gennaio 1978 al luglio 1981, alla Commissione P2 il 2 marzo 1982 (pag. 155)

R. audizione del generale Pietro Musumeci, vice direttore del SISMI dal gennaio 1978 al settembre 1981, alla Commissione P2 il 2 marzo 1982. Confronto con il generale Santovito (pag. 249)

S. Audizione del prefetto Federico UmbertoD’Amato alla Commissione P2 il 28 ottobre 1982 (pag. 399)

T. Stralci dell’audizione di Federico Umberto D’Amato alla Commissione P2 il 4 novembre 1982 (pag. 455)

U. Audizione del generale Giuseppe Santovito, direttore del SISMI dal gennaio 1978 al luglio 1981, alla Commissione P2 il 28 ottobre 1982 (pag. 501)

V. Audizione del generale Giuseppe Santovito, direttore del SISMI dal gennaio 1978 al luglio 1981, alla Commissione P2 il 29 novembre 1983 (pag. 593)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D444-107         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2 - quater/3/XX

 

1982
1983
1984

Commissione
P2

Senato Repubblica
e
Camera Deputati

Tomo XX
Sulle spoglie della P2 le nuove alleanze: Carboni - Pazienza - Corona - Caracciolo

Con Carboni: Mettere in atto una colossale operazione di corruzione e di partecipazione alla divisione delle spoglie dell’impero finanziario ed editoriale di Calvi. Corona, Caracciolo, Monsignor Franco Hilary, Binetti. La riunione con De Mita.

 

Carboni e Calvi.
A. Interrogatori e deposizioni al giudice Dell’Osso nel periodo agosto-ottobre 1982 nell’ambito dell’indagine relativa alla fuga ed alla morte di Roberto Calvi:
- deposizione di Carlo Caracciolo del 19 agosto 1982 (pag. 9)

- interrogatorio di Emilio Pellicani del 28 agosto 1982 (pag. 35)

- deposizione di Carlo Binetti del 16 agosto 1982 (pag. 46)

- deposizione di Carlo Binetti del 20 agosto 1982 (pag. 71)

- deposizione di Carlo Binetti 21 agosto 1982 (pag. 87)

- deposizione di Eugenio Scalfari del 25 agosto 1982 (pag. 100)

- deposizione di Armando Corona del 26 agosto 1982 (pag. 114)

- deposizione di Angelo Roych del 27 settembre 1982 (pag. 146)

- deposizione di Giuseppe Pisanu dell’11 settembre 1982 (pag. 156)

- deposizione di Beniamino Andreatta del 19 novembre 1982 (pag. 172)

- interrogatorio di Flavio Carboni del 13 novembre 1982 (pag. 196)

- interrogatorio di Emilio Pellicani del 7 ottobre 1982 (pag. 202)

 

B. Interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Drigani del 9 dicembre 1982 (pag. 214)

Memoriale di Emilio Pellicani consegnato al giudice Drigani il 9 dicembre 1982 (pag. 218)

‘Supplementi’ al memoriale consegnato il 9 dicembre 1982 (pag. 275)

 

C. Interrogatori di Emilio Pellicani al giudice Drigani nel periodo dicembre 1982-gennaio 1983:
- interrogatorio di Emilio Pellicani del 10 dicembre 1982 (pag. 285)

- interrogatorio di Emilio Pellicani del 14 dicembre 1982 (pag. 296)

- interrogatorio di Emilio Pellicani del 20 dicembre 1982 (pag. 306)

- interrogatorio di Emilio Pellicani del 21 dicembre 1982 (pag. 318)

- interrogatorio di Emilio Pellicani del 7 gennaio 1983 (pag. 320)

- interrogatorio di Emilio Pellicani dell’8 gennaio 1983 (pag. 321)

- interrogatorio di Emilio Pellicani dell’11 gennaio 1983 (pag. 327)

D Audizione di Emilio Pellicani in Commissione P2 il 24 febbraio 1983 (pag. 337)

 

CARBONI E PISANU

E. Audizione dell’onorevole Giuseppe Pisanu in Commissione P2 il 19 gennaio 1983 (pag. 551)

F. Confronto Pisanu - Pellicani in Commissione P2 il 19 gennaio 1983 (pag. 595)

 

LA VERITA’ DI CARBONI

G. Memoria di Flavio Carboni ai magistrati milanesi del 21 luglio 1982 (pag. 621)

H. Nota informativa della polizia svizzera su Pazienza, Carboni e Calvi del settembre 1982 (Pag. 635)

I. Interrogatori di Flavio Carboni ai magistrati milanesi Pizzi e Bricchetti nel periodo febbraio - marzo 1983:

- interrogatorio di Flavio Carboni del 18 febbraio 1983 (pag. 647)

- interrogatorio di Flavio Carboni del 21 febbraio 1983 (pag. 661)

- interrogatorio di Flavio Carboni del 23 febbraio 1983 (pag. 671)

- interrogatorio di Flavio Carboni del 28 febbraio 1983 (pag. 682)

- interrogatorio di Flavio Carboni del 4 marzo 1983 (pag. 735)

L. Dichiarazioni rese da Flavio Carboni ai giudici Mazziotti e Bricchetti nell’ottobre 1983 e nel febbraio 1984. Confronto Pellicani - Carboni:

- dichiarazioni rese da Flavio Carboni al giudice Mazziotti nell’ambito della commissione rogatoria internazionale da parte dell’autorità di Gran Bretagna nei giorni 4-5-7-8 ottobre 1983 (pag. 750)

- dichiarazioni rese da Flavio Carboni ai giudici Mazziotti e Bricchetti il 15-16 febbraio 1984 (pag. 791)

- processo verbale di confronto tra Carboni e Pellicani del 16 febbraio 1984 (pag. 806)

M. Interrogatori di Flavio Carboni ai giudici Pizzi, Mazziotti e Dell’Osso nel marzo - aprile 1984:

- interrogatorio di Flavio Carboni ai giudici Pizzi e Dell’Osso del 28 marzo 1984 (pag. 811)

- interrogatorio di Flavio Carboni ai giudici Mazziotti e Dell’Osso del 7 aprile 1984 (pag. 818)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D445-107         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/3/XXI

 

1982

Commissione
P2

Senato Repubblica
e
Camera Deputati

TOMO XXI
Agende e bobine

N. Dalle agende della segreteria dell’ufficio di Flavio Carboni (DFC) e di Emilio Pellicani (DEP) con annotazione delle comunicazioni telefoniche dal 22 febbraio 1982 al 10 giugno 1982 (pag. 3)

O. Registrazioni di telefonate e conversazioni effettuate da Flavio Carboni nei primi sei mesi del 1982. Le bobine sono state sequestrate presso lo studio del notaio Lollio e trascritte (informalmente) a cura degli uffici della Commissione P2:

- bobina 1 (Carboni, Binetti e Calvi) (pag. 247)

- bobina 2 (Carboni, Binetti e Calvi) (pag. 265)

- bobina 3 (Calvi, Carboni ed un altro personaggio) (pag. 279)

- bobina 4 (Calvi e Carboni) (pag. 287)

- bobina 5 (Carboni e Calvi) (pag. 290)

- bobina 6 (Binetti, Carboni e Calvi) (pag. 304)

- bobina 7 (Binetti, Carboni e Calvi) (pag. 313)

- bobine 8 e 9 (Carboni, Binetti e Calvi) (pag. 314)

- bobina 10 (Carboni e Calvi) (pag. 341)

- bobina 12 (Carboni ed un consulente tributario) (pag. 353)

- bobina 13 (Carboni, il consulente tributario e Pellicani) (pag. 367)

- bobina 14 (Carboni ed altre persone) (pag. 374)

 

CARBONI - VITALONE - PAZIENZA

P. Atti del procedimento penale contro Wilfredo Vitalone
1. Atti istruttori provenienti dalla Procura della Repubblica di Roma:
- deposizioni di Emilio Pellicani al giudice Sica del 14 giugno 1982 (pag. 389)

- deposizione di Emilio Pellicani al giudice Sica del 15 giugno 1982 (pag. 393)

- interrogatorio di Silvano Vittor al giudice Drigani del 15 giugno 1982 (pag. 398)

- deposizione di Giulio Botta al giudice Coassin del 16 giugno 1982 (pag. 402)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Sica del 17 giugno 1982 (pag. 404)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Sica del 22 giugno 1982 (pag. 407)

- Interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Sica del 24 giugno 1982 (pag. 411)

- interrogatori di Silvano Vittor al giudice Sica del 24 giugno 1982 (pag. 413)

- deposizione di Maurizio Mazzotta al giudice Sica del 25 giugno 1982 (pag. 423)

- interrogatori di Emilio Pellicani al giudice Sica del 25 giugno 1982 (pag. 426)

- deposizione di Maurizio Mazzotta al giudice Sica del 26 giugno 1982 (pag. 436)

- deposizione di Maurizio Mazzotta al giudice Sica del 28 giugno 1982 (pag. 438)

- deposizione di Emilio Pellicani al giudice Sica del 28 giugno 1982 (pag. 440)

- interrogatorio (con allegati) di Wilfredo Vitalone al giudice Sica del 28 giugno 1982 (pag. 443)

- interrogatorio di Angelo Rizzoli al giudice Sica del 28 giugno 1982 (pag. 456)

- biglietti fatti pervenire ad Angelo Rizzoli da Roberto Calvi, tramite Pazienza, relativi alla richiesta di una somma per sanare pendenze giudiziarie (stando a quanto asserito dalla stesso Rizzoli) (pag. 460)

- confronto fra Wilfredo Vitalone e Maurizio Mazzotta, avanti al giudice Sica, del 29 giugno 1982 (pag. 468)

- interrogatorio di Bruno Tassan Din al giudice Sica del 27 giugno 1982 (pag. 470)

- deposizione(con allegati) di Massimo Penna al giudice Sica del 12 luglio 1982 (pag. 473)

- interrogatorio di Silvano Vittor ai giudici Siclari e Dell’Osso del 10 luglio 1982 (pag. 479)

- lettera di Emilio Pellicani al giudice Sica del 6 luglio 1982 (pag. 485)

- processo verbale di sequestro del materiale rinvenuto presso lo studio notarile Lollio, nella disponibilità di Emilio Pellicani (25 giugno 1982) (pag. 488)

 

2. Atti istruttori provenienti dalla Procura della Repubblica di Perugia:
- ordine di cattura contro Wilfredo Vitalone del 26 giugno 1982 (pag. 498)

- trascrizione (non ufficiale) del confronto tra Wilfredo Vitalone e Maurizio Mazzotta , avanti al giudice Sica, del 29 giugno 1982 (pag. 501)

- trascrizione (non ufficiale) di una conversazione tra Carboni, Binetti e Calvi (vedi anche lettera O) (pag. 505)

- deposizione di Fausto Annibali al giudice Tentori Montalto del 17 luglio 1982 (pag. 508)

- interrogatorio di Wilfredo Vitalone al giudice Tentori Montalto del 17 luglio 1982 (pag. 516)

- deposizione di Giorgio Gregori al giudice Tentori Montalto del 26 luglio 1982 (pag. 524)

- ‘memorandum’ di Francesco Pazienza alla Procura Generale della Repubblica di Perugia del 3 agosto 1982 (pag. 535)

- deposizione di Maurizio De Luca al giudice Miriano del 27 settembre 1982 (pag. 541)

- deposizione di Leonardo Sisti al giudice Miriano del 27 settembre 1982 (pag. 543)

- deposizione di Francesco Pazienza al giudice Miriano del 28 settembre 1982 (pag. 544)

- deposizioni di Emilio Pellicani al giudice Miriano del 4 ottobre 1982 (pag. 551)

- deposizione di Carlo Binetti al giudice Miriano del 4 ottobre 1982 (pag. 562)

3. Sentenza di rinvio a giudizio del tribunale di Perugia contro Wilfredo Vitalone e Domenico Sica dell’8 febbraio 1983 (pag. 567)

Q. Audizione di Wilfredo Vitalone alla Commissione P2 il 24 marzo 1983 (pag. 601)

R. Confronto Vitalone - Carboni - Pellicani alla Commissione P2 il 24 marzo 1983 (pag. 701)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D446-107         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/3/XXII

 

1982
1983

Commissione
P2

Senato Repubblica
e
Camera Deputati

TOMO XXII

Carboni - Binetti

S. Audizione di Carlo Binetti alla Commissione P2 il 5 agosto 1982 (pag. 5)

Verbale di ricognizione fonica, da parte di Carlo Binetti, di passi delle registrazioni provenienti dal sequestro effettuato presso lo studio del notaio Lollio (vedi lettera O) (pag. 122)

T. Audizione di Carlo Binetti alla Commissione P2 il 7 dicembre 1982 (pag. 125)

 

I rapporti di Carboni con la delinquenza organizzata, la destra eversiva e la mafia

U. Dall’inchiesta giudiziaria del Tribunale di Roma condotta dal giudice istruttore Ferdinando Imposimato:
- mandato di cattura contro Diotallevi, Carboni ed altri del 28 gennaio 1983 (pag. 271)

- deposizione di Daniela Mobile al giudice Imposimato del 30 settembre 1982 (pag. 276)

- deposizione di Luigi Naddeo al giudice Imposimato del 5 ottobre 1982 (pag. 278)

- deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 7 ottobre 1982 (pag. 284)

- deposizione di Benito Cazora al giudice Imposimato dell’8 ottobre 1982 (pag. 296)

- deposizione di Giuseppe Messina al giudice Imposimato del 13 ottobre 1982 (pag. 298)

- deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 14 ottobre 1982 (pag. 301)

- interrogatorio di Paolo Bianchi al giudice Imposimato del 29 ottobre 1982 (pag. 304)

- interrogatorio di Pietro Pestarini al giudice Imposimato del 4 novembre 1982 (pag. 307)

- deposizione di Aldo Tisei al giudice Imposimato del 15 novembre 1982 (pag. 311)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Imposimato del 17 novembre 1982 (pag. 314)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Imposimato del 1° gennaio 1983 (pag. 322)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Imposimato del 3 gennaio 1983 (pag. 331)

- deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 15 gennaio 1983 (pag. 337)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Imposimato del 23 gennaio 1983 (pag. 339)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Imposimato del 25 gennaio 1983 (pag. 343)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Imposimato del 31 gennaio 1983 (pag. 348)

- commissione rogatoria internazionale di Florent Ley Ravello del 23 marzo 1983 (giudice Imposimato) (pag. 353)

- deposizione di Piero Citti al giudice Imposimato del 12 maggio 1983 (pag. 356)

 

Carboni - Caracciolo - Scalfari - De Mita - Corona - Hilary
V. Atti del procedimento penale presso la Procura della Repubblica di Roma contro Carlo Caracciolo ed Eugenio Scalfari:
- comunicazioni giudiziarie a Caracciolo e Scalfari del 4 marzo 1983 (pag. 369)

- deposizione di Mario Tedeschi al giudice Sica del 5 marzo 1983 (pag. 371)

- interrogatorio di Angelo Rizzoli al giudice Sica del 6 marzo 1983 (pag. 377)

- interrogatorio di Bruno Tassan Din al giudice Sica del 6 marzo 1983 (pag. 382)

- interrogatorio di Emilio Pellicani al giudice Sica del 7 marzo 1983 (pag. 385)

- deposizione di Giorgio Gregori al giudice Sica del 7 marzo 1983 (pag. 388)

- interrogatorio di Carlo Caracciolo al giudice Sica del 10 marzo 1983 (pag. 391)

- interrogatorio di Eugenio Scalfari al giudice Sica del 10 marzo 1983 (pag. 395)

- interrogatorio di Carlo Caracciolo al giudice Sica del 12 aprile 1983 (pag. 401)

- deposizione di Pietro Moscato al giudice Sica del 12 maroz 1983 (pag. 404)

- deposizione di Giorgio Gregori al giudice Sica del 12 marzo 1983 (pag. 407)

- deposizione di Franco Scottoni al giudice Sica del 12 marzo 1983 (pag. 409)

- confronto tra Giorgio Gregori e Franco Scottoni, avanti al giudice Sica, del 12 marzo 1983 (pag. 413)

- deposizione di Guido Paglia al giudice Sica del 14 marzo 1983 (pag. 417)

- deposizione (con allegato) di Massimo Penna al giudice Sica del 15 marzo 1983 (pag. 421)

- deposizione di Franco Salomone al giudice Sica del 19 marzo 1983 (pag. 423)

- interrogatorio di Flavio Carboni al giudice Sica del 26 marzo 1983 (pag. 424)

- deposizione di Gianfranco Alessandrini al giudice Sica del 29 marzo 1983 (pag. 431)

- interrogatorio di Flavio Carboni al giudice Sica del 19 giugno 1983 (pag. 434)

- interrogatorio di Carlo Caracciolo al giudice Sica del 1° luglio 1983 (pag. 437)

- interrogatorio di Flavio Carboni al giudice Sica del 9 luglio 1983 (pag. 439)

- deposizione di Flavio Carboni al giudice Squillante del 6 ottobre 1983 (pag. 445)

 

Z. Documentazione relativa a pagamenti effettuati da Flavio Carboni ad Armando Corona, proveniente dall’archivio rinvenuto presso il notaio Lollio (pag. 449)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D447-108         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2-quater/3/XXIII

 

1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

VOLUME III - TOMO XXIII

 

LA LOGGIA MERITA ANDREOTTI COME CAPO

A. Audizione dell’on. Giulio Andreotti alla Commissione P2 l’11 novembre 1982 (pag. 1)

B. Richiesta di confronto Andreotti - Forlani avanzata da Massimo Teodori, membro della Commissione, il 19 novembre 1982 sugli incontri fra Andreotti e Gelli (pag. 161)

C. Alcune interviste di Giulio Andreotti alla stampa sulla P2:

- La Stampa, 10 dicembre 1982 (pag. 167)
- Il Giorno, 15 dicembre 1982 (pag. 168)
- Il Messaggero, 27 dicembre 1982 (pag. 170)
- L’Europeo, 27 dicembre 1982 (pag. 172)
- Intervista televisiva resa ad Enzo Biagi a ‘Rete-quattro’ nel dicembre 1982 (pag. 176)

 

GELLI E ANDREOTTI

D. Interrogazione sui rapporti fra il Presidente del Consiglio Giulio Andreotti e Licio Gelli presentata alla Camera il 25 gennaio 1977 dal deputato Marco Pannella (pag. 181)

E. Nota informativa datata 1973 sul conto dell’on. Giulio Andreotti, consegnata da Gelli all’ufficiale del SID Antonio Viezzer. La nota è stata sequestrata presso Marcello Coppetti che ha dichiarato di averla ricevuta da Viezzer. (pag. 185)

F. Stralcio dell’informativa del SID su Licio Gelli del 1974 (pag. 191)

G. Stralcio dell’informativa su Licio Gelli redatta dal capitano De Salvo dell’Ufficio I della Guardia di Finanza nel marzo 1974 (pag. 195)

H. Stralcio della deposizione di Giovanni Fanelli, capogruppo P2, al magistrato Sica il 24 giugno 1981 (pag. 199)

I. Stralcio della deposizione di Luigi Bittoni ai magistrati fiorentini il 16 dicembre 1981 (pag. 203)

L. Stralcio dall’audizione di Lino Salvini alla Commissione P2 il 29 luglio 1982 (pag. 207)

M. Stralcio dall’audizione di Roberto Fabiani alla Commissione P2 il 29 settembre 1983 (pag. 213)

N. Scambi di auguri fra Licio Gelli e Giulio Andreotti per il Natale 1980 (dalla documentazione sequestrata a Castigion Fibocchi il 17 marzo 1981) (pag. 217)

O. ‘Ombre sulla Prima Repubblica - Dietro Pertini, contro Pertini’, articolo de L’Europeo, 15 dicembre 1980, a firma Claudio Rinaldi, contenente un’intervista a Rino Formica su Andreotti (pag. 225)

 

ANDREOTTI, MICELI E MALETTI

- P. Atti giudiziari relativi ai procedimenti sul ‘golpe Borghese’ e sul ‘SID parallelo’ nel periodo 1974-1978 (pag. 235)

- P1. Richieste del P.M. dott. Siotto al giudice istruttore presso la Procura della Repubblica di Roma relative al procedimento sul ‘SID parallelo’ del 5 marzo 1975. In allegato stralci della requisitoria dei P.M. e delle sentenze nel procedimento penale per il ‘golpe Borghese’
(pag. 237)

P2. Deposizioni e interrogatori del gen. Vito Miceli, già direttore del SID nel periodo ottobre-dicembre 1974:

- deposizione di Vito Miceli al giudice Tamburino del 10 ottobre 1974 (pag. 282)

- deposizione di Vito Miceli al giudice Tamburino del 18 ottobre 1974 (pag. 288)

- interrogatorio di Vito Miceli al giudice Tamburino del 23 ottobre 1974 (pag. 299)

- appunto di Vito Miceli sul ‘Fronte Nazionale’ del 26 settembre 1974 (pag. 308)

- interrogatorio di Vito Miceli al giudice Tamburino del 25 ottobre 1974 (pag. 310)

- appunto di Vito Miceli in data 30 settembre 1974 (pag. 311)

- interrogatori (con allegati) di Vito Miceli al giudice Tamburino del 7 novembre 1974 (pag. 314)

- interrogatorio di Vito Miceli al giudice istruttore Fiore del 12 febbraio 1975 (pag. 322)

P3. Deposizioni del gen. Gianadelio Maletti, già capo del Reparto D del SID nel periodo 1971-1974, al giudice istruttore Tamburino nel periodo ottobre-novembre 1974:

- deposizione di Gianadelio Maletti al dott. Tamburino del 24 ottobre 1974 (pag. 329)

- deposizione di Gianadelio Maletti al dott. Tamburino del 28 ottobre 1974 (pag. 342)

- deposizione di Gianadelio Maletti al dott. Tamburino del 6 novembre 1974 (pag. 348)

- deposizione di Gianadelio Maletti al dott. Tamburino del 9 novembre 1974 (pag. 355)

- deposizione di Gianadelio Maletti al dott. Dell’Orco del 24 maggio 1978 (pag. 357)

- P4. Confronto tra Miceli e Maletti di fronte al giudice Tamburino del 24 ottobre 1974 (pag. 363)

- P5. Deposizione del cap. Antonio Labruna, capo del NOD del SID nel periodo in cui Maletti dirigeva il Reparto D, al giudice Tamburino del 31 ottobre 1974 (pag. 369)

- P6. Deposizioni dell’ammiraglio Mario Casardi, direttore del SID dal 1974 al 1978, al giudice Tamburino nell’ottobre 1974:

- deposizione di Mario Casardi al giudice Tamburino del 28 ottobre 1974 (pag. 381)

- Deposizioni dell’ammiraglio Eugenio Henke, direttore del SID dal 1966 al 1970, al giudice Tamburino nel periodo luglio- ottobre 1974:

- Deposizione di Eugenio Henke al dott. Tamburino del 3 luglio 1974 (pag. 393)

- deposizione di Eugenio Henke al dott. Tamburino del 3 luglio 1974 (pag. 393)

- deposizione di Eugenio Henke al dott. Tamburino del 23 ottobre 1974 (pag. 395)

- deposizione di Eugenio Henke al dott. Tamburino del 9 novembre 1974 (pag. 400)

- lettere del giudice Tamburino all’ammiraglio Henke in data 2 agosto e 5 giugno 1974 (pag. 403)

- lettere dell’ammiraglio Henke al giudice Tamburino in data 9 giugno, 18 giugno, 1° luglio e 29 ottobre 1974 (pag. 406)

- P8. Lettera del giudice Tamburino al Presidente del Consiglio del 20 giugno 1974 con allegata lettera inviata dallo stesso Tamburino al Presidente della Repubblica il 5 giugno 1974 (pag. 417)

- Lettera dell’on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 9 giugno 1974 (pag. 420)

- Lettera del giudice Tamburino all’on Andreotti del 20 giugno 1974 (pag. 423)

- Lettera dell’on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 24 giugno 1974 (pag. 424)

- Deposizione dell’on Andreotti al giudice Tamburino del 3 luglio 1974 (pag. 425)

- Lettera dell’on. Andreotti al Procuratore Capo della Repubblica di Roma, dott. Siotto, del 15 settembre e 22 ottobre 1974 (dalle carte sequestrate presso l’ufficio di ‘OP’ di Mino Pecorelli) (pag. 429)

- Lettera del giudice Tamburino all’on Andreotti dell’11ottobre 1974 (pag. 438)

- Lettera dell’on. Andreotti al giudice Tamburino del 14 ottobre 1974 (pag. 439)

- Deposizione dell’on Andreotti al giudice Tamburino del 23 ottobre 1974 (pag. 445)

- Lettera del giudice Tamburino all’on Andreotti del 26 ottobre 1974 (pag. 453)

- Lettera dell’on. Andreotti al giudice Tamburino del 28 ottobre 1974 (pag. 454)

- Lettera anonima alla magistratura del 27 aprile 1978 (dalle carte sequestrate presso l’ufficio di ‘OP’ di Mino Pecorelli) (pag. 455)

- P9. Decreto di archiviazione della Procura di Roma del procedimento sul ‘SID parallelo’ del 20 ottobre 1978 e relativo scambio di lettere tra il Presidente del Consiglio Andreotti e il Procuratore della Repubblica De Matteo (pag. 457)

 

IL CASO GIUDICE

Q. Stralcio dalla ordinanza-sentenza emessa dal giudice istruttore Gosso il 19 marzo 1982 nel procedimento penale contro il gen. Giudice ed altri (pag. 469)

R. Stralcio della sentenza della IV Sezione penale del Tribunale di Torino del 23 dicembre 1982 nel procedimento penale contro il gen. Giudice ed altri (pag. 475)

S. Stralcio dalla ordinanza - sentenza del giudice istruttore Cuva del 12 giugno 1984 nel procedimento penale per lo scandalo dei petroli (pag. 495)

T. Deposizione dell’on. Giulio Andreotti ai magistrati Gosso e Vaudano, del 25 giugno 1981, sulla nomina del gen. Giudice a capo della Guardia di Finanza (pag. 551)

- Deposizione dell’ammiraglio Mario Casardi, già direttore del SID nel 1974, ai magistrati Gosso e Vaudano, del 25 giugno 1981, sulla nomina del gen. Giudice a capo della Guardia di Finanza (pag. 554)

- Confronto tra Andreotti e Casardi sulla nomina di Giudice a capo della Guardia di Finanza del 25 giugno 1981 (pag. 556)

- Interrogatorio del gen. Gianadelio Maletti, già capo del Reparto D del SID nel 1974, ai magistrati Gosso e Vaudano del 29 settembre 1981 sul caso Giudice e sul fascicolo M.FO.BIALI (pag. 559)

- Lettera di monsignor Ugo Poletti all’on. Giulio Andreotti, Presidente del Consiglio, del 29 luglio 1972 sul gen. Giudice (pag. 569)

- Risposta dell’on. Andreotti a monsignor Poletti del 3 agosto 1972 (pag. 571)

- Deposizione della vedova del colonnello Salvatore Florio, già responsabile nel 1974 dell’Ufficio I della Guardia di Finanza, al magistrato milanese Dell’Osso, il 30 maggio 1981, sul caso della nomina del gen. Giudice al vertice della Guardia di Finanza (pag. 575)

- Stralcio della deposizione della vedova del colonnello Salvatore Florio, già responsabile nel 1974 dell’Ufficio I della Guardia di Finanza, al magistrato romano Cudillo, il 14 dicembre 1982, sul caso della nomina del gen. Giudice al vertice della Guardia di Finanza (pag. 595)

 

ANDREOTTI E SINDONA

A.A. Dagli atti della Commissione parlamentare di inchiesta sul ‘caso Sindona’, confronto on. Giulio Andreotti - avv. Rodolfo Guzzi del 27 gennaio 1982 (pag. 599)

B.B. Dagli atti della Commissione parlamentare di inchiesta sul ‘caso Sindona’, stralci della relazione di minoranza Teodori riguardanti Giulio Andreotti (pag. 647)

C.C. Stralcio dalla requisitoria del sostituto procuratore della Repubblica Guido Viola, nel procedimento penale a cario di Michele Sindona ed altri (6 giugno 1984) (pag. 665)

D.D. Stralcio dalla sentenza-ordinanza del giudice istruttore Giuliano Turone, nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (17 luglio 1984) (pag. 681)

 

IL CASO MORO

E.E. Appunto datato 1° dicembre 1978 sul ‘caso Moro’ e sui rapporti fra il gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa e l’on. Giulio Andreotti, sequestrato a casa di Marcello Coppetti, desunto da un colloquio fra Gelli (GE), Umberto Nobili (NO) e Coppetti (pag. 695)

F.F. Stralcio dall’audizione di Marcello Coppetti alla Commissione Moro il 28 gennaio 1982 (pag. 699)

G.G. Stralcio dell’audizione del magg. Umberto Nobili, ufficiale dei Servizi segreti, alla Commissione Moro, il 23 febbraio 1982 (pag. 723)

 

ENI-PETROMIN

H.H. Lettera di Andreotti alla Commissione P2 relativa ai conti bancari legati al ‘caso En i- Petromin’ del 21 dicembre 1982 (pag. 731)

I.I. Scambio di lettere fra Giulio Andreotti e Leonardo Di Donna sul ‘caso Eni-Petromin’ nel febbraio 1983 (pag. 735)

- I.I. Interrogatorio reso da Umberto Ortolani, per rogatoria, l’11 dicembre 1981, sul ‘caso Eni-Petromin’ (pag. 741)

M.M. Alcuni interventi di Giulio Andreotti sulla stampa sul ‘caso Eni- Petromin’

- La Repubblica, 23 dicembre 1982 (pag. 759)

- L’Europeo, 10 gennaio 1983 (pag. 760)

- L’Europeo, 17 gennaio 1983 (pag. 761)

- La Stampa, 29 gennaio 1983 (pag. 762)

- L’Europeo, 7 febbraio 1983 (pag. 763)

 

ANDREOTTI-CALVI

N.N. Stralci della deposizione di Clara Calvi ai magistrati Siclari e Dell’Osso nel novembre 1982, relativi ai rapporti Calvi-Andreotti (pag. 767)

 

ALTRI DOCUMENTI

O.O. Lettera di Mino Pecorelli all’on. Giulio Andreotti il 6 febbraio 1979 (pag. 779)

P.P. Carteggio relativo alla concessione dell’onorificenza di ‘cavaliere di gran croce’ al gen. Giovanni Ghinazzi, Gran Maestro della Gran Loggia d’Italia, da parte del Presidente del Consiglio Giulio Andreotti il 18 febbraio 1979 (pag. 783)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D448-108         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2 - quater/3/XXIV

 

1979
1980
1981

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

TOMO XXIV

M.FO.BIALI

Q. Q. Fascicolo M.FO.BIALI (per Mario Foglini Libia compilato dal Reparto D del SID (responsabile il gen. Gianadelio Maletti) dall’ottobre 1974 (Ministro della difesa l’on. Andreotti fino al novembre 1974) alla fine del 1975 in seguito ad indagini sul NPP, sui traffici di petrolio con la Libia e su attività illecite della Guardia di Finanza (pag. 1)

R.R. Stralcio dagli atti istruttori sul fascicolo M.FO.BIALI relativo alla copertina di ‘OP’ (non pubblicata) ‘Gli assegni del Presidente’, con la foto dell’on. Giulio Andreotti:

- copertina di ‘OP’ del 6 febbraio 1979 (non pubblicata) (pag. 423)

- deposizioni di Marcello Solito al giudice Sica del 24 marzo 1979 (pag. 429)

- deposizione di Monica Infantino al giudice Mauro del 24 marzo 1979 (pag. 436)

- deposizione di Anna Moroncelli al giudice Sica del 24 marzo 1979 (pag. 440)

- deposizione di Renato Corsini al giudice Sica del 25 marzo 1979 (pag. 441)

- deposizione di Pietro Ferretti al giudice Sica del 26 marzo 1979 (pag. 449)

- deposizione di Gino Anelli al giudice Sica del 26 marzo 1979 (pag. 451)

- deposizione di Massimo Peroni al giudice Sia del 27 marzo 1979 (pag. 453)

- deposizione di Rosina Pecorelli al giudice Mauro del 26 maggio 1979 (pag. 455)

- deposizione di Enrico Fiorini al giudice Sia del 18 novembre 1980 (pag. 464)

- deposizione di Franca Mangiavaccia al giudice Sica del 20 aprile 1980 (pag. 472)

- deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 2 maggio 1980 (pag. 474)

- deposizione di Walter Bonino al giudice Mauro del 4 giugno 1979 (pag. 480)

- deposizione di Adriano Carlo Testi al giudice Sica del 18 novembre 1980 (pag. 490)

- deposizione di Walter Bonino al giudice Sica del 19 novembre 1980 (pag. 494)

- deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 20 novembre 1980 (pag. 497)

- deposizione, con allegati, di Rosina Pecorelli al giudice Sica del 28 novembre 1980 (pag. 505)

- deposizione di Cesare Messarotti al giudice Sica del 17 marzo 1981 (pag. 506)

S.S. Stralcio dagli atti istruttori della Procura della Repubblica di Roma sul fascicolo M.FO.BIALI condotti dal magistrato Domenico Sica nel periodo aprile 1979-aprile1981:
- indice (pag. 510)

- deposizione di Giancarlo D’Ovidio al giudice Sica del 7 marzo 1981 (pag. 518)

- confronto fra Gianadelio Maletti e Antonio Labruna, avanti al giudice Sica, del 5 marzo 1981 (pag. 520)

- relazione interlocutoria del gen. Tito Corsini, incaricato di condurre l’inchiesta formale instaurata nei confronti di Casardi, Maletti, Viezzer e Labruna (pag. 525)

- interrogatorio di Gianadelio Maletti al giudice Sica del 22 dicembre 1980 (pag. 529)

- interrogatorio di Antonio Labruna al giudice Sica del 22 gennaio 1981 (pag. 537)

- lettere del gen. Corsini al cap. Labruna del 25 novembre e 5 dicembre 1980 (pag. 539)

- risposte del cap. Labruna al gen. Corsini del 10 e del 16 dicembre 1980 (pag. 545)

- interrogatorio, con allegato, di Gianadelio Maletti al giudice Sica del 5 marzo 1981 (pag. 554)

- deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sica del 7 novembre 1980 (pag. 559)

-deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sica del 10 novembre 1980 (pag. 561)

- deposizione di Mario Casardi al giudice Sica dell’11 novembre 1980 (pag. 565)

- deposizione, con allegato, di Antonio Viezzer al giudice Sica del 10 marzo 1981 (pag. 570)

- interrogatorio di Antonio Labruna al giudice Sica del 27 marzo 1981 (pag. 579)

- interrogatorio, con allegati, di Antonio Labruna al giudice Sica del 2 aprile 1981 (pag. 581)

- deposizione di Mario Esposito al giudice Sica del 3 aprile 1981 (pag. 633)

- deposizione di Livio Zanetti al giudice Sica del 3 aprile 1981 (pag. 635)

- deposizione di Antonio Viezzer al giudice Sica del 4 aprile 1981 (pag. 638)

- interrogatorio, con allegato di Gianadelio Maletti al giudice Sica del 4 aprile 1981 (pag. 642)

- interrogatorio di Mario Casardi al giudice Sica del 4 aprile 1981 (pag. 654)

- ordine di comparizione del Tribunale di Roma contro Casardi, Maletti e Laburna del 4 aprile 1981 (pag. 656)

- deposizione di Torquato Nicoli al giudice Sica del 6 aprile 1981 (pag. 658)

- interrogatorio di Gianadelio Maletti al giudice Sica dell’11 aprile 1981 (pag. 664)

- deposizione di Mario Esposito al giudice Sica del 24 aprile 1981 (pag. 666)

- confronto fra Mario Casardi e Gianadelio Maletti, avanti al giudice Sica, del 4 maggio 1981 (pag. 668)

- interrogatorio di Gianadelio Maletti al giudice Sica del 4 maggio 1981 (pag. 669)

- interrogatorio di Antonio Labruna al giudice Sica del 1° giugno 1981 (pag. 671)

- esposto dell’avv. Luigi Bacherini, difensore dell’amm. Casardi, al giudice Sica del 5 giugno 1981 (pag. 674)

- deposizione di Rosina Pecorelli al giudice Sica del 23 marzo 1979 (pag. 679)

- deposizione di Augusto Marcelli al giudice Mauro del 22 marzo 1979 (pag. 682)

- deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 21 marzo 1979 (pag. 685)

- deposizione di Paolo Patrizi al giudice Sica del 26 marzo 1979 (pag. 693)

- deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 27 marzo 1979 (pag. 696)

- deposizione di Paolo Patrizi al giudice Sica del 26 marzo 1979 (pag. 698)

- deposizione di Antonio Labruna al giudice Sica del 1° aprile 1979 (pag. 702)

- deposizione di Filippo Scarabelli al giudice Sica del 1° aprile 1979 (pag. 704)

- deposizione di Guglielmo Farnè al giudice Sica del 30 aprile 1979 (pag. 706)

- deposizione di Roberto Fabiani al giudice Sica del 3 maggio 1979 (pag. 708)

- deposizione di Anna Maria Amati al giudice Mauro del 31 maggio 1979 (pag. 713)

- deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sia del 7 novembre 1980 (pag. 715)

- deposizione di Giuseppe Santovito al giudice Sica del 7 novembre 1980 (pag. 717)

- deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sica del 10 novembre 1980 (pag. 718)

- deposizione di Mario Casardi al giudice Sica dell’11 novembre 1980 (pag. 722)

- deposizione di Maurizio Gorzegno al giudice Sia del 14 novembre 1980 (pag. 725)

- deposizione di Paolo Graldi al giudice Sica del 13 novembre 1980 (pag. 731)

- deposizioni di Mario Foligni al giudice Sica del 15 novembre 1980 (pag. 732)

- deposizione, con allegato, di Nicola Falde al giudice Sica del 15 novembre 1980 (pag. 737)

- deposizione di Mario Foligni al giudice Sica del 17 novembre 1980 (pag. 743)

- deposizione di mons. Annibale Ilari al giudice Sica del 17 novembre 1980 (pag. 747)

- deposizione, con allegato, di Mario Foligni al giudice Sica del 19 novembre 1980 (pag. 749)

- deposizione di Enrico Fiorini al giudice Sica del 28 novembre 1980 (pag. 759)

- deposizione di Nicola Falde al giudice Sica del 28 novembre 1980 (pag. 761)

- deposizione di Giovanni Romeo al giudice Sica del 18 novembre 1980 (pag. 763)

- deposizione di Mario Esposito al giudice Sica del 17 novembre 1980 (pag. 765)

[indice]

DVD DATA COMMISSIONE FONTE
OGGETTO
D449-108         IX LEGISLATURA
Documento XXIII, n. 2 - quater/3/XXV

1944
1945
1950
1952
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1982
1983
1984

Commissione P2

Senato Repubblica e
Camera Deputati

Indice dei documenti citati nella relazione di minoranza on. Teodori (Tomi da XII a XXIV)

 

Tomo XI
- Sequestro di Castiglion Fibocchi
- Rapporti PCI - Gelli (pag. 5)
- P2 - eversione 1970-74

Tomo XII
- Sindona - P2
- Servizi segreti 1974 - 1978 (pag.9)
- Da Cefis a Gelli
- Caso Moro

Tomo XIII
- Gruppo Rizzoli (pag. 13)

Tomo XIV
- Il Corriere della Sera
- Finanziamenti dell’Ambrosiano ai partiti (pag. 17)

Tomo XV
- ENI - Petromin e ENI - Ambrosiano (pag. 19)

Tomo XVI
- Caso D’Urso - P2 - Vaticano - Banca d’Italia (pag. 21)

Tomo XVII
- Pazienza (pag. 23)

Tomo XVIII
- Pazienza e il ‘Caso Cirillo’ (pag. 25)

Tomo XIX
- Pazienza e i Servizi segreti (pag. 31)

Tomo XX
- Carboni e Calvi (pag. 35)

Tomo XXI
- Carboni - Vitalone - Pazienza (pag. 39)

Tomo XXII

I rapporti di Carboni con la delinquenza organizzata, la destra eversiva e la mafia.
- Carboni - Caracciolo - Scalfari - De Mita - Corona - Hilary (pag. 43)

Tomo XXIII
- Andreotti (pag. 47)

Tomo XXIV
- M.FO.BIALI (pag. 55)

Tomo XII
- Cap. 0 - Sul sequestro di Castiglion Fibocchi del 17 marzo 1981

A. Appunto di lavoro sul ritrovamento delle liste (pag. 7)

B. Telegramma del maresciallo O. Gotelli alla Commissione P2 dell’11 maggio 1984 (pag. 11)

C. Lettera del maresciallo O. Gotelli alla Commissione P2 del 17 maggio 1984 (pag. 15)

D. Lettera del generale V. Bianchi ai giudici Turone e Viola del 16 maggio 1984 (pag. 19)

E. Lettera del sostituto procuratore della Repubblica Guido Viola, alla Commissione P2 del 30 giugno 1984 (pag. 25)

 

Cap. 1
- I rapporti con la P2: Lo scheletro nell’armadio dei partiti ‘Non vedevo, non sapevo, non capivo’

A. L’audizione dei ‘politici’ e le votazioni sui nominativi del 10 novembre 1983 (pag. 35)

B. Le richieste di audizioni del commissario Massimo Teodori in data 10 novembre 1983 (pag. 39)

C. Richiesta di confronto fra gli onorevoli Andreotti e Forlani avanzata il 19 novembre 1982 (pag. 47)

D. Comunicati stampa sulla deliberazione della Commissione circa l’audizione di ‘politici’ (pag. 51)

E. Un articolo di commento: ‘Commissione P2 e partiti. Quasi un ‘golpe’ (pag. 57)

F. Alcuni titoli della vasta rassegna stampa su Licio Gelli e la Loggia P2 negli anni 1973-1978 (pag. 61)

G. Alcuni articoli su Licio Gelli e la Loggia P2 negli anni precedenti il 1978 (pag. 71)

 

Cap. 2
- I rapporti con il PCI: Lo scheletro nell’armadio di Gelli

A. Attestato del CLN DI Pistoia a firma del suo Presidente, Italo Carobbi, rilasciato a Licio Gelli in data 2 ottobre 1944 (pag. 131)

B. Salvacondotto del CLN di Pistoia a firma del suo Presidente, Italo Carobbi, rilasciato a Licio Gelli in data 12 gennaio 1945 (pag. 135)

C. Articolo pubblicato sulla ‘Voce del Popolo’ in data 4 febbraio 1945 (pag. 139)

D. Interrogatori resi da Licio Gelli al Centro C.S. di Cagliari nel 1945, note informative inviate dal Centro suddetto a Roma ed altre informative del periodo (pag. 143)

E. ‘Informativa Kominform’ trasmessa dal Centro C.S. di Pistoia al SIFAR centrale in data 29 settembre 1950 (pag. 209)

F. Lettera del senatore comunista G. Corsini a Gelli del 29 gennaio 1952 (pag. 225)

G. Lettera dell’ex senatore comunista G. Corsini al ‘fratello’ Menotti Baldini in data 30 aprile 1972 (pag. 229)

H. Informativa su Licio Gelli redatta dal Centro C.S. di Firenze nella primavera del 1974 (pag. 235)

I. Informative su Licio Gelli dell’Ufficio I della Guardia di Finanza:
- del ten. col. G. Serrentino (13 marzo 1974) (pag. 267)

- del magg. A. De Salvo (19 marzo 1974) (pag. 268)

- del cap. L. Rossi (primavera 1974) (pag. 275)

L. articoli pubblicati nel corso del 1976 sulla P2 e Licio Gelli (pag. 2799

M. Nuovo attestato rilasciato a Gelli da Italo Carobbi il 15 maggio 1976 (pag. 285)

N. Lettera inviata da Gelli a ‘L’Unità’ il 16 maggio 1976, non pubblicata (pag. 289)

O. Articoli pubblicati nel corso del 1976 sul delitto Occorsio e la P2 (pag. 293)

P. Articoli su Licio Gelli pubblicati in ‘OP.’ nel gennaio e nel febbraio 1979 (pag. 301)

Agenda del 1979 di Mino Pecorelli: pagina del 23 marzo (pag. 306)

 

Cap. 3 - La P2 nel 1970 - 1974: Stato, politici, eversione. Destabilizzare per stabilizzare

A. Quadro sinottico dei ministri e delle alte cariche militari dal 1962 al 1974 (pag. 307)

B. Verbale della riunione dl 5 marzo 1971 del ‘Raggruppamento Gelli-P2’ e lettera circolare agli iscritti del 15 luglio 1971 (pag. 313)

C. Interrogatori resi alla magistratura da Paolo Aleandri (pag. 323)

Interrogatori resi alla magistratura da Sergio Calore (pag. 370)

Interrogatorio reso alla magistratura da Franco Coletti (pag. 379)

Interrogatorio reso alla magistratura da Francesco Primicino (pag. 383)

Interrogatori resi alla magistratura da Walter Sordi (pag. 386)

D. Audizione alla Commissione P2 di Paolo Aleandri del 9 febbraio 1984 (pag. 393)

E. Appunto del direttore del SID, Mario Casardi, sulla attività di Edgardo Sogno, inviato alla magistratura il 22 ottobre 1974 (pag. 457)

F. Audizione alla Commissione P2 di Amos Spiazzi del 25 novembre 1983 (pag. 473)

G. Relazioni del direttore dell’Ispettorato antiterrorismo, Emilio Santillo, su Gelli, la P2 e l’eversione (1974, 1975, 1976) (pag. 543)

H. Stralcio dell’esposto - denuncia di Nicola Falde alla Commissione P2, riguardante il fascicolo ‘M.FO.BIALI’ (pag. 595)

I. Esposto alla Commissione P2 di Nicola Falde, del 28 giugno 1984 (pag. 613)

 

Tomo XII

Cap. 4

Il sistema P2 erede di Sindona. Gelli ed Andreotti per il salvataggio del bancarottiere
A. Stralcio della requisitoria del sostituto procuratore della repubblica, Guido Viola, nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (6 giugno 1984) (pag. 3)

B. Stralcio della sentenza-ordinanza del giudice istruttore Giuliano Turone nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (17 luglio 1984) (pag. 29)

 

Capitolo 5
Da Miceli - Maletti alla ‘Riforma’ del 1977. Nei servizi segreti il tutto P2. Andreotti - Moro - Pecchioli

A. Stralci dell’esposto-denuncia di Nicola Falde, riguardanti il SID e ‘OP.’ (19 ottobre 1982) (pag. 149)

B. Articolo apparso in ‘Panorama’ del 7 settembre 1981 su ‘Il PCI e i servizi segreti’ (pag. 191)

C. Memoria inviata dal cap. Antonio Labruna alla magistratura nell’aprile 1981, nell’ambito del procedimento sul fascicolo ‘M.BO.BIALI’ (pag. 197)

D. Lettera inviata dal cpa. Antonio Labruna alla Commissione P2 il 5 giugno 1984 (pag. 215)

E. Lettera inviata dal sen. Ugo Pecchioli alla Commissione P2 il 31 maggio 1984 (pag. 219)

F. Deposizione del cap. Angelo De Feo al giudice Palermo e memoria allegata su ‘servizi segreti e commercio delle armi’ (13 ottobre 1983) (pag. 223)

 

Capitolo 6
Da Cefis a Gelli

A. Articoli da ‘L’Espresso’ e ‘Panorama’ su Eugenio Cefis (1974-1976) (pag. 255)

B. Audizione di Ugo Niutta alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 (pag. 277)

 

Capitolo 7
Caso Moro: Tra P2 e P38

A. Audizione alla ‘Commissione Moro’ del giornalista Marcello Coppetti nel corso del 1982 (pag. 313)

B. Audizione alla ‘Commissione Moro’ del maggio re Umberto Nobili del 23 febbraio 1982 (pag. 423)

C. Stralcio dell’audizione del commissario di P.S. Elio Cioppa alla Commissione P2 del 18 novembre 1982 (pag. 467)

Deposizione di Elio Cioppa al dottor Cudillo del 13 ottobre 1981 (pag. 506)

D. Stralcio dell’audizione del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 del 21 ottobre 1982 (pag. 511)

Stralcio dell’audizione del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 (pag. 519)

E. Lettera - memoria del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 dell’11 giugno 1984 (pag. 577)

F. Rapporto del ten. col. CC. Antonio Cornacchia su Licio Gelli, in relazione all’omicidio Pecorelli (29 marzo 1979) (pag. 589)

G. Stralcio dell’audizione alla ‘Commissione Moro’ del col. Antonio Cornacchia nel corso del 1982 (pag. 593)

H. Stralcio dell’audizione alla ‘Commissione Moro’ del dottor Enrico De Matteo nel corso del 1982 (pag. 633)

I. Appunto dell’ex questore di Arezzo, dottor Antonio Amato, relativo alle indagini sul caso Moro ed ai suoi rapporti con Gelli (pag. 659)

L. Lettera - memoria del dottor Antonio Amato, già questore di Arezzo, inviata alla Commissione P2 il 20 maggio 1984 (pag. 665)

[indice]
 

Presentazione del libro

"Aldo Moro e la Puglia – Atti del Convegno 24 settembre 2016"

di Gero Grassi

Leggi tutto

"La verità è sempre illuminante e ci aiuta ad essere coraggiosi"

di Gero Grassi

Leggi tutto

Presentazione dello studio

Aldo Moro:
Il Partito Demo-
cratico vuole la
verità

Quarta edizione
Aprile 2017

Leggi tutto

Rapimento ed omicidio di Aldo Moro

01 Atti
Atti ufficiali dell'omicidio dei cinque uomini della scorta e del rapimento ed omicidio di Moro

02 Rassegna Stampa
In ordine decrescente, tutti i giornali dal 16 Marzo 1978 ad oggi ed alcuni precedenti

03 Documentazione
Atti diversi, lettere, documenti, lettere dei brigatisti

04 Galleria fotografica
Foto dell' on. Aldo Moro, della sen. Maria Fida Moro

05 Contributi audio e video
Interventi dell'on. Aldo Moro, della sen. Maria Fida Moro, di Luca Moro e servizi televisivi

06 Bibliografia
Libri di Aldo Moro e su Aldo Moro

07 Biografia di Aldo Moro
Dalla nascita alla morte

08 Manifestazioni dell'On. Gero Grassi "Chi e perchè ha ucciso Aldo Moro"
Tutti gli eventi dal gennaio 2014 ad oggi

09 Galleria fotografica
Foto dell'on. Gero Grassi: manifestazioni "Chi e perchè ha ucciso Aldo Moro"

10 Contributi audio e video
Interventi dell'on. Gero Grassi

11 Pubblicazioni
Alcuni libri su Aldo Moro curati da Gero Grassi

mod_vvisit_counterCi hanno visitato in:1928806